Recensione di Allods Online

Ho il piacere di presentare a tutti i giocatori italiani “Allods Online”, un MMORPG gratuito tra fantasy e fantascienza lanciato per la prima volta in Europa nel Maggio del 2011, distribuito in Italia da Mail.Ru Games e sviluppato da Astrum Nival.

Si tratta di un gioco free to play che può essere scaricato e giocato gratuitamente registrandosi sul sito ufficiale. E’ ambientato in un mondo fantasy chiamato Sarnaut, dove i giocatori possono creare il proprio personaggio e vagare liberamente in cerca di avventure, quest da portare a termine, dungeon da affrontare e mostri da sconfiggere, il tutto sia da soli che in compagnia.

Anteprima di gioco

Creazione personaggio Allods

Per prima cosa dovrai creare il tuo eroe. A seconda della fazione che sceglierai potrai optare fra differenti razze, le quali a loro volta metteranno a disposizione un buon numero di classi caratterizzate da diverse peculiarità, punti di forza e debolezze. La Lega è composta dai Kaniani, Elfi e Gibberling, razze benedette dalla luce sacra e guidate da principi fondamentali come l’onore, la devozione e la nobiltà. All’interno dell’Impero troviamo invece gli Xadaganiani, gli Orchi e i Risorti, sottoposti alla legge marziale e in continua lotta contro la Lega e i demoni astrali. Ognuna di queste razze offre classi diverse, alcune in comune anche se con nomi differenti, tutte riconducili a nove archetipi generali: Guerriero, Paladino, Esploratore, Guaritore, Guardiano, Mago, Invocatore, Mistico e Bardo. Una volta prese tutte queste fondamentali decisioni giungerà il momento di personalizzare il proprio personaggio, attraverso un editor mediamente approfondito dove sarà possibile scegliere il volto e l’espressione facciale, il taglio e il colore dei capelli, la pelle, la corporatura, il nome e così via.

Avrà quindi inizio il tutorial, all’interno di un mondo appositamente studiato dove ti verranno insegnati i comandi di gioco. Incontrerai il primo NPC, assisterai a diverse scene e sfiderai alcuni mostri per far pratica con gli attacchi e le abilità. Terminata la fase di apprendimento verrai quindi condotto a Sarnaut, ovvero il mondo di gioco dove poter incontrare tantissimi altri giocatori italiani con cui condividere l’avventura. Accetterai le prime quest e comincerai ad esplorare le zone per principianti, combattendo ed ottenendo sia punti esperienza che ricompense per il completamento degli obiettivi. Migliorerai gradualmente il tuo equipaggiamento, potrai cambiare armi, salirai di livello e sbloccherai nuove abilità, le quali rivestiranno un ruolo fondamentale sopratutto quando avrai occasione di affrontare creature particolarmente ostili.

Inizio tutorial Allods

Livellare richiede parecchio tempo, pertanto ci vorrà pazienza e dedizione per poter raggiungere risultati degni di nota. Gli esperti di MMORPG probabilmente non avranno bisogno di alcun insegnamento per comprendere appieno tutte le funzionalità del gioco, mentre i testi e le spiegazioni (una volta in italiano ma ora inglese) permetteranno ai principianti di apprendere piuttosto velocemente quanto necessario. Detto questo, tutti i partecipanti potranno avventurarsi nel magico mondo di Sarnaut in cerca di avventure, missioni, luoghi segreti, tesori, amici e potenti creature da sconfiggere, spostandosi con le proprie cavalcature, combattendo al fianco dei propri compagni e crescendo fino a diventare invincibili eroi.

Grafica

Ambientazione e creature Allods

Il comparto grafico di Allods Online offre una resa visiva mediamente accettabile, con qualche lacuna qua e la ma senza presentare difetti eccessivamente fastidiosi. Il dettaglio delle texture non è certamente dei migliori, ma lo stile dei modelli poligonali e la scelta di utilizzare colori particolarmente vivaci rendono comunque il contesto generale piacevole sia da vivere che da osservare.

I personaggi son stati disegnati piuttosto bene, così come le ambientazioni e le creature che abitano il mondo di Sarnaut. Avrai occasione di incontrare sia animali apparentemente comuni che creature di fantasia, all’interno di scenari molto vasti e ricchi di elementi ambientali. Sopratutto all’inizio esplorerai rigogliose foreste verdeggianti, piene di alberi, fiori e gazzelle che vagano liberamente, mentre in seguito dovrai visitare zone misteriose, buie e pericolose.

Razze Allods

L’interfaccia di gioco, semplice ed intuitiva, presenta nella parte bassa dello schermo tutte le funzionalità di maggior interesse. Troviamo a sinistra la finestrella per la chat, al centro la classica barra delle abilità e a destra alcuni pulsanti per accedere all’inventario, alla gestione del personaggio, alle impostazioni e così via. Nulla di nuovo per chi ha un minimo di dimestichezza con gli MMORPG, ne tanto meno complesso per chi non ha mai giocato ad un gioco di ruolo.

Gameplay

Leone Allods

Allods offre le tipiche dinamiche dei più comuni MMORPG, e lo fa in modo completo e sufficientemente coinvolgente. La vasta selezione di razze e classi permette fin da subito di scegliere il proprio stile specifico di gioco e combattimento, optando ad esempio per gli attacchi a distanza del mago, la potenza fisica del guerriero o le preziose capacità del guaritore. Tali scelte non solo influenzeranno la propria esperienza, ma andranno anche ad incidere quando sarà il momento di formare un gruppo di giocatori con i quali combattere, dove la presenza di un guaritore potrà rivelarsi tanto importante quanto quella di un guerriero e dove ogni membro dovrà sfruttare al massimo le proprie abilità anche in funzione dei compagni.

La caratteristica più originale in assoluto è tuttavia rappresentata dai “viaggi astrali”, ovvero particolari spedizioni che avranno inizio dal livello 38. Potrai costruire una tua nave astrale e navigare nell’Astral, personalizzandola e potenziandola con nuovi cannoni, timoni, motori ed altri elementi fondamentali. Così facendo, avrai la possibilità di affrontare mostri astrali all’interno di zone istanziate, mentre durante la navigazione avrai occasione di incontrare navi della fazione opposta contro le quali ingaggiare battaglia, attaccando con i cannoni ed uccidendo l’equipaggio, depredando la loro stiva e portando i tesori sulla tua nave. Detto questo, è bene sapere che l’Astral è composto da tre diversi layer: il primo disponibile dal livello 38, il secondo dal livello 45 e il terzo sbloccabile con delle gemme rintracciabili nel secondo layer.

Mostro Allods

Tra le altre caratteristiche interessanti troviamo l’autospostamento, ovvero un particolare automatismo che ti permetterà con un solo click di far spostare automaticamente il tuo personaggio verso la zona richiesta da una determinata quest, dove ad esempio dovrai uccidere dei nemici, raccogliere oggetti o semplicemente ritirare una ricompensa. Ci sono poi le professioni, tre di raccolta e quattro di crafting, attraverso le quali potrai produrre oggetti da utilizzare, vendere o condividere in gilda. Con il tempo, a seconda della classe e razza che avrai scelto potrai inoltre avere un tuo pet, ovvero un animale domestico che combatterà al tuo fianco. Non mancano poi le cavalcature, alcune classiche come i cavalli ed altre più originali ed affascinanti, acquistabili sia con soldi veri che con le monete collezionabili in gioco.

Conclusioni

Allods Online è un MMORPG adatto a tutti gli appassionati di giochi di ruolo, dotato di un comparto grafico accettabile e di un gameplay ben collaudato, consigliabile a tutti coloro che preferisco ancora i classici rpg ai più moderni titoli action.

Tuo Voto
0

Pro

  • Alla portata di tutti

Contro

  • Graficamente migliorabile
  • Una volta era in italiano, ora non più
7

Buono

Grafica - 7
Giocabilità - 7
Originalità - 7

11 Commenti

  1. Il voto della grafica è tranquillamente troppo basso.In generale credo che tutti i voti siano un po’ bassi.Questo è un gioco di media 8.Le screen sono pessime e non danno l’idea del gioco.

    Rispondi
  2. che pet??? chi lo ha recensito forse non sa che il gioco non ha assolutamente un sistema di crescita di pet!!! il pet fa solo parte della classe guardiano!!!
    e della parte più emozionante: l’astrale non dite nulla?? nemmeno l’ avete vista….. pessima recensone

    Rispondi
  3. Quantu minchia occupa?mu riti pi favuri?

    Rispondi
  4. 3 gb vedi su requisiti del sistema

    Rispondi
  5. È compatibile con windows 7? 🙂

    Rispondi
  6. I requisiti che segnala in fase di istallazione sono tutt’altri però!
    Requisiti di sistema minimi:

    Windows XP,
    DirectX 9.0
    Pentium IV 3 Ghz
    2048 МB Ram
    GeForce 8600 GT 256 MB, 800×600
    8 GB di spazio libero su hard disk
    Scheda audio
    Adsl Internet (64 kbit/s)

    Rispondi
  7. il gioco non è più in italiano perchè il server è stato fuso con quello EU

    Rispondi
  8. Livellare non è cosi lungo a confronto con altri MMO.
    Diciamo che in un mesetto raggiungi il CAP se ti dai da fare.
    Oramai nella fazione Impero non ci sono quasi più italiani, mentre nella lega ce ne sono.
    Sono a capo di una gilda EU, circa 150 giocatori, di cui una ventina sono italiani.
    Il PVP è interessante, unico neo è che per essere competitivi bisogna essere shopponi.
    Per il resto sente un po’ l’età.
    Ciao.
    Fols.

    Rispondi

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati dal simbolo *.

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Password Smarrita

Registrati

QUAL È IL TUO GENERE PREFERITO?

MMORPG CONSIGLIATI

SPARATUTTO CONSIGLIATI

BROWSER GAME CONSIGLIATI

Ti piacciono i giochi MMORPG?
Hai già provato

Neverwinter?

Neverwinter è un MMORPG free to play in italiano basato sul celebre Dungeons & Dragons. Il gioco offre un comparto grafico di ottima fattura, un gameplay ben progettato e una storia tanto profonda quanto avvincente. I giocatori possono inoltre creare i loro contenuti e condividerli con la community, personalizzare le cavalcature e formare delle potenti gilde con cui conquistare e costruire fortezze.