Sparta: War of Empires – Recensione

Gioca Gratis!

Per tutti gli appassionati di browser game di strategia, ho il piacere di presentare Sparta: War of Empires. Si tratta di un titolo completamente tradotto in italiano e ambientato nel 5° secolo a.C., quando l’antica Grecia era sotto la minaccia di Serse e del suo enorme esercito persiano. Gli sviluppatori di questo progetto appartengono al team di Plarium, nota società sviluppatrice di giochi per browser.

In questo gioco potrai vestire i panni di un Arconte e gestire un’intera città greca sotto la guida di Re Leonida. Dovrai pertanto produrre risorse, costruire edifici, stipulare accordi con altri Arconti, commerciare e addestrare potenti soldati, per difendere il tuo popolo e mettere fine alla tirannia del perfido Serse.

Anteprima di gioco

Città Sparta war of empires

Per prima cosa verrai accolto dal saggio Re Leonida, il quale ti guiderà passo passo fino al completamento del tutorial. Inizialmente costruirai alcuni edifici di vitale importanza, necessari per la produzione delle tre risorse principali: legname, bronzo e grano. Le fattorie producono il grano necessario a nutrire l’esercito, il quale se rimarrà senza cibo diserterà lasciando la città indifesa. La fucina permette invece di lavorare il bronzo, utile per creare armi e altri oggetti. La falegnameria si occupa di preparare il legname, necessario ad esempio per costruire carri falcati e unità difensive. Ogni edificio avrà pertanto un compito ben preciso e potrà essere potenziato, il che ne aumenterà la velocità e capacità di produzione. Di enorme importanza saranno anche i patti che potrai stipulare con altre città, grazie ai quali sbloccherai nuove unità da combattimento ed edifici pagando di volta in volta il quantitativo di risorse richiesto. Il patto con Rodi ti permetterà ad esempio di costruire un accampamento e addestrare gli spadaccini, Acanto sbloccherà i giavellottieri, Itaca i guerrieri psiloi, Atene i guerrieri opliti, Maronia i peltasti e così via. Altri accordi serviranno invece per poter costruire il porto, migliorare le galee e aumentare la produzione di determinate risorse.

Tutti i testi del gioco sono stati tradotti nella nostra lingua, dai menù alle spiegazioni necessarie per poter portare a termine le missioni. Tali schermate di testo vengono inoltre lette da un doppiatore italiano, il quale contribuisce a rendere l’esperienza ancora più realistica e immersiva. Il più delle volte dovrai costruire o potenziare determinati edifici, stipulare nuovi patti o affrontare l’esercito persiano. Oltre alle normali quest troverai anche le cosiddette missioni divine, utili per ottenere ricompense e risorse extra. Dovrai ad esempio salvare Pizia dalla prigione persiana, mangiare il pomo della discordia, andare a caccia di volpi, rubare il cavallo di un generale persiano e così via. Completando le missioni potrai ottenere esperienza utile per salire di livello, unità speciali, risorse e oggetti vari.

Costruzioni Sparta war of empires

Sparta: War of Empires offre tantissime particolarità e funzionalità interessanti, che lo rendono un browser game di strategia davvero completo e divertente anche nel lungo periodo. Le missioni sono infinite, così come le possibilità per espandere la propria città e renderla più potente. Tra le altre cose potrai costruire fortificazioni per difendere il tuo popolo, un porto per aprire le porte al commercio con altri giocatori, decorazioni per attivare bonus speciali e molto altro ancora. Attraverso la mappa globale è possibile localizzare i territori controllati dagli altri Arconti e inviare richieste di alleanza, oppure attaccare e razziare le loro città. Non mancano infine le Leghe, ovvero gruppi di giocatori che hanno deciso di unire le forze per diventare più forti e imporre il loro dominio sugli altri utenti. Entrare a far parte di una Lega è alquanto importante e rappresenta un passo necessario per chiunque abbia intenzione di diventare un potente Arconte. Un buon inizio è pertanto quello di utilizzare la chat globale per conoscere altri giocatori italiani, stringere amicizie e potenziali alleanze.

