Lost Saga – Recensione

Attenzione: questo gioco non è più disponibile.

Di recente ho avuto l’occasione di provare Lost Saga nella sua versione italiana, un MMO Brawler (brawl in inglese significa “rissa”) dove i giocatori possono scontrarsi in varie mappe oppure unire le forze per affrontare le orde nemiche. Il tutto viene offerto attraverso un comparto grafico dallo stile cartoon, che fa da cornice ad un gameplay molto dinamico e alla portata di tutti.

Non è uno sparatutto e nemmeno un MMORPG, ma presenta un mix di elementi ripresi da entrambi i generi. Dal punto di vista della giocabilità e delle modalità di gioco ricorda molto un MMOTPS, mentre per quanto riguarda la gestione dei personaggi riprende diverse caratteristiche tipiche dei giochi di ruolo. Il giocatore può infatti formare una squadra di combattenti ed utilizzarli singolarmente in battaglia, intercambiandoli in qualsiasi momento con un semplice click. Così facendo i lottatori guadagnano esperienza e salgono di livello, il che permette di potenziarli e renderli sempre più forti.

Anteprima di gioco

Combattimento Lost Saga

Inizialmente dovrai completare una breve tutorial che ti insegnerà a muovere il tuo primo eroe e a combattere. Per spostare il personaggio è necessario utilizzare le frecce direzionali, mentre con i tasti A-S-D potrai rispettivamente saltare, parare i colpi avversari e attaccare. Ogni eroe, oltre all’attacco base e alla difesa dispone di quattro abilità attivabili in combattimento con un conto alla rovescia per poterle riutilizzare. Queste skill si attivano tenendo premuti determinati tasti, come ad esempio AS o ASD, e permettono di sfruttare attacchi e poteri speciali in grado di ribaltare le sorti di ogni partita. Combattendo, i personaggi guadagnano esperienza e salgono di livello, ottenendo così punti potenziamento da utilizzare per migliorare le varie statistiche, come ad esempio attacco, difesa, velocità, abilità con l’arma e così via.

Completando le partite otterrai punti ESP e PESO, i primi utili per far salire di rango il tuo account (recluta, sergeant, s. sergeant etc…) e i secondi necessari per acquistare oggetti all’interno del negozio. Avrai quindi la possibilità di sbloccare nuovi eroi appartenenti a varie categorie: mischia, distanza, magia, speciali e premium. Esclusi quest’ultimi, acquistabili soltanto con soldi veri, potrai scegliere se sbloccare un eroe per 2-10-30 ore oppure acquistarlo in modo definitivo. Le opzioni da 2 e 10 ore sono disponibili in cambio di PESO, mentre per gli acquisti da 30 ore o definitivi è necessario spendere “NX” e di conseguenza metter mano al portafogli. Per quanto riguarda invece le armi e gli altri oggetti equipaggiabili, le possibilità di acquisto sono da 1-10-30 giorni.

A pesca in piazza con Lost Saga

Ci troviamo difronte ad un gioco molto intuitivo, dove con pochi click si possono gestire innumerevoli eroi e partecipare a varie modalità divertenti. La presenza di molti italiani permette inoltre di chattare liberamente, stringere amicizia e creare clan di guerrieri pronti ad unire le forze per uno scopo in comune. All’interno della Piazza è persino possibile andare oltre la semplice chat, muovendo i propri personaggi e socializzando come se ci si trovasse realmente tutti insieme. Si tratta di un’area neutra e priva di pericoli, dove si può combattere senza perdere punti salute oppure passare un po’ di tempo in completo relax, chiacchierando e andando a pesca.

