H1Z1: nuovo Survival Zombie targato SOE

Era stato accennato da tempo che Sony Online Entertainment stava lavorando su… qualcosa di sandbox. Finalmente qualche informazione è stata rilasciata da John Smedley, alcuni dettagli succosi che confermano lo sviluppo di un progetto ambizioso.

Il nome del gioco sarà H1Z1, sigla che si riferisce ad un virus che ha causato la trasformazione in zombie della gran parte della popolazione. I giocatori dovranno quindi superare con astuzia gli ostacoli, correre più velocemente possibile e fare del loro meglio per sopravvivere in un mondo ormai alquanto ostile e pericoloso.

Anteprima di gioco

Personaggio H1Z1

Sono passati 15 anni da quando H1Z1 ha devastato l’umanità, lasciando una scia di morte in un mondo quasi privo di vita. I sopravvissuti sono costretti a nascondersi nell’ombra, alla ricerca disperata di cibo, acqua e tutto ciò che può contribuire alla sopravvivenza. Tuttavia gli infettati non sono gli unici pericoli, in quanto la vita quotidiana in una situazione apocalittica di questo tipo richiede anche la convivenza con animali selvatici e la brutalità di altri sopravvissuti.

Non mi stupirebbe se tutto questo vi suonasse familiare. Il genere Zombie Survival è stato essenzialmente creato da DayZ e portato avanti da altri titoli come Rust, Project Zomboid e The War Z. Tuttavia, stando a quanto detto da Smedley, il loro nuovo progetto includerà strumenti che tramite il motore Forgelight permetteranno di costruire basi, creare armi ed instaurare un’economia guidata dai giocatori. Il mondo inizialmente sarà abbastanza piccolo, ma col tempo crescerà fino a diventare davvero massiccio, con tanto di città urbane desolate e luoghi aperti. Il tutto verrà collegato in un’esperienza senza continuità.

Zombie H1Z1

Sembra molto allettante come idea, ma non è ancora possibile esprimersi in tal senso. Per ora si presenta come un DayZ free to play con il motore di PlanetSide e gli elementi di EverQuest Next/Landmark, il tutto realizzato con la potenza di fuoco di SOE e del suo Forgelight di nuova generazione.

John Smedley, Presidente di Sony Online Entertainment

La nostra visione per questo gioco è semplice ma ambiziosa. Stiamo iniziando con quello che chiamerei “Middle America”, una città “sempre e ovunque”. Il mondo è enorme come ci si aspetta dai nostri giochi. Nel corso del tempo lavoreremo fino a creare la nostra visione dell’America in una situazione di quel tipo, con città urbane e luoghi aperti. Il nostro obiettivo è creare un gioco in stile sandbox dove i giocatori possono costruire ripari e risorse, lavorare insieme per creare fortezze incredibili ed armi adatte a difenderli dagli infetti e dagli altri partecipanti rivali. Ci sarà un sistema di crafting profondo che permetterà di realizzare una varietà impressionate di oggetti, comprese armi, molotov, esplosivi ed altre sorprese divertenti.

Cosa lo differenzia dagli altri giochi Survival? Prima di tutto è un MMO persistente che può contenere migliaia di giocatori sullo stesso server. Questo significa che potrà esserci una fiorente economia e tanti potenziali alleati con i quali potersi unire per combattere gli infetti. Il nostro motore next-gen Forgelight garantirà una qualità impeccabile e la community potrà comunicare con noi per aiutarci a creare qualcosa di grande.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati dal simbolo *.

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Password Smarrita

Registrati

QUAL È IL TUO GENERE PREFERITO?

MMORPG CONSIGLIATI

SPARATUTTO CONSIGLIATI

BROWSER GAME CONSIGLIATI

Ti piacciono i giochi MMORPG?
Hai già provato

Neverwinter?

Neverwinter è un MMORPG free to play in italiano basato sul celebre Dungeons & Dragons. Il gioco offre un comparto grafico di ottima fattura, un gameplay ben progettato e una storia tanto profonda quanto avvincente. I giocatori possono inoltre creare i loro contenuti e condividerli con la community, personalizzare le cavalcature e formare delle potenti gilde con cui conquistare e costruire fortezze.