AION

MMORPG in italiano
Segui Gioca Gratis!
7

Buono

7.3

Voto Utenti

                     

AION: iniziata la fusione dei server europei

I giocatori europei di Aion saranno entusiasti della fusione dei server di gioco iniziata ieri, 3 febbraio 2016, a seguito di importanti decisioni prese per arginare problemi di squilibrio tra fazioni.

Gameforge aveva annunciato già l’anno scorso che con il lancio di Aion su Steam avrebbe presto seguito una fusione. L’operazione è stata ufficialmente avviata e i server hanno cambiato nome sulla base di indagini in-game.

Una fusione tanto attesa

Aion manutenzione programmata

Gameforge gestisce i server in Europa ormai da anni e una delle decisioni più importanti che prese fu quella di offrire server specifici per l’utenza spagnola, francese, tedesca, polacca, italiana e turca. Tale scelta penalizzò tuttavia le popolazioni dei server inglesi che gradualmente persero i giocatori degli altri Paesi. Un altro problema riguardava invece lo sbilanciamento tra fazioni; gli Asmodian sono infatti tendenzialmente più attraenti degli Elyos.

Per cercare di migliorare la situazione il publisher tedesco decise, una volta acquisiti i diritti di pubblicazione in Europa, di eliminare la funzionalità di trasferimento tra server in precedenza introdotta da NCsoft. Tale limitazione venne imposta per impedire ai giocatori di abbandonare i server o le fazioni più deboli, anche se a conti fatti ripartire da zero con un nuovo personaggio e raggiungere il level cap non richiede tempi eccessivi.

Solitamente su un server i giocatori non possono avere due personaggi appartenenti a fazioni opposte, ma con la fusione dei mondi Gameforge ha dovuto fare un’eccezione e permetterlo per un periodo limitato. La speranza è che i partecipanti scelgano autonomamente con quali eroi continuare la loro avventura, ma se tale decisione non verrà presa entro due settimane ci sarà un trasferimento forzato. Non si tratterà certo di un processo semplice, pertanto i giocatori dovranno avere pazienza affinché l’azienda possa gestire i centinaia di ticket che riceverà durante le prossime settimane.

I nuovi server

Di seguito elencherò i server che sono stati uniti e il nome affidato ai nuovi server:

  • Telemachus (EN) + Spatalos (EN) + Curatus (IT) è diventato Deyla (EN)
  • Anuhart (EN) + Alquima (ES) è diventato Hellion (EN)
  • Calindi(FR) + Suthran (FR) è diventato Hyperion (FR)
  • Perento (EN) + Nexus (EN) + Zubaba (TR) è diventato Antriksha (EN)
  • Vehalla (DE) + Balder (DE) + Kromede (DE) è diventato Loki (DE)

 

La fusione dei server potrebbe migliorare la popolarità del gioco in Europa e attirare coloro che hanno deciso di giocare sui server Americani di NCsoft come alternativa. I giocatori stanno inoltre sperando che gli aggiornamenti 4.9 e 5.0 vengano rilasciati entro la fine dell’anno, pertanto il 2016 potrebbe essere decisivo per la crescita e il futuro del celebre MMORPG coreano.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati dal simbolo *.

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Password Smarrita

Registrati

QUAL È IL TUO GENERE PREFERITO?

MMORPG CONSIGLIATI

SPARATUTTO CONSIGLIATI

BROWSER GAME CONSIGLIATI

Ti piacciono i giochi MMORPG?
Hai già provato

Neverwinter?

Neverwinter è un MMORPG free to play in italiano basato sul celebre Dungeons & Dragons. Il gioco offre un comparto grafico di ottima fattura, un gameplay ben progettato e una storia tanto profonda quanto avvincente. I giocatori possono inoltre creare i loro contenuti e condividerli con la community, personalizzare le cavalcature e formare delle potenti gilde con cui conquistare e costruire fortezze.