Grafica e gameplay

Unità offensive Sparta War of Empires

Sparta: War of Empires è un gioco graficamente di qualità, con città curate nel dettaglio e impreziosite da alcune animazioni che mostrano i cittadini al lavoro e i soldati mentre pattugliano le strade. I menù sono semplice e intuitivi, caratterizzati da illustrazioni davvero di buon livello. La possibilità di giocare a schermo intero permette inoltre di sfruttare a pieno le potenzialità del comparto grafico e di godere di tutte le opere artistiche realizzate dai grafici di Plarium. Peccato tuttavia che i combattimenti siano automatici e non vengano mostrati al giocatore, il che significa che non è possibile osservare i guerrieri spartani e persiani mentre lottano per sopravvivere sul campo di battaglia.

A livello di gameplay troviamo tutte le meccaniche tipiche dei giochi di strategia, con qualche variante come la possibilità di stipulare patti per sbloccare nuovi edifici e unità da combattimento che va a sostituire il classico sistema di ricerca. Le missioni da portare a termine sono tantissime e permettono di ottenere ricompense e punti dominio, quest’ultimi necessari per aumentare lo Stato Dominio e sbloccare bonus di vario genere (più missioni, acceleratori, capacità e così via). Il sistema di combattimento è automatico, pertanto una volta selezionato il nemico da attaccare occorre scegliere quali unità inviare in battaglia. Al termine dello scontro si riceve un rapporto, il quale mostra l’esito della disputa e le eventuali risorse razziate.

Mappa Sparta War of Empires

La valuta premium è rappresentata dalla Dracma, ovvero una moneta realmente esistita nell’antica Grecia. E’ molto raro che si ottengano dracme gratuitamente, per cui i giocatori che lo desiderano possono acquistarle spendendo soldi veri. Questa valuta permette di accedere a tantissimi vantaggi, velocizzare qualsiasi procedimento, acquistare le risorse necessarie per concludere un patto, azzerare i tempi di attesa per la costruzione/potenziamento degli edifici e l’addestramento dell’esercito, espandere il territorio edificabile e fare acquisti di vario genere. All’interno del mercato troviamo guerrieri che non è possibile ottenere altrimenti, come l’elefante da guerra, la catapulta di fuoco, lo scorpione, il cavaliere agema, il legato e molti altri ancora. E’ inoltre possibile comprare alcuni patti esclusivi, come il patto con Genova che consente di addestrare gli equiti e il patto con Roma che permette di utilizzare i legati.

Conclusioni

Sparta: War of Empires è un ottimo browser game di strategia in italiano, tecnicamente di qualità e graficamente curato nei minimi dettagli. L’esperienza di gioco è realistica e immersiva, complice la completa traduzione dei testi e il doppiaggio in italiano. Un titolo sicuramente consigliato a tutti gli appassionati di giochi di strategia ambientati nel passato, anche se purtroppo per i giocatori paganti i vantaggi ci sono e non sono pochi.

Tuo Voto
0

Pro

  • Testi e doppiaggio in italiano
  • Ricco di contenuti
  • Graficamente curato

Contro

  • Un po' troppi vantaggi per i giocatori paganti
7.8

Buono

Grafica - 8
Giocabilità - 8
Originalità - 7.4

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati dal simbolo *.

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Password Smarrita

Registrati

QUAL È IL TUO GENERE PREFERITO?

MMORPG CONSIGLIATI

SPARATUTTO CONSIGLIATI

BROWSER GAME CONSIGLIATI

Ti piacciono i browser game?
Hai già provato

Vikings: War of Clans?

Vikings: War Of Clans è un browser game di strategia in italiano caratterizzato da un comparto grafico di qualità e da un gameplay approfondito. Lo scopo del gioco è quello di vestire i panni di uno Jarl, costruire un villaggio di vichinghi e guidare un potente eroe al fianco dell'esercito.