Ascend: Hand of Kul - Recensione

Gioca Gratis!

Attenzione: questo gioco non è più disponibile.

Per tutti gli appassionati di MMORPG in italiano e giochi free to play in generale, sono lieto di presentare Ascend: Hand of Kul. Questo nuovo titolo sviluppato da Signal Studios e distribuito da Microsoft nella versione per PC, mira a offrire un’esperienza molto intrigante dove i giocatori si trovano a dover giurare fedeltà a un Dio per poi combattere in suo nome. Un viaggio verso l’Ascensione che mette nelle mani dei partecipanti dei guerrieri senza paura chiamati Caos, pronti a combattere contro i Titani e le mostruose creature che si sono impadronite del mondo e regnano senza pietà.

Le tre divinità nate per ristabilire l’ordine sono il Dio delle Tenebre, del Vuoto e della Luce. Dopo aver creato il tuo eroe dovrai giurare fedeltà a uno di loro, e a seconda di quale sarà la tua scelta potrai disporre di bonus e poteri specifici. Combattendo, uccidendo i nemici, conquistando templi e altari, collezionando anime e completando le missioni contribuirai ad aumentare il dominio del Dio al quale sarai affiliato, influenzando in tempo reale l’universo di gioco e l’esperienza di tutti gli altri giocatori collegati.

Anteprima di gioco

Caos in Ascend Hand of Kul

Per prima cosa dovrai creare il tuo guerriero Caos, attraverso un editor che metterà a tua disposizione tante opzioni sia gratuite sia acquistabili. A tal proposito ci tengo a precisare che l’unica valuta di gioco è rappresentata dalle “Anime”, le quali possono essere comprate con soldi veri o guadagnate giocando. Uccidendo i nemici, distruggendo oggetti, aprendo scrigni e completando obiettivi potrai infatti ottenere tante Anime da spendere per acquistare armi, armature, oggetti di vario genere, potenziamenti e così via. Detto questo, possiamo passare alla creazione del personaggio scegliendo fra vari volti, colori della pelle, capelli, barbe, armature, elmi, guanti, stivali e armi. Quando sarai soddisfatto del tuo Caos dovrai scegliere a quale divinità giurare fedeltà per poi iniziare il tutorial di gioco, quest’ultimo molto importante per apprendere le basi del gameplay e tutte le caratteristiche che rendono unico e divertente Ascend: Hand of Kul. Potrai familiarizzare con i comandi, trovare nuove armi e testare particolari bonus, conquistare i primi altari e templi, combattere contro creature malefiche ed epici colossi corazzati, apprendere nuove abilità e collezionare tantissime anime da spendere a tuo piacimento. Combattendo otterrai inoltre punti esperienza che ti permetteranno di salire di livello, mentre a ogni level up sbloccherai nuove armi, oggetti, incantesimi e tanti altri elementi da poter acquistare nel negozio.

Lo shop è accessibile in qualsiasi momento durante la partita. Premendo il pulsante “I” si può infatti accedere agli incantesimi, all’inventario, al negozio e così via. Potrai riparare le attrezzature danneggiate e potenziarle, venderle e acquistarne di nuove, migliorare gli incantesimi, attivare i bonus, incastonare le rune nelle armi o nelle varie parti dell’armatura, e infine procedere con l’Ascensione. Quest’ultimo procedimento, attivabile per la prima volta dopo aver completato il tutorial, permette di sacrificare la vita del proprio Caos per far risorgere la sua anima in un nuovo corpo. Potrai così creare da zero un altro personaggio che erediterà gli oggetti di quello precedente e otterrà un Emblema, ovvero una sorta di bonus permanente che aumenterà le statistiche del Caos. Potremo definire questo procedimento come una reincarnazione, una possibilità unica per diventare Campione asceso e partecipare alla crociata del Dio al quale si è scelto di giurare fedeltà.

Divinità della Luce in Ascend Hand of Kul

Durante l’avventura ti capiterà di vedere altri Caos in forma spettrale, ovvero altri giocatori che in quel momento stanno giocando all’interno del tuo stesso mondo. A seconda del loro colore avrai modo di sapere quale allineamento hanno scelto: rosso per le Tenebre, giallo per la Luce e blu per il Vuoto. Non potrai interagire direttamente con loro, ma potrai benedire i giocatori alleati e maledire quelli avversari. Se ad esempio sarai impegnato in uno scontro e nelle vicinanze avrai l’occasione di vedere un giocatore fedele a una divinità avversaria, potrai attivare l’incantesimo Esilio (premendo insieme i tasti Q e F) per mandare i nemici presenti in quel momento nel mondo dell’altro giocatore. Così facendo le creature ostili diventeranno degli spettri e anzichè attaccare te focalizzeranno la loro attenzione sul Caos avversario. Inoltre, se i mostri riusciranno a infliggere dei danni al guerriero otterrai delle anime che andranno ad accrescere il tuo bottino.

Grafica

Titano in Hand of Kul

Il comparto grafico di Ascend: Hand of Kul non è esente da difetti, ma nel complesso riesce a rendere l’esperienza di gioco credibile e immersiva. Gli scenari vasti e ricchi di elementi ambientali quasi sempre distruttibili alimentano l’anima profondamente action del titolo, garantendo gli spazi necessari per dare vita a epiche battaglie e lasciando la giusta dose di libertà al giocatore desideroso di combattere. Incontrerai mostri di ogni genere, dai viscidi goblin agli spettri evasivi e difficili da colpire, i boss super corazzati capaci di infliggere ingenti danni e i Titani dall’inimmaginabile grandezza. Modelli poligonali all’altezza delle aspettative e un dettaglio delle texture più che sufficiente riescono a offrire una resa visiva adatta al contesto, mentre gli effetti e le varie animazioni impreziosiscono a dovere le gesta dei Caos durante le battaglie.

I movimenti dei personaggi risultano abbastanza fluidi e realistici, così come le combo e le reazioni dei corpi a seguito degli attacchi. Di tanto in tanto, quando ti ritroverai ad affrontare un nemico ormai prossimo alla morte potrà comparire una piccola immagine che invita a premere il pulsante “E”. Se sarai abbastanza veloce da cogliere l’occasione il tuo guerriero finirà il nemico con una delle varie mosse speciali, una sorta di fatality che renderà i combattimenti ancor più emozionanti e avvincenti. In alcuni casi, per esempio, il Caos solleverà il nemico e gli farà esplodere la testa tenendola fra le sue mani, mentre in altri userà lo scudo dell’avversario ormai a terra per fracassarlo e ucciderlo.

Fatality Ascend Hand of Kul

In Ascend: Hand of Kul troviamo tantissime armi, armature e oggetti. Spade, martelli, lance, asce, bracciali, guanti, stivali, elmi e tutti gli elementi in generale sono stati realizzati davvero con cura. L’interfaccia utente semplice e intuitiva facilita ulteriormente la comprensione delle meccaniche di gioco, complice anche il tutorial molto approfondito e la completa traduzione dei testi in italiano. Attraverso un unico menù potrai accedere a tutte le aree più importanti per la gestione del personaggio, come ad esempio l’inventario, la sezione dedicata agli incantesimi, il negozio, l’Ascensione e così via.

Gameplay

Combattimento contro i lupi in Ascend Hand of Kul

Un action MMORPG che si focalizza principalmente sui combattimenti, con un sistema di progressione basato sull’uccisione dei nemici, la conversione degli altari e la conquista dei templi. Ogni territorio colonizzato aumenta il dominio della propria divinità e mette a disposizione la fede di nuovi umani. Quest’ultimi, quando presenti, possono essere richiamati con un possente urlo (premendo il tasto C), a seguito del quale si arrampicheranno sul corpo del Caos e lo aiuteranno in battaglia scagliando le loro frecce. Potrai inoltre lanciarli contro i nemici, calpestarli e persino mangiarli per recuperare punti salute, lo stesso con gli animali presenti negli accampamenti. E’ importante sapere che più territori riuscirai a conquistare, maggiori saranno i punti crociata che otterrai durante il processo di Ascensione. Dovrai pertanto conquistare i templi presenti nel mondo di gioco e difenderli dalle aggressioni degli altri giocatori, i quali potranno cercare in qualsiasi momento di sottrarteli. In caso di attacco verrai avvisato immediatamente e potrai avvalerti del sistema di teletrasporto per precipitarti nel luogo minacciato da un altro giocatore. Così facendo potrai sfidarlo a duello e combattere fino alla morte per ucciderlo e mantenere il possesso del territorio.

Il sistema di combattimento si basa principalmente su attacchi veloci e combo, quest’ultime attivabili semplicemente cliccando i pulsanti destro e sinistro del mouse. A seconda della sequenza dei click darai vita ad attacchi concatenati unici, mentre con i tasti numerici potrai sfruttare i poteri speciali a tua disposizione. E’ inoltre possibile parare i colpi premendo il tasto shift, mentre con la barra spaziatrice si può compiere uno scatto frontale per sfuggire da un attacco o lanciarsi prepotentemente nella mischia.

Combattimento in mischia Ascend Hand of Kul

Il gameplay coinvolgente e ricco d’azione mette i giocatori in costante pericolo, facendo affrontare continuamente ondate di nemici di varia natura. Una volta superato il tutorial e completati i primi obiettivi, noterai come gradualmente le sfide si faranno sempre più difficili e impegnative. Gruppi numerosissimi di nemici faranno da supporto a enormi mostri pesantemente corazzati, i quali saranno duri da uccidere e sapranno infliggere ingenti danni per ogni colpo. Per sopravvivere avrai bisogno del miglior equipaggiamento possibile, di una notevole quantità di Anime per riparare l’attrezzatura in caso di rotture e di una buona conoscenza delle abilità a tua disposizione. Peccato infine che non siano presenti modalità PvP per gli appassionati degli scontri in arena, così come si sente la mancanza della possibilità di cooperare con gli altri giocatori. Il fatto di vedere gli altri partecipanti sotto forma di spettri senza poter comunicare o combattere fianco a fianco, potrebbe infatti smorzare un po’ l’entusiasmo di coloro che prediligono gli MMO profondamente multiplayer.

Conclusioni

Ascend: Hand of Kul è un action MMORPG free to play in italiano di alta qualità, un gioco che sente la mancanza di caratteristiche multiplayer e modalità PvP ma che allo stesso tempo diverte con il suo sistema di combattimento intuitivo e travolgente. Nonostante alla lunga il sistema di progressione possa risultare un po’ troppo ripetitivo, bisogna comunque ammettere che alcune meccaniche si presentano almeno concettualmente in modo originale. Interessante l’idea di giurare fedeltà a una divinità per poi sfidare gli altri giocatori nella continua conquista e difesa dei territori, altari e templi. L’Ascensione e tutti gli effetti correlati aggiungono opzioni interessanti che incentivano la crescita e l’accumulo di esperienza, complice anche lo sterminato arsenale di armi e le armature acquistabili. Infine merita un elogio il sistema di monetizzazione adottato dagli sviluppatori, il quale non spinge assolutamente alla spesa e non dà alcun vantaggio esclusivo ai giocatori paganti.

Tuo Voto
0

Pro

  • In italiano
  • Combattimenti avvincenti
  • Concettualmente originale
  • Grafica adatta al contesto

Contro

  • Si sente la mancanza di modalità PvP e cooperative
  • Alla lunga ripetitivo
8

Ottimo

Grafica - 8
Giocabilità - 8
Originalità - 8

9 Commenti

  1. Ma il gioco è tradotto in italiano? ed è Free to play?

    Rispondi
  2. Come si scarica sto gioco?

    Rispondi
  3. non riesco a scaricarlo

    Rispondi
  4. Ma da dove si scarica non esiste da nessuna parte
    Grazie

    Rispondi

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati dal simbolo *.

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Password Smarrita

Registrati

QUAL È IL TUO GENERE PREFERITO?

MMORPG CONSIGLIATI

SPARATUTTO CONSIGLIATI

BROWSER GAME CONSIGLIATI

Ti piacciono i giochi MMORPG?
Hai già provato

Neverwinter?

Neverwinter è un MMORPG free to play in italiano basato sul celebre Dungeons & Dragons. Il gioco offre un comparto grafico di ottima fattura, un gameplay ben progettato e una storia tanto profonda quanto avvincente. I giocatori possono inoltre creare i loro contenuti e condividerli con la community, personalizzare le cavalcature e formare delle potenti gilde con cui conquistare e costruire fortezze.