The Lost Titans

copertina the lost titans
8.5 Overall Score
Grafica: 9/10
Giocabilità: 8/10
Originalità: 8/10

Graficamente senza rivali | Gameplay completo e soddisfacente

Personaggi, NPC ed alcuni nemici tendono ad essere troppo simili

The Lost Titans è un nuovo browser game di ruolo a dir poco eccezionale, il quale a differenza della gran parte dei concorrenti riesce ad offrire un comparto tecnico davvero superlativo. Si tratta di un gioco di nuova generazione a tutti gli effetti, il quale ad un occhio poco attento potrebbe sembrare addirittura un normale MMO con client.

ZQgame ha voluto davvero lasciare a bocca aperta tutti gli appassionati di rpg online, offrendo un titolo dalla qualità mai vista prima su browser. Sebbene a livello di gameplay possa somigliare alla miriade di MMORPG presenti in rete, il comparto grafico che lo caratterizza lo rende senza dubbio un gioco imperdibile.

Anteprima di gioco

The Lost Titans mette a disposizione tre classi: Guerriero, Arciere e Mago. A seconda della scelta avrai a disposizione armi, equipaggiamenti e skill differenti che potrai apprendere lungo il cammino. L’unica personalizzazione effettuabile durante la creazione del personaggio riguarda il taglio e il colore dei capelli, il sesso del combattente ed il suo volto. Le scelte sono tuttavia esigue e differenziarsi dagli altri giocatori sarà tutt’altro che facile, almeno esteticamente parlando. E’ anche vero che cambiando equipaggiamenti cambieranno le sembianze del carattere, almeno per quanto riguarda il colore dei vestiti, la tipologia di arma impugnata e così via. Inizierai quindi con le prime missioni, le quali attraverso una sorta di tutorial ti aiuteranno a familiarizzare con l’interfaccia di gioco e i comandi.

Le quest si basano sui classici obiettivi già visti in altri titoli, pertanto dovrai recarti dai vari NPC per accettare le missioni, completarle ed in seguito ritirare le ricompense. A seconda del tipo di quest dovrai spostarti all’interno del mondo di gioco, liberamente esplorabile e ricco di nemici e difficoltà da affrontare, mentre in altre circostanze sarà necessario entrare in uno dei tanti dungeon nel tentativo di uccidere tutti i mostri ed affrontare il Boss finale. Così facendo guadagnerai esperienza utile a salire di livello e denaro con il quale fare acquisti, anche se molti equipaggiamenti ti verranno forniti come ricompense o avrai occasione di raccoglierli uccidendo i nemici. In questo modo esplorerai il fantastico mondo fantasy di The Lost Titans, il quale ti permetterà di attraversare foreste incantate, grotte misteriose e fondali marini popolati da strane creature a tema.

Progredendo nel gioco otterrai presto la tua prima cavalcatura, ovvero una sorta di unicorno bianco volante che ti trasporterà in lungo e in largo a gran velocità. In seguito otterrai persino un animale da compagnia, il quale combatterà al tuo fianco e ti aiuterà a superare le innumerevoli difficoltà che intralceranno il tuo cammino. Nel complesso sembra non mancare proprio nulla, non solo concettualmente parlando ma anche a livello di comparto tecnico, il quale andremo ad analizzare a breve.

Grafica

The Lost Titans offre un’esperienza visiva mai vista prima in un browser game, non solo come modelli poligonali e dettaglio delle texture ma anche dal punto di vista della complessità ambientale, densità di elementi, varietà degli scenari, effetti durante i combattimenti e così via. Drakensang Online, The Mummy ed altri rarissimi rpg online basati su browser sono riusciti a raggiungere soglie incredibili a livello qualitativo, ma a mio avviso nessuno era mai riuscito ad offrire un comparto grafico alla pari di The Lost Titans. Personaggi, NPC ed ambienti sono stati realizzati con cura ed offrono scenari molto vari tra loro, mentre durante i combattimenti sarà possibile assistere ad effetti grafici piacevoli a vedersi, i quali accompagneranno sia i normali attacchi che le skill speciali apprese dal personaggio.

Tra le note negative possiamo tuttavia considerare la ripetitività forse eccessiva dei modelli, i quali ripropongono spesso gruppi estremamente numerosi di nemici tutti identici e personaggi troppo simili tra loro, sopratutto a causa della scarsa possibilità di personalizzarli ad inizio partita. Stesso discorso per la cavalcatura a forma di unicorno e il pet rappresentato da un enorme leone, i quali seppur belli e ben definiti tendono a stufare a causa delle sembianze identiche a quelle di qualsiasi altro giocatore. Diciamo pertanto che sarebbe bastato offrire una maggior varietà e scelta per sopperire a queste note negative, le quali nel complesso vanno un po’ a gravare sullo stimolo di gioco.

Gameplay

Il gioco si presenta come un classico MMORPG, solo che questa volta viene offerto in una versione browser game dalla qualità mai vista. Il sistema di controllo permette al giocatore di muovere il personaggio con il solo ausilio del mouse, mentre per gli attacchi e l’uso delle skill sarà possibile velocizzare i procedimenti utilizzando i tasti di scelta rapida. Il sistema di combattimento offre dinamiche e movimenti ben realizzati, permettendo inoltre di interagire azionando una delle skill apprese durante l’avventura. A seconda della classe scelta avrai modo di sbloccare e potenziare abilità differenti, stesso discorso per le armi e per l’equipaggiamento in generale. Il tutto si basa sul classico grind e sul susseguirsi di missioni, ovvero sul guadagno di soldi per acquistare oggetti e sull’accumulare esperienza per salire di livello e sbloccare nuove abilità.

Tra le funzioni di maggior rilievo troviamo quello che in passato ho spesso definito “pilota automatico“, il quale come suggerito già dal nome permette al giocatore di far muovere automaticamente il personaggio verso l’NPC in grado di affidare le missioni o consegnare la ricompensa. Così facendo non sarà necessario localizzare la zona dove uccidere un nemico o parlare con un personaggio, dato che il tutto avverrà automaticamente. Dovrai pertanto limitarti ad attaccare l’avversario e scegliere le skill da utilizzare, cliccando dove e quando richiesto per affrontare e concludere le discussioni con gli NPC. Ovviamente si tratta di una funzione facoltativa, pertanto chi vorrà girare liberamente per il mondo di gioco potrà farlo senza alcun problema.

Conclusioni

The Lost Titans è un browser game rpg senza eguali. Ad oggi rappresenta un titolo imperdibile per tutti gli appassionati di giochi di ruolo, capace di offrire un’esperienza di gioco all’avanguardia e con una resa visiva a dir poco entusiasmante. Anche il gameplay tipico di un hack and slash si sposa perfettamente con il contesto generale, permettendo al giocatore di familiarizzare in pochi minuti con tutte le funzionalità necessarie a progredire e divertirsi. Assolutamente da provare.


2 Commenti su "The Lost Titans"

  1. Besi 21 settembre 2013 alle 21:10 - Reply

    lo proverò. come sempre le tue recensioni so apprezzate e chiare.

Lascia un commento