Crossout

Novità 2017
Sparatutto Online
Segui Gioca Gratis!
8.5

Ottimo

9

Voto Utenti

                     

Crossout: anteprima della closed beta

Crossout è un gioco MMO d’azione post-apocalittico free to play dove i giocatori possono creare delle macchine da combattimento personalizzate, per poi guidarle e partecipare a modalità sia PvP sia PvE.

Il titolo è stato sviluppato da Targem Games ed è attualmente in fase di closed beta. Il publisher è Gaijin Entertainment, ovvero lo stesso che distribuisce il noto War Thunder.

Anteprima di gioco

Veicolo garage Crossout

Al primo accesso verremo accolti da un video introduttivo che mostra un pilota alle prese con la realizzazione del proprio veicolo, seguito da un breve tutorial che ci inviterà immediatamente a lanciarci sul campo di battaglia. Con i tasti WASD potremo guidare il nostro furgone corazzato, prendendo la mira e sparando con il tasto sinistro del mouse. Terminato il primo scontro, rigorosamente PvP, avremo la facoltà di scegliere se tornare al garage o procedere con un’altra sfida 8vs8. Le dispute sono tendenzialmente rapide e richiedono un massimo di 5-10 minuti per essere portate a termine, mentre l’obiettivo è quello di catturare la base avversaria o distruggere tutti i veicoli nemici. Partecipando alle battaglie otterremo un certo quantitativo di punti esperienza utili per salire di livello, oltre a vari premi casuali come materiali per il crafting o componenti per il veicolo.

Dal garage potremo personalizzare il mezzo da combattimento in modo molto intuitivo, cliccando con il pulsante destro del mouse sulle parti da eliminare e con il pulsante sinistro per piazzare le nuove componenti. Ogni elemento può essere ruotato e posizionato liberamente, salvo alcuni ovvi limiti meccanici. Questo significa che le ruote dovranno essere montate al loro posto, così come la cabina del guidatore, mentre saremo liberi di imbullonare mitragliatrici, radar, sponde e quant’altro dove riterremo più opportuno. Ci ritroveremo pertanto a far scelte ponderate per ottenere le massime prestazioni e allo stesso tempo assecondare il nostro stile di combattimento; a seconda del tipo di ruote avremo un diverso feeling di guida, la posizione della mitragliatrice potrà rendere impossibile sparare in certe direzioni, un radar ci consentirà di aumentare il raggio visivo della mappa aiutandoci a localizzare meglio i nemici, e così via. Altro fattore importante sarà l’energia del veicolo, in base alla quale sarà possibile piazzare un certo numero di armi da fuoco o altri componenti. Quando l’energia disponibile non sarà più sufficiente per supportare nuove attrezzature, potremo aumentarne la riserva montando ad esempio una diversa cabina o un’apposita batteria.

Componenti veicolo Crossout

Nel gioco sono presenti quattro fazioni: Engineer, ovvero quella iniziale, Lunatics, Nomads e Scavengers. Le tre fazioni avanzate si possono sbloccare una volta raggiunto il decimo livello e mettono a disposizione parti esclusive da costruire attraverso il sistema di crafting, come ad esempio ruote speciali, armi particolari, sponde e paraurti. Per creare un nuovo componente saranno necessari determinati materiali come semplice metallo, frammenti e coupon. Una volta racimolate le risorse e avviata la creazione di un oggetto non resterà che attendere il completamento dell’operazione, eventualmente velocizzabile spendendo la valuta ottenibile giocando o spendendo soldi veri. I nuovi componenti potranno infine essere montati a proprio piacimento o eventualmente venduti al mercato nero, recuperando denaro da investire in altri acquisti.

Grafica e Gameplay

Combattimento Crossout

Il comparto grafico di Crossout non è affatto male, anche se il livello di realismo non è eccezionale. Al momento sono disponibili varie mappe di medie dimensioni e ricche di elementi ambientali, con tanto di pozze d’acqua, veicoli ed edifici abbandonati. I mezzi da combattimento sono altrettanto curati e ogni singolo componente risulta chiaramente visibile e ben caratterizzato, così come sono apprezzabili gli effetti che accompagnano le sparatorie e le esplosioni. Interessante e immancabile anche il sistema di rottura delle auto, grazie al quale è possibile perdere ad esempio le ruote, le sponde, i paraurti e persino le armi, il tutto a seconda di dove si viene colpiti. È tuttavia concesso combattere indipendentemente dallo stato del veicolo, pertanto potremo far fuoco sui nemici anche se saremo in fiamme e senza ruote. L’unico modo per escludere definitivamente un avversario è quello di farlo letteralmente esplodere.

Al momento sono disponibili due modalità di gioco, una PvP e una PvE. Ogni missione PvP ha lo stesso obiettivo, ovvero catturare la base nemica o distruggere tutti i membri della squadra avversaria, ma si differenzia in quanto a premi ottenibili. Al momento sono disponibili le seguenti missions: get the machinegun, get the shotgun (dal livello 3), get the cannon (dal livello 5) e get the wheels (dal livello 7). I raids rappresentano invece l’unica modalità PvE e pongono come obiettivo quello di distruggere gli avversari, per poi catturare delle casse posizionate in modo casuale sulla mappa. Anche qui ci sono varie opzioni accessibili in base al proprio livello, ognuna delle quali mette in palio determinati premi e richiede l’utilizzo di una certa quantità di benzina. È bene precisare che il carburante serve unicamente per il PvE e si ricarica automaticamente con il passare del tempo.

Squadra Crossout

Il gameplay è intuitivo e non richiede molto allenamento per familiarizzare con il sistema di guida, pertanto anche i novizi non dovrebbero avere problemi fin dalle primissime partite. L’utilizzo di soli quattro tasti per muovere il veicolo e dei due pulsanti del mouse per sparare rendono il gioco alla portata di tutti, anche se le abilità strategiche e nel prendere la mira faranno la differenza come in ogni altro sparatutto. Altrettanto fondamentali saranno le scelte che faremo all’interno del garage, montando i giusti elementi nelle posizioni più adatte e scegliendo le componenti maggiormente in linea con il nostro stile di combattimento. A seconda di come costruiremo e personalizzeremo il veicolo potremo infatti godere di una migliore manovrabilità, accelerazione, stabilità, resistenza ai colpi e potenza di fuoco. Una volta raggiunto il livello 10 sarà inoltre possibile sbloccare una seconda macchina e poi una terza al livello 17, così da avere a disposizione diversi mezzi da scegliere a seconda delle occasioni. Vale infine la pena di precisare che i veicoli possono essere personalizzati anche a livello estetico, utilizzando ad esempio delle bombolette spray per verniciare la carrozzeria e le attrezzature.

Conclusioni

Crossout è un promettente e divertente sparatutto free to play, dove a combattere non sono semplici soldati ma bensì mezzi corazzati costruiti pezzo per pezzo dai giocatori. Grafica e gameplay non deludono, nonostante le modalità di gioco siano al momento poche e scontate, così come il comparto audio che contribuisce a rendere gli scontri immersivi e realistici. Trattandosi ancora di una versione beta ci aspettiamo che prima del rilascio vengano introdotte numerose novità e caratteristiche, come ad esempio nuovi obiettivi, componenti meccanici da sbloccare e sfide per stimolare i partecipanti anche nel lungo periodo.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati dal simbolo *.

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Password Smarrita

Registrati

QUAL È IL TUO GENERE PREFERITO?

MMORPG CONSIGLIATI

SPARATUTTO CONSIGLIATI

BROWSER GAME CONSIGLIATI

Ti piacciono gli sparatutto?
Hai già provato

CrossFire?

CrossFire è uno sparatutto free to play che ti permette di combattere dalla parte dei mercenari della Global Risk o dei terroristi della Black List. Il gioco offre un vasto numero di modalità, mappe, personaggi e armi differenti.