Albion Online

MMORPG
Segui
                     

Albion Online: anteprima della versione alpha

Albion Online è un MMORPG sandbox con visuale isometrica, un gioco multi-piattaforma attualmente in fase alpha che consentirà agli utenti di giocare sia PC sia su dispositivi mobili.

Gli sviluppatori stanno lavorando duramente per creare un qualcosa di diverso, originale e innovativo, anche se ispirato a molti elementi tipici dei giochi di ruolo. Il titolo pone molta attenzione sul sistema di crafting, mettendo nelle mani dei giocatori la possibilità di creare qualsiasi strumento utile. Non mancano ovviamente i contenuti PvE, le sfide PvP, i dungeon, le missioni, il commercio e tanto altro ancora.

Anteprima di gioco

Casa e personaggio Albion Online

Albion è un gioco punta e clicca, il che significa che è possibile fare quasi tutto con il mouse. Il gameplay riprende alcuni elementi dei classici giochi MMORPG ma cerca di differenziarsi con meccaniche innovative, rielaborando sistemi già visti e offrendoli in una veste almeno in parte inedita. I dungeon e i campi di mob possono ad esempio essere farmati con l’argento, mentre ogni parte dell’equipaggiamento viene creato direttamente dai giocatori. Oltre alle aree di partenza, tutte le città sono costruite dai giocatori. Questo significa che anche l’economia di gioco ruota attorno ai partecipanti, i quali possono essere proprietari di terreni e costruire strutture di vario genere. Uno dei principali vantaggi per chi costruisce una casa è lo spazio extra che ottiene per il deposito, l’accesso a stazioni bonus per il crafting e la possibilità di mettere in mostra i propri trofei.

Troviamo inoltre la cosiddetta Destiny Board, una sorta di ragnatela con tanti obiettivi da completare per ottenere varie ricompense. I contenuti PvE sono molto importanti, pertanto ci saranno tanti nemici da combattere e missioni da completare, così come non mancano le competizioni PvP e le guerre per il controllo dei territori. Anche il sistema di combattimento è stato progettato piuttosto bene, mentre le sfide tra giocatori sono rese ancora più competitive dal potenziale pericolo di restare uccisi e perdere tutta l’attrezzatura (ne parleremo meglio tra poco).

Tier 1-7 Albion Online

Nonostante il gioco si basi molto sulla costruzione, realizzazione di equipaggiamenti e personalizzazione, durante la creazione del personaggio è possibile modificare soltanto alcuni particolari come i capelli, la barba e il colore della biancheria intima. Al momento sono state annunciate sei razze e anziché esserci le comuni classi o alberi delle abilità troviamo un sistema differente. Le skill e lo stile di combattimento dipendono infatti dall’attrezzatura indossata dal personaggio, il che significa che a seconda del set scelto un giocatore potrà rendere il proprio guerriero maggiormente adatto al ruolo che preferisce. Ogni set, indipendentemente dal fatto che si tratti di un vestito di stoffa o un’armatura di piastre, potrà essere potenziato facendolo salire di livello (tier). Attraverso tutta una seria di scelte, un oggetto potrà pertanto diventare sempre più forte e cambiare aspetto di volta in volta.

E’ importante sapere che in caso di morte il personaggio perde tutto l’equipaggiamento che ha con se durante il combattimento. Questo significa che ci sarà sempre il rischio di ripartire da zero, e che sarà importante fare una scorta di oggetti e strumenti per evitare di restarne senza. In realtà una volta uccisi si torna in vita con uno scudo temporaneo e si ha la possibilità di correre verso il proprio equipaggiamento per rientrarne in possesso. Tuttavia, al momento sembra quasi impossibile riuscire nell’impresa e non restare uccisi una seconda volta prima di aver recuperato quanto perduto dopo la sconfitta.

Albion Online multi-piattaforma

La grafica di Albion non è il massimo della qualità e se in passato avete giocato a Runescape probabilmente vi sentirete a casa. Tale risultato è probabilmente dovuto al fatto che si tratta di un gioco multi-piattaforma, progettato per girare al meglio anche su dispositivi mobili. Da notare infatti la telecamera isometrica e i grandi pulsanti presenti nell’interfaccia utente, il tutto perfettamente proponibile anche su piccoli schermi. Nonostante la bassa risoluzione il titolo riesce comunque a offrire una resa visiva accettabile, godibile e adatta al contesto.

Conclusioni

Albion Online è un interessante MMORPG free to play, un titolo caratterizzato da un mix di elementi già visti e rielaborati per offrire un’esperienza di gioco intrigante e originale. Sembra quasi una sorta di unione tra Runescape e Ultima Online, un progetto moderno e multi-piattaforma che strizza l’occhio a un target piuttosto vasto di giocatori. Per ora le premesse sono buone, pertanto non resta che attendere il rilascio ufficiale o l’inizio di una fase beta.

Sito ufficiale: https://albiononline.com/

2 Commenti

  1. sarà in italiano?

    Rispondi

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati dal simbolo *.

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Password Smarrita

Registrati

QUAL È IL TUO GENERE PREFERITO?

MMORPG CONSIGLIATI

SPARATUTTO CONSIGLIATI

BROWSER GAME CONSIGLIATI

Ti piacciono i giochi MMORPG?
Hai già provato

Neverwinter?

Neverwinter è un MMORPG free to play in italiano basato sul celebre Dungeons & Dragons. Il gioco offre un comparto grafico di ottima fattura, un gameplay ben progettato e una storia tanto profonda quanto avvincente. I giocatori possono inoltre creare i loro contenuti e condividerli con la community, personalizzare le cavalcature e formare delle potenti gilde con cui conquistare e costruire fortezze.