Blade & Soul

MMORPG
Segui Gioca Gratis!
10

Voto Utenti

                     

Blade & Soul: anteprima speciale

Atteso per ben tre anni dal mondo occidentale, Blade & Soul è finalmente sbarcato nel nostro mercato. Dopo una serie di test, suddivisi tra Alpha e Beta (closed, parental, pre order e così via), a inizio 2016 tutti gli appassionati di MMORPG affascinati dalle arti marziali hanno finalmente potuto accedere ai server di gioco.

L’arrivo in Europa con anni di ritardo rispetto alla Corea non ha certo giovato al titolo targato NCsoft, sopratutto per quanto riguarda l’originalità e l’innovazione. Tuttavia, la community occidentale sembra entusiasta e soddisfatta dell’esperienza offerta, pertanto quest’oggi andremo a scoprire insieme le caratteristiche principali del titolo.

Anteprima di gioco

Creazione personaggio Blade & Soul

In un mondo dove la padronanza delle arti marziali è tutto, i giocatori sono chiamati a prendere posizione scegliendo tra due Elite Faction: Cerulian Order, il cui credo si basa su un sistema costruito su regole e rigidi sistemi di controllo, e Crimson Legion, che fa dell’uguaglianza e della libertà individuale il proprio Karma. Nonostante le etnie disponibili siano esteticamente diverse tra loro (quattro in tutto, di cui solo i Lyn non hanno sembianze prettamente umanoidi), gli sviluppatori hanno deciso di non introdurre differenze a livello di gameplay lasciando al giocatore la libertà di scegliere in base al gusto personale. C’è soltanto un limite, non certo di poco conto, ovvero la presenza di un lock che non consente di utilizzare determinate classi con certe razze. Oltre alle quattro civiltà sono disponibili sette archetipi: Blade Master, Force Master, Blade Dancer, Summoner, Kung Fu Master, Destroyer e Assassin. Le classi sono ben caratterizzate e differenti tra loro (persino il blade master e il blade dancer, nonostante siano dotati di armi simili che accomunano alcune skill), per cui testare con mano è l’unica strada per trovare il personaggio più congeniale al proprio stile di gioco. Sembra tuttavia che l’intento degli sviluppatori sia stato quello di dare priorità agli scontri da distanza ravvicinata, quindi gli amanti degli archetipi ranged non avranno molta scelta. A ogni modo il Summoner, il Force Master e più avanti il Warlock e il Soul Master sono in grado di farsi rispettare sul campo di battaglia.

Tutte e sette le classi propongono un nutrito roster di skill e costringono a operare importanti scelte con il passare dei livelli. Grazie a questo sistema la progressione non è vincolata da build preimpostate e offre un alto livello “sartoriale”, sicuramente apprezzato da chi ama creare personaggi su misura. B&S è un MMORPG che viaggia sui classici, e sicuri, sentieri che molti altri giochi massivi hanno già solcato, con un levelling system verticale basato sulle quest e il farming, marchio di fabbrica di ogni MMO coreano che si rispetti. I punti skill necessari per sbloccare le abilità si ottengono grazie al solito sistema di exp che tutti conosciamo, quindi la regola di base sarà sempre quella di portare a termine gli obiettivi andando alla ricerca di missioni nei piccoli e grandi presidi urbani. Le quest si suddividono in quattro categorie: principali, secondarie, daily e daily PvP. Ogni tipologia si contraddistingue in base a un colore: giallo per le missioni principali, blu per le secondarie, blu con losanga bianca per le daily e rosso per le daily PvP.

Ambientazione Blade & Soul

Immancabili le istanze e i battleground per gli scontri tra giocatori, così come il combat system frenetico e locked free (niente tab lock) che consente di dar vita a combattimenti avvincenti e impreziositi da spettacolari animazioni. Blade & Soul non presenta significativi squilibri in termini di bilanciamento, perciò trovare una buona rotazione delle skill risulta fondamentale se si vuole restare in piedi sfida dopo sfida. Infine, la possibilità di cambiare build durante le battaglie rafforza in modo significativo la necessità di conoscere a fondo i punti deboli e di forza del proprio avatar.

Grafica di qualità e tanta azione

Grafica Blade & Soul

La frenesia delle contese trova un buon riscontro con la grafica proposta, in pieno stile cartonesco e con scenari rilassanti e ben realizzati. Nonostante l’età di B&S, uscito in Corea nel 2012, il comparto grafico riesce a cavarsela anche se confrontato con quello di altri giochi più recenti. Il sistema di luci e ombre rende piuttosto bene, specialmente all’interno dei mini dungeon, mentre l’idea di pace trasmessa dall’ambientazione si scontra con tutta una serie di effetti presenti durante le battaglie. Trattandosi di un gioco coreano sarebbe strano non trovarli, ma chi scrive non è un fan del turbinio di luci che accompagnano i colpi e quindi avrebbe preferito qualche luccichio in meno. Si tratta comunque di una nota personale, che può essere considerata come un pregio da coloro che apprezzano la presenza di numerosi effetti grafici. Le colonne sonore sono in linea con le canzoni tipiche dell’oriente feudale, così come sono azzeccati i vari suoni proposti nel corso delle battaglie (lo stridere delle armi, i rumori sordi dei colpi e via dicendo).

Per quanto possa sembrare insolito, vogliamo portare alla vostra attenzione il sistema delle skin di Balde & Soul. La varietà di equipaggiamenti messa a disposizione da NCsoft è davvero considerevole e in grado di soddisfare i gusti di tutti, sia di chi predilige un outfit più realistico con armature che coprono ogni parte del corpo e sembrano garantire una reale protezione, sia di chi preferisce lo stile orientale e fa delle micro armature (con tanta carne esposta) il proprio concetto di bellezza. Le skin inoltre non svolgono solo un compito prettamente estetico, ma servono anche a flaggarsi per combattere contro gli altri partecipanti nelle zone condivise. A questo si collega la vera particolarità di Balde & Soul in ambito PvP: una volta scelta l’Elite Faction viene infatti consegnata la skin della scuola, una divisa che se indossata permette di attaccare i giocatori della fazione opposta.

Combattimento Blade & Soul

In definitiva Blade & Soul è un classico theme park con tutti i vantaggi e gli svantaggi del caso. Se siete alla ricerca di libertà totale, sia in termini di sviluppo del personaggio sia a livello di esplorazione, allora il titolo di NCsoft non è quello che fa per voi. Se invece siete affascinati dall’oriente antico fatto di pagode e kimoni, azione e arti marziali, probabilmente potreste passare molte ore di divertimento nei server di gioco. Il farm richiesto a un certo livello, che ripetiamo essere tipico di tutti i titoli coreani, è bilanciato da un buon PvE e da un combat system veloce e frenetico, caratterizzato da molte combo e di altrettante build. Lo shop non risulta essere particolarmente invasivo; tutto ciò che è possibile acquistare con soldi veri è ottenibile anche giocando, come ad esempio le Gem Hammer utili per espandere gli slot delle gemme sulle armi. È infine possibile pagare una sorta di abbonamento che garantisce alcuni vantaggi: incremento nell’acquisizione della moneta virtuale durante le sessioni di gioco, skin esclusive e riduzione del tempo di attesa per l’utilizzo del teleport.

Conclusioni

Blade & Soul merita senza ombra di dubbio di essere provato, anche approfonditamente. Giocarlo con gli amici rende l’avventura molto più coinvolgente e stimolante ma, dato che non è previsto alcun esborso per accedere ai server di gioco, il consiglio che vi diamo è in ogni caso quello di… affinare le vostre arti marziali!

Bruno Manzoni

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati dal simbolo *.

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Password Smarrita

Registrati

QUAL È IL TUO GENERE PREFERITO?

MMORPG CONSIGLIATI

SPARATUTTO CONSIGLIATI

Ti piacciono i giochi MMORPG?
Hai già provato

AION?

AION è uno dei più gettonati MMORPG fantasy free to play in italiano, un titolo che offre contenuti di ogni genere e che riesce a dare il meglio di sé in ambito PvP. Il gioco presenta un buon comparto tecnico, un editor per la creazione del personaggio molto approfondito e varie funzionalità interessanti come la possibilità di volare.