Armored Warfare: anteprima Early Access

Armored Warfare è ufficialmente entrato in fase di Early Access, con una versione beta pronta a mostrare i primi risultati del duro lavoro svolto dal team di Obsidian Entertainment.

Al momento sono state presentate varie mappe, ben 38 carri armati e cinque classi.

Veicoli blindati e mappe

Carro armato Armored Warfare

A differenza di altri simulatori di guerra come War of Thunder o World of Tanks, Armored Warfare offre tutta una serie di carri armati moderni. Questo significa che oltre alle armi e all’artiglieria tradizionale troviamo altre chicche come i fumogeni e i lanciamissili. Inutile dire che già solo questo aspetto aggiunge dinamiche del tutto nuove al genere, un tocco di originalità che di certo non fa male a un titolo che dovrà vedersela con due concorrenti ormai celebri e amati da milioni di fan.

I veicoli blindati si suddividono in cinque classi: AFV, Light Tank, Self-Propelled Guns (SPGs), Tank Destroyer e Heavy Tank. Finora gli sviluppatori sono riusciti a differenziare piuttosto bene lo stile di gioco di ogni classe, lasciando spazio alla creatività e all’abilità dei giocatori. I carri armati sono molto dettagliati e visivamente di qualità, nonostante il gioco si trovi ancora in versione beta. Diciamo che al momento il comparto grafico non è all’altezza di War of Thunder, ma lo si potrebbe tranquillamente paragonare a World of Tanks. Il team di sviluppo è stato molto attento ai dettagli, anche ai più piccoli e apparentemente insignificanti, il che contribuisce a rendere l’esperienza ancora più realistica e immersiva.

Scenario di guerra Armored Warfare

Ci sono diverse mappe al momento, come Ghost Field e Cold Strike. Ogni scenario presenta situazioni atmosferiche e contesti unici, pertanto può capitare di dover combattere sotto il sole cocente piuttosto che sulla neve. Capiterà di vedere elicotteri e jet che sorvolano la zona, o un convoglio di veicoli militari che costeggiano l’area. In una delle mappe la partita inizia con un aereo che viene abbattuto, schiantandosi nella città dove si svolge la gran parte dell’azione. Ghost Field mostra invece un jet che decolla all’inizio della partita, direttamente dal campo d’aviazione centrale. Ma questi sono soltanto dei piccoli dettagli, che impreziosiscono l’esperienza di gioco e rendono ogni mappa davvero unica.

Gameplay

Veicolo blindato Armored Warfare

In generale, il gameplay di Armored Warfare è molto simile a quello di War Thunder o World of Tanks. Il sistema di controllo è similare, così come gli obiettivi delle partite. Lo scopo è infatti quello di distruggere i carri armati nemici o catturare la base avversaria. Non sappiamo ancora quali saranno le modalità che verranno aggiunte in futuro, ma attualmente da questo punto di vista non abbiamo riscontrato nulla di particolarmente innovativo. Sono stati tuttavia annunciati dei contenuti PvE Co-op, pertanto ci auguriamo di poterli testare al più presto.

Merita di essere menzionato anche il sistema di acquisto dei carri armati. Anzichè suddividere i vari modelli in base alla nazione, Armored Warfare permette di acquistare i veicoli blindati presso dei “Rivenditori” (al momento ce ne sono due). Non mancano inoltre i materiali di consumo, come i tipici kit di riparazione, gli estintori e i kit di pronto soccorso, le bevande energetiche e così via.

Aggiornamento veicolo Armored Warfare

Il sistema di aggiornamento permette di migliorare i componenti dei carri armati. Portando a termine le partite si guadagnano infatti due tipi di punti ricerca: punti specifici per ogni veicolo, che vengono utilizzati per migliorare determinati componenti, e punti di ricerca globale che permettono di aggiornare tutto quello che si desidera senza limitazioni. Allo stesso tempo si guadagna anche esperienza, utile per sbloccare nuovi veicoli blindati presso i “rivenditori”. Per quanto riguarda invece l’equipaggio, salendo di livello è possibile acquisire nuove competenze che forniscono bonus importanti durante le partite. Si potrà ad esempio imparare l’abilità Ariete, che aumenterà i danni da speronamento inferti dal proprio veicolo blindato.

Conclusioni

Armored Warfare è senz’altro simile ai suoi concorrenti e non si allontana molto dalla formula ormai collaudata da World of Tanks. Tuttavia, ci sono alcune novità e colpi di scena che rendono l’esperienza di gioco piuttosto eccitante e interessante; i carri armati più moderni e i relativi armamenti inediti sono forse la parte più innovativa del titolo. Diciamo che per ora Armored Warfare promette piuttosto bene, complice anche il comparto tecnico e grafico di alto livello. Speriamo che gli sviluppatori continuino a introdurre nuove caratteristiche e funzionalità, e si preparino a lanciare la versione ufficiale al più presto!

Sito ufficiale: http://aw.my.com/us

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati dal simbolo *.

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Password Smarrita

Registrati

QUAL È IL TUO GENERE PREFERITO?

MMORPG CONSIGLIATI

SPARATUTTO CONSIGLIATI

BROWSER GAME CONSIGLIATI

Ti piacciono i giochi di guerra?
Hai già provato

War Thunder?

War Thunder è un meraviglioso simulatore di guerra in italiano che permette di pilotare gli aerei e i carri armati che hanno combattuto durante la Seconda Guerra Mondiale, un gioco free to play dal gameplay realistico e graficamente di alta qualità.