Grafica e Gameplay

Boss Lost Saga

Il comparto grafico in stile cartoon offre una resa visiva molto simile a quella dei classici giochi manga, con colori brillanti e scenari non troppo ricchi di elementi ambientali. Anche i mostri nemici e i tanti personaggi giocabili presentano un aspetto abbastanza semplicistico, povero di dettagli ma comunque accattivante e caratteristico. Ogni combattente dispone di indumenti e armi uniche che contribuiscono a creare una netta distinzione tra i vari eroi, sia esteticamente sia a livello di gameplay. Troviamo ad esempio il Cavaliere di Ferro, il Fante Stellare, il Guerriero Tao, il Cowboy, il Mago di Fuoco, il Cyber Medico e tanti altri caratteri unici da poter sbloccare e utilizzare in battaglia.

A livello di gameplay Lost Saga somiglia un po’ ai giochi sparatutto in terza persona, con un sistema di comandi di facile comprensione che si basa unicamente sull’utilizzo della tastiera. Tra le caratteristiche più interessanti troviamo la possibilità di perdere temporaneamente parte o tutto l’equipaggiamento del personaggio una volta esauriti i suoi punti vita.  Questo permette ai giocatori di rubare oggetti, vestiti e armi durante un combattimento, i quali possono sbloccare abilità speciali che vanno a sostituire in modo non permanente quelle native dell’eroe utilizzato. Per vincere i combattimenti è essenziale saper utilizzare in modo ponderato e combinato sia gli attacchi semplici sia quelli speciali, attraverso l’attivazione delle quattro skill che potranno essere riutilizzate ogni tot di tempo. Anche il gioco di squadra riveste un ruolo fondamentale, sia nelle modalità PvE sia negli scontri PvP, pertanto sarà importante comunicare attraverso la chat e scegliere i giusti personaggi per comporre un team potente ed equilibrato.

Prigioniero Lost Saga

Le modalità di gioco al momento disponibili sono: Foresta Profonda (PvE contro i mostri che cercano di distruggere la base), Deathmatch a Squadre, Prigioniero, Pietra della Potenza, Ruba-Corona, Deathmatch, Raid Boss e Crociata (PvE dove si affrontano nemici e boss sempre più forti). Troviamo sia modalità classiche sia inedite, come ad esempio l’originale Prigioniero dove occorre colpire i membri della quadra avversaria fino ad esaurirne i punti vita. Così facendo sarà possibile “catturarli” facendo apparire una corda che li tiene legati. Se un giocatore riesce a toccare un compagno di squadra legato lo libera e gli permette di tornare a combattere, mentre se un team riesce a catturare tutti i giocatori della squadra avversaria ottiene la vittoria.

Conclusioni

Lost Saga è un MMO brawler in italiano, un gioco in parte originale che cerca di unire elementi sparatutto/MMORPG per offrire un’esperienza un po’ diversa dal solito. Le meccaniche alla base del gameplay e la competitività che si respira durante le partite rendono il titolo adatto ad un target abbastanza ampio di utenti, con modalità PvP per coloro che desiderano sfidare altri giocatori e missioni PvE per i partecipanti che amano unire le forze e combattere contro le orde guidate dall’intelligenza artificiale. Nel complesso ci troviamo difronte ad un buon titolo, niente di eccezionale ma comunque completo e divertente.

Voto Utenti
0
0 voti
Tuo Voto
0

Pro

  • In Italiano
  • Tanti eroi differenti
  • Gameplay fluido e divertente
  • Varie modalità di gioco

Contro

  • Nel complesso niente di eccezionale
  • Alcuni oggetti ed eroi possono essere acquistati solo con soldi veri
6.7

Suff.

Grafica - 6
Giocabilità - 7
Originalità - 7

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati dal simbolo *.

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Password Smarrita

Registrati

QUAL È IL TUO GENERE PREFERITO?

MMORPG CONSIGLIATI

SPARATUTTO CONSIGLIATI

BROWSER GAME CONSIGLIATI

Ti piacciono gli sparatutto?
Hai già provato

S.K.I.L.L. 2?

S.K.I.L.L. - Special Force 2 è uno sparatutto militare completamente tradotto e doppiato in italiano, un titolo intuitivo e immediato che permette di lanciarsi sul campo di battaglia armati fino ai denti.