Project Nova: nuovo sparatutto ispirato a Dust 514

CCP ha recentemente annunciato un nuovo sparatutto in prima persona free to play intitolato Project Nova, un gioco attualmente in sviluppo per mano del team di Shanghai che ha realizzato Dust 514 e Project Legion.

Durante l’ultimo EVE FanFest, CPP ha permesso ai partecipanti di provare per la prima volta una build del nuovo shooter. Il lavoro da fare sembra essere ancora molto e gli intenti degli sviluppatori non sono ancora ben definiti, ma il senior director ha svelato alcune informazioni che potrebbero interessarvi.

Anteprima di gioco

Anteprima sparatutto Project Nova

Il test svolto durante la EVE FanFest si svolgeva all’interno della mappa Caldari, dove l’obiettivo era quello di catturare una serie di punti di controllo. A sfidarsi sono sempre due squadre, una di invasori e una di difensori, mentre il gameplay non è particolarmente frenetico quanto più strategico. Il gioco fa inoltre leva su un particolare sistema di loadout e offre vari ruoli, inclusi il cecchino e il light assault dotato di jetpack; alcune classi sono al momento squilibrate rispetto ad altre, ma trattandosi di una versione ancora abbozzata è normale che si presentino problemi di questo tipo.

Snorri Árnason, senior director del progetto, ha affermato che non è previsto un collegamento diretto con EVE, a differenza di quanto avveniva con Dust 514, così come non ci saranno i veicoli che più volte hanno creato molteplici problemi di bilanciamento. L’azione si svolgerà unicamente a piedi e le squadre saranno composte da 6 membri ciascuna, anche se per il futuro non è stata esclusa la possibilità di aggiungere anche le squadre da 16 giocatori.

Immagine nuovo sparatutto Project Nova

Nel complesso Project Nova sembra offrire un’esperienza interessante, ma forse non abbastanza originale da giustificare l’investimento economico richiesto. Il senior director ha infatti spiegato che al momento il team è perlopiù alla ricerca di feedback, non solo sul gameplay ma proprio sulla vitalità del prodotto. Vale la pena considerare che molti elementi sono stati ripresi da Dust 514, siccome milioni di dollari vennero spesi per creare i modelli dei personaggi e degli ambienti ad alta risoluzione, in seguito ridimensionati per adattarli alle esigenze della Playstation 3. Il futuro del progetto è quindi in bilico e dipende fortemente da quanto Snorri Árnason riuscirà a rendere interessante il gioco, non solo agli occhi dei giocatori ma anche a quelli degli investitori.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati dal simbolo *.

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Password Smarrita

Registrati

QUAL È IL TUO GENERE PREFERITO?

MMORPG CONSIGLIATI

SPARATUTTO CONSIGLIATI

BROWSER GAME CONSIGLIATI

Ti piacciono i giochi di guerra?
Hai già provato

War Thunder?

War Thunder è un meraviglioso simulatore di guerra in italiano che permette di pilotare gli aerei e i carri armati che hanno combattuto durante la Seconda Guerra Mondiale, un gioco free to play dal gameplay realistico e graficamente di alta qualità.