Nosgoth

Gioco non più disponibile
Segui
                     

Nosgoth: intervista e nuove informazioni

Il Design Director di Nosgoth, un nuovo gioco MMO free to play in fase di sviluppo, ha parlato della fase alpha del titolo rispondendo ad alcune domande pubblicate su mmorpg.com. In questo articolo andrò a tradurre i tratti salienti dell’intervista a Corey Davis, per informare anche i giocatori italiani interessati a questo nuovo sparatutto dalle premesse interessanti.

Per chi ancora non ne avesse sentito parlare, Nosgoth offre un’esperienza basata sui combattimenti PvP a squadre, dove umani e vampiri partecipano ad una lotta per la sopravvivenza. L’umanità ha dalla sua parte un arsenale di armi devastanti che permettono di colpire dalla distanza, mentre i vampiri sono specializzati negli attacchi ravvicinati. Il tutto si ispira alla famosa serie di Legacy of Kain, dalla quale gli sviluppatori hanno ripreso le tradizioni per infonderle in questo nuovo MMO.

Intervista al Design Director di Nosgoth

Arciere Nosgoth

Con la fine della fase alpha sono state annunciate diverse novità. Potresti spiegarci i dettagli?

Abbiamo recentemente aggiunto il supporto per i controller che permette di giocare con varie periferiche di gioco, come il gamepad della Xbox360 e quello della PS4. Abbiamo inoltre aggiunto nuove abilità per le classi già esistenti, come un nuovo potere che permette di teletrasportarsi da un posto all’altro. Sono stati rielaborati anche  i vari sistemi come l’interfaccia del matchmaking, i loadout in-game, il tabellone dei punteggi e così via, per rendere l’esperienza più chiara e fruibile. Infine, abbiamo implementato alcune richieste della community come la possibilità di selezionare il proprio paese nel sistema di matchmaking.

In che modo i feedback della community hanno contribuito a plasmare il gioco?

L’impatto maggiore è stato sul bilanciamento e sulla priorità che abbiamo dato ai vari compiti. La community può testare e giocare a Nosgoth, mentre noi prendiamo tutti i loro feedback per perfezionare il bilanciamento del gioco. I giocatori hanno anche influenzato le nostre priorità, spingendo ad esempio sull’implementazione di un supporto per controller.

Umani Nosgoth

Parlaci della modalità Assedio.

Siege è una modalità di gioco basata su obiettivi, dove gli esseri umani devono muoversi per conquistare postazioni strategiche. I vampiri devono invece fare una carneficina nel tentativo di impedire agli umani di raggiungere tale obiettivo. Volevamo una modalità basata su obiettivi, che mescolasse l’azione con dei traguardi da raggiungere in squadra, ma durante lo sviluppo ci siamo resi contro che i vampiri erano troppo buoni nella tradizionale modalità Domination. Per questo crediamo che Siege possa essere adatto ad incoraggiare il lavoro di squadra, spingendo meno sulle uccisioni e più sulla conquista strategica di postazioni.

Sono in arrivo quattro nuove classi. Quali ruoli e strategie saranno possibili?

Vampire Deceiver è un maestro nel depistaggio, può confondere e distrarre i team umani assumendo il loro aspetto, creando illusioni o addirittura prendendo temporaneamente il controllo delle menti altrui. Human Prophet è un ibrido damage/support che mescola la magia oscura del sangue con due pistole micidiali di grande effetto. Può guarire i compagni di squadra a costo della sua stessa forza vitale, può lanciare una maledizione che consuma la vita degli avversari e può sparare proiettili in grado di impedire temporaneamente ad un nemico di combattere.

Vampiro Nosgoth

Puoi descrivere il sistema di livellamento?

Ogni classe può guadagnare XP e salire di livello. L’esperienza totale di tutte le classi messe insieme contribuisce invece a stabilire la posizione nella classifica generale visibile nei vari tabelloni. Il livellamento di una classe specifica sblocca contenuti esclusivi per tale archetipo, come oggetti rari o casuali. In alcuni casi si può ottenere una Evolved Skin. La classifica generale permette invece di vincere gettoni da spendere per sbloccare classi aggiuntive come il Deceiver o il Profeta. In futuro sarà inoltre possibile acquistare elementi cosmetici da equipaggiare.

In che modo Nosgoth si ispira alla storia della serie “Kain”?

Stiamo utilizzando la trama per influenzare il contenuto in vari modi, dal background alle abilità di ogni classe, le ambientazioni e la storia dei livelli, fino ad arrivare ai dettagli come le statue presenti in certe mappe. La tradizione permea tutto il gioco, anche se ovviamente il modo in cui il giocatore sperimenta la storia è molto diverso da come sarebbe in un titolo single player. In futuro continueremo a lavorare in questo modo, con nuove mappe e classi di cui per ora non possiamo parlare.

Sito ufficiale: http://www.nosgoth.com/

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati dal simbolo *.

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Password Smarrita

Registrati

QUAL È IL TUO GENERE PREFERITO?

MMORPG CONSIGLIATI

SPARATUTTO CONSIGLIATI

BROWSER GAME CONSIGLIATI

Ti piacciono gli sparatutto?
Hai già provato

CrossFire?

CrossFire è uno sparatutto free to play che ti permette di combattere dalla parte dei mercenari della Global Risk o dei terroristi della Black List. Il gioco offre un vasto numero di modalità, mappe, personaggi e armi differenti.