Continent of the Ninth Seal (C9)

MMORPG
Segui
8.3

Ottimo

7.5

Voto Utenti

                     

C9: anteprima dell’espansione “The Ruined Empire”

Non è da molto che abbiamo pubblicato la recensione di C9, l’ultimo degli Action MMORPG ad essere arrivato in Europa. Nonostante il lancio del titolo sia piuttosto recente, gli sviluppatori non sembrano voler perdere tempo ed hanno già rilasciato la prima grande espansione: The Ruined Empire, la quale introduce diversi contenuti interessanti ed aumenta il level cap, offrendo inoltre una nuova classe di gioco: Reaperess.

Dopo aver provato personalmente le novità introdotte dall’espansione, ho deciso di scrivere questo articolo per illustrare a grandi linee ciò che di nuovo ed interessante viene offerto.

The Ruined Empire

Reaperess non è altro che una nuova classe collegata allo Shaman, caratterizzata da un’enorme falce da utilizzare come arma e da un’eccellente velocità di attacco. A livello difensivo è un personaggio piuttosto debole, il che non lo rende particolarmente adatto a lanciarsi nella mischia. Si presta piuttosto bene ad attaccare un bersaglio nel tentativo di infliggere un notevole danno prima di mettersi in fuga onde evitare spiacevoli contrattacchi.  In realtà se presi singolarmente i suoi colpi non risultano molto efficaci, quanto invece veloci ed imprevedibili. Possiede inoltre un sacco di abilità volte ad aumentare la velocità di attacco in modo significativo, il che permette di infliggere ulteriori danni in un minor lasso di tempo.

Oltre alla nuova classe di gioco è stato aumentato il level cap, portandolo da 50 a 57. Può non sembrare un grande aumento ma in realtà risulta essere piuttosto significativo. Ad accompagnare questo cambiamento troviamo un nuovo continente, Okapia, il quale offre ben dodici nuovi dungeon adatti a giocatori di livello 50 o superiore. Un altro aspetto interessante è rappresentato dal fatto che questo continente è suddiviso in fazioni in guerra tra loro, il che rende possibile una netta differenza tra un dungeon e l’altro, i quali offriranno nemici e scenari unici.

Tra le altre novità troviamo la nuova modalità “Survival”, la quale richiede di sopravvivere il più a lungo possibile contro mostri sempre più forti. I giocatori vengono premiati con punti Fortune, anche se non riesce a sopravvivere a tutte le ondate di avversari. Questi punti potranno poi esser spesi per acquistare oggetti o oro.

Conclusioni

Nel complesso si tratta di un’espansione piuttosto corposa, la quale porta un sacco di novità di cui C9 aveva bisogno. A tutti fa piacere un aumento del level cap, così come l’introduzione di nuove zone e dungeon. Persino la nuova classe è stata ampiamente apprezzata dalla gran parte dei giocatori, me compreso, grazie alla sua agilità e all’estrema velocità di attacco che rende particolarmente divertenti i vari combattimenti.

Se già in passato C9 rappresentava uno dei migliori Action MMORPG presenti sul mercato, le novità introdotte da The Ruined Emprie lo rendono senza alcun dubbio un titolo completo ed imperdibile per tutti gli appassionati di giochi di ruolo.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati dal simbolo *.

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Password Smarrita

Registrati

QUAL È IL TUO GENERE PREFERITO?

MMORPG CONSIGLIATI

SPARATUTTO CONSIGLIATI

BROWSER GAME CONSIGLIATI

Ti piacciono i giochi MMORPG?
Hai già provato

Neverwinter?

Neverwinter è un MMORPG free to play in italiano basato sul celebre Dungeons & Dragons. Il gioco offre un comparto grafico di ottima fattura, un gameplay ben progettato e una storia tanto profonda quanto avvincente. I giocatori possono inoltre creare i loro contenuti e condividerli con la community, personalizzare le cavalcature e formare delle potenti gilde con cui conquistare e costruire fortezze.