Throne: Kingdom at War – Recensione

Gioca Gratis!

Throne: Kingdom at War è un browser game di strategia in italiano sviluppato da Plarium, un gioco multi-piattaforma che pone come obiettivo la costruzione e lo sviluppo di un vasto impero medievale.

Anteprima di gioco

Inizieremo la nostra avventura con un semplice tutorial che ci mostrerà come costruire i principali edifici produttivi, ovvero la fattoria, la segheria, la cava e la miniera. Subito dopo aver avviato la produzione delle risorse passeremo alla costruzione della caserma, utile per addestrare truppe e infoltire l’esercito in vista dei futuri attacchi. Per cominciare ci verrà chiesto di razziare dei depositi di risorse vicini ai confini, così da prendere confidenza con la gestione delle unità e delle spedizioni. Una volta scelte le truppe da mandare in battaglia dovremo infatti attendere che raggiungano il luogo prefissato e facciano ritorno a casa, per poi scoprire attraverso la lettura di un report l’esito dello scontro e l’eventuale entità delle perdite. Dopo aver appreso le semplici basi del gameplay saremo liberi di proseguire con lo sviluppo del regno, completando le missioni proposte per ottenere utili ricompense e racimolare risorse. Per il miglioramento e il mantenimento del regno avremo infatti bisogno di cibo, legname, ferro, pietra, argento e volendo anche dell’oro, la rara valuta premium acquistabile con soldi veri.

Tra gli edifici più importanti troviamo il Palazzo, una sorta di castello che richiede di essere sviluppato di pari passo con le altre strutture. Altrettanto fondamentale è l’accademia, utile per sbloccare delle ricerche in ambiti come l’economia, l’arte militare, lo spionaggio e l’addestramento degli aggressori. Finanziare la ricerca significherà ottenere nuove truppe, edifici, tecnologie, armi, armature e persino accedere a funzionalità avanzate come la possibilità di completare più azioni o costruzioni contemporaneamente. Grazie alla caserma potremo da subito addestrare combattenti, cavalieri, miliziani, informatori, arcieri, templari e macchine da guerra come gli arieti e le baliste. Disporremo inoltre di un eroe che potrà guidare l’esercito in battaglia, combattendo in prima persona e applicando dei preziosi bonus ai compagni.

Per ogni azione, costruzione o addestramento dovremo sottostare a determinate attese, anche se quando inferiori a cinque minuti potranno essere saltate gratuitamente. In altri casi potremo scegliere di utilizzare degli speciali acceleratori ottenibili completando le missioni o più semplicemente mettendo mano al portafogli. Con la valuta premium è infatti possibile velocizzare incredibilmente la progressione del regno, ottenere immediatamente le truppe di cui abbiamo bisogno e altri vantaggi come la protezione dagli attacchi o lo status di giocatore VIP. Questo non significa che i partecipanti siano obbligati a spendere, ma soltanto che giocando gratuitamente occorrerà avere un po’ di pazienza per raggiungere i livelli più avanzati.

Per coloro che amano socializzare o che comunque sono consapevoli che l’aiuto degli altri giocatori può far comodo, esiste la possibilità di fondare un Ordine. Tramite una sorta di sistema di gilda i partecipanti possono infatti unire le forze, scambiarsi consigli, chattare e difendersi a vicenda in caso di attacchi da parte di sovrani a capo di potenti eserciti. Tra gli altri vantaggi, i membri di un Ordine possono accedere a particolari missioni che altrimenti non sarebbero disponibili.

Grafica e gameplay

Il comparto grafico di Throne: Kingdom at War è senza dubbio di qualità, anche se quasi completamente statico e molto simile a quello di Vikings: War of Clans. Non a caso i due giochi targati Plarium condividono lo stesso motore, motivo per cui le somiglianze sono numerose sopratutto in termini di gameplay. Cambiano tuttavia il periodo storico, la tipologia delle unità, lo stile architettonico e il paesaggio. Purtroppo i combattimenti non sono in tempo reale, per cui non è possibile assistervi ma soltanto dare un’occhiata all’esercito mentre si sposta verso la meta prefissata.

Il gameplay si basa sulle meccaniche tipiche dei browser game di strategia sviluppati da Plarium, pertanto coloro che hanno familiarità con giochi come Vikings, Sparta: War of Empires o Stormfall: Age of War noteranno subito una certa somiglianza. Lo sviluppo del regno è sopratutto nelle prime fasi molto rapido, complici le cospicue ricompense e la possibilità di saltare le attese inferiori ai cinque minuti. Una volta raggiunto un certo livello occorrerà però avere molta pazienza per portare a termine nuovi potenziamenti, ricerche importanti e le spedizioni che costringeranno l’esercito a compiere lunghe traversate.

Infine vale la pena di approfondire il ruolo dell’eroe, un personaggio che fin da subito potrà guidare le truppe e applicare particolari bonus in grado di influenzare le statistiche delle singole unità. Tale personaggio salirà di livello man mano che completeremo gli obiettivi, costruiremo nuovi edifici o miglioreremo quelli esistenti, affinando le sue doti di guerriero e la sua influenza sul campo di battaglia. Potremo infine contribuire al potenziamento dell’eroe equipaggiandolo con armi leggendarie, elmi, armature, scudi e talismani.

Conclusioni

Throne: Kingdom at War è un browser game di strategia in italiano che vale la pena di conoscere e provare, sopratutto per gli appassionati di giochi strategici o per coloro che sono già rimasti soddisfatti da altri titoli offerti da Plarium. La formula resta infatti la stessa, sia a livello di gameplay sia per quanto riguarda lo stile grafico. Nel complesso ci troviamo difronte a un progetto ben riuscito, disponibile per PC e per dispositivi mobili.

Tuo Voto
0

Pro

  • Comparto grafico di qualità
  • Gameplay approfondito
  • Interessante la presenza di un eroe

Contro

  • Pagare velocizza molto la progressione
7.5

Buono

Grafica - 8
Giocabilità - 8
Originalità - 6.5

Password Smarrita

Registrati

QUAL È IL TUO GENERE PREFERITO?

MMORPG CONSIGLIATI

SPARATUTTO CONSIGLIATI

BROWSER GAME CONSIGLIATI

Ti piacciono i browser game?
Hai già provato

Vikings: War of Clans?

Vikings: War Of Clans è un browser game di strategia in italiano caratterizzato da un comparto grafico di qualità e da un gameplay approfondito. Lo scopo del gioco è quello di vestire i panni di uno Jarl, costruire un villaggio di vichinghi e guidare un potente eroe al fianco dell'esercito.