Ground War Tanks: nuovo gioco di carri armati

Ground War: Tanks è un nuovo browser game di carri armati, un simulatore che mette nelle mani dei giocatori la possibilità di pilotare e combattere a bordo di veicoli corazzati.

Dopo il successo di World of Tanks non c’è da stupirsi se altri editori stanno tentando di emulare la stessa formula, sebbene nessuno sia ancora riuscito a spodestare dal podio l’ormai celebre titolo targato Wargaming.

Anteprima di gioco

Combattimento Ground War Tanks

Ground War: Tanks è un titolo realizzato con Unity, pertanto può essere giocato gratuitamente sul browser web senza dover scaricare pesanti client o file di installazione. Per molti questo aspetto è sicuramente interessante, in quanto permette di partecipare senza troppe attese e da qualsiasi postazione. Ovviamente, trattandosi di un browser game, il comparto tecnico non può essere paragonato a quello di World of Tanks o altri titoli AAA, ma bisogna comunque ammettere che l’esperienza di gioco risulta apprezzabile sia graficamente sia a livello di gameplay.

Inizialmente si ha a disposizione soltanto una manciata di carri armati, mentre le fazioni attualmente presenti nel gioco sono l’Unione Sovietica, l’Asse e gli Alleati. Per ogni carro armato disponibile ci saranno determinati membri dell’equipaggio, ognuno con abilità individuali. Più si gioca, più alta diventa diventa la qualità dei membri da poter sbloccare. Anche i veicoli possono essere migliorati con parti più robuste e potenti, inclusi gli upgrade per la torretta, motore, radio e così via. Questo significa che anche a parità di carro armato sarà possibile potenziare il proprio veicolo per avere dei vantaggi sugli avversari, sbloccando dei componenti che potranno essere ottenuti anche giocando. Ogni carro utilizzato guadagnerà infatti punti esperienza in modo individuale, e permetterà di accumulare valuta di gioco da poter spendere per sbloccare nuove parti più potenti.

Paesaggio innevato Ground War Tanks

I giocatori saranno responsabili per la sicurezza del proprio equipaggio, in quanto potranno controllare ogni parte del carro armato. Nel tutorial vengono mostrati i comandi per guidare il veicolo blindato e sparare dalla torretta, pertanto nel giro di pochi minuti sarà possibile apprendere senza troppi sforzi le basi del gameplay. Manovrare il carro armato è alquanto semplice, mentre in combattimento uno dei trucchi vincere sta nel cercare di colpire le parti più deboli degli avversari, ovvero solitamente la parte posteriore del carro e la torretta. Questi punti deboli consentono di danneggiare maggiormente gli avversari, e quindi di distruggere i veicoli più velocemente. A differenza di molti altri titoli di questo genere, nella gran parte delle missioni sarà possibile effettuare il respawn dopo esser stati distrutti, il che cambia radicalmente l’approccio al combattimento e le possibilità tattiche messe a disposizione dei partecipanti.

Modalità di gioco

Carri armati Ground War Tanks

Al momento ci sono tre modalità di gioco da poter provare. La prima si chiama Commander Mode e pone come obiettivo quello di uccidere il comandante nemico per vincere la partita. Tutti i giocatori possono effettuare il respawn, tranne il capitano ovviamente, il che può rendere il ritmo molto più frenetico di quanto ci si possa aspettare da un simulatore di guerra come questo. Ciò nonostante, l’approccio kamikaze non sarà certamente l’ideale in ogni circostanza, anche perché il comandante avrà dalla sua parte il doppio della potenza di attacco, il triplo dell’armatura e bonus sulle munizioni. Inoltre, una volta guadagnati abbastanza punti SP il capitano potrà scatenare abilità speciali in grado di rendere l’atmosfera di gioco alquanto epica.

La seconda modalità si basa sulla cattura di alcune aree specifiche e sull’uccisione di tutti i giocatori avversari per vincere la partita. Segue poi la modalità Arcade, dove i partecipanti combattono per ottenere il maggior numero di punti. Ogni carro armato distrutto da un giocatore fa guadagnare punti alla propria squadra, e a vincere sarà il team che raggiungerà per primo un determinato punteggio. Infine troviamo la Defense Mode, quarta e ultima modalità che al momento non è ancora stata introdotta nel gioco. Stando alle informazioni rilasciate, i giocatori dovranno difendere una base combattendo contro dodici ondate di nemici.

Conclusioni

Ground War: Tanks è un browser game in parte interessante, sopratutto per gli appassionati di sparatutto e simulatori di guerra. Ovviamente non può reggere il confronto con altri giochi MMO del calibro di World of Tanks, ma riesce comunque a essere divertente per chi ha poche pretese in termini tecnici e preferisce giocare direttamente sul browser web. Le meccaniche, il sistema di controllo, gli upgrade e il gameplay in generale non offrono nulla di nuovo o particolarmente originale, fatta eccezione per la possibilità di effettuare il respawn dopo essere stati uccisi. Nel complesso ci troviamo difronte a un titolo mediocre, che per gli appassionati del genere vale comunque la pena di provare.

Sito ufficiale: https://tanks.mail.ru/

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati dal simbolo *.

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Password Smarrita

Registrati

QUAL È IL TUO GENERE PREFERITO?

MMORPG CONSIGLIATI

SPARATUTTO CONSIGLIATI

BROWSER GAME CONSIGLIATI

Ti piacciono gli sparatutto?
Hai già provato

S.K.I.L.L. 2?

S.K.I.L.L. - Special Force 2 è uno sparatutto militare completamente tradotto e doppiato in italiano, un titolo intuitivo e immediato che permette di lanciarsi sul campo di battaglia armati fino ai denti.