DC Universe Online: intervista sulla conversione al free to play

Ho già trattato, in un articolo di qualche giorno fa, le differenze che caratterizzeranno i tre tipi di account che verranno introdotti nella conversione di DC Universe Online in free to play.

Un passaggio che i giocatori attendevano da tempo e che molti concorrenti hanno già intrapreso. La libertà di giocare gratuitamente sembra ormai essere la carta vincente per il futuro, accompagnata dalle microtransazioni e dalla possibilità di registrarsi con account differenti a seconda delle disponibilità ed esigenze del giocatore.

Age of Conan e Lego Universe sono solo gli ultimi MMORPG ad esser passati dalla comune forma di abbonamento mensile al sistema free to play, cercando così di risollevare le sorti del proprio marchio e ripopolare i server oramai quasi deserti.

Intervista al produttore esecutivo di DC Universe Online

MMORPG.com ha intervistato Lorin Jameson, produttore esecutivo di DCUO, per parlare e chiarire alcuni dubbi riguardanti la conversione al free to play.

La prima cosa che la gente ha detto è stata: “Sapevamo che DCUO era destinato a diventare F2P, ma perchè aspettare così tanto per il cambiamento?”

Abbiamo ascoltato la nostra comunità ed abbiamo deciso che il free to play è il modello più adatto per DCUO. Far scegliere gli utenti è ciò che stiamo cercando di fare come azienda, passando al free to play e mettendo la decisione nelle mani dei giocatori, di modo che possano giocare con le loro condizioni.

Come fan del gioco posso immaginare facilmente come DCUO lavorerà per il modello F2P. Aggiunta di costumi, raid, duos… tante piccolezze qua e la. Ma dovremo pagare un costo specifico per tutto questo? O ci sarà una tassa stabilita per ottenere un “pacchetto” di contenuti, simili agli aggiornamenti che state rilasciando ogni paio di mesi dal giorno del lancio.

Offriremo DLC di espansione per DCUO su base regolare. Questi conterranno diverse novità di gioco, tra cui poteri aggiuntivi, armi nuove e così via. Se il giocatore acquisterà il pacchetto di contenuti, potrà goderne ogni volta che vorrà senza costi aggiuntivi. I giocatori con account Leggendario avranno invece accesso gratuitamente a tutte le DLC.

Potreste spiegare meglio il funzionamento dell’account Premium e il discorso dei 5 dollari da pagare? E’ una tassa che si applica una sola volta?

E’ piuttosto semplice. Se in qualsiasi momento un giocatore Free accumulerà acquisti nel negozio per una somma uguale o superiore a 5 dollari, diventerà automaticamente Premium, accedendo di diritto e in modo permanente a tutti i vantaggi annessi. Ogni acquisto verrà conteggiato, permettendo al giocatore di raggiungere la soglia dei 5 dollari con calma.

Molta gente prevede che gli abbonamenti non potranno più funzionare negli MMO, neppure su PS3, pertanto tutti punteranno alla conversione. Pensate che sia giunta la fine per gli MMO ad abbonamento?

Il free to play è una componente molto importante per il nostro futuro, sul quale ci stiamo concentrando profondamente. Questo perchè, come accennato in precedenza, stiamo mandando avanti l’azienda ascoltando ciò che i giocatori desiderano. Penso comunque che continueranno ad esserci giochi di successo con sottoscrizione a pagamento, anche se sicuramente resteranno in minoranza.

Rendere un gioco F2P attira un sacco di canaglie? Come vi siete preparati per affrontare questa difficoltà ed impedire che venga danneggiata l’esperienza degli altri giocatori? Ci sono piani volti a separare gli utenti free dai premium e leggendari?

Abbiamo avuto già un sacco di esperienze nel mondo del free to play, con Free Realms, Clone Wars Adventures ed Everquest II. In linea generale, non abbiamo mai assistito ad una tendenza verso comportamenti inappropriati. Naturalmente osserveremo molto da vicino l’andamento delle cose per fornire la migliore esperienza possibile a tutti quanti.

Per favore, per favore, per favore… diteci che non sarà possibile acquistare nulla che possa influire sul PvP.

Assolutamente no, non sarebbe ne divertente ne competitivo. E’ vero che venderemo molti oggetti, ma nessuno cambierà l’equilibrio di gioco, dando la possibilità a chiunque di raggiungere il livello massimo di armatura e così via. E’ importante che tutti i tipi di account possano coesistere e migliorarsi l’un l’altro, rendendo l’esperienza di gioco più divertente.

Per quando è prevista la conversione? Quando potremo iniziare ad acquistare nuovi contenuti? Saranno aggiunti casualmente o verranno programmati come succedeva prima?

Il rilascio avverrà alla fine di Ottobre, ma daremo una data più specifica e sicura una volta che avremo attraversato tutti i processi di approvazione con i nostri partner SCEA, SCEE e DC. Abbiamo in programma di rilasciare le mini espansioni su base regolare, a cominciare dalla prossima che arriverà prima della fine dell’anno. Implementeremo nuovi poteri, armi, raid di fascia alta ed altri contenuti. Naturalmente verranno introdotti anche aggiornamenti gratuiti, con DLC che miglioreranno l’esperienza di ogni giocatore, indipendentemente dal tipo di account.

Avete dichiarato che l’obiettivo di questo gioco non è mai stato quello di essere un titolo ad abbonamento. Perchè lo avete lanciato in questo modo allora? Perchè c’è voluto così tanto tempo per convertirlo?

Nel mondo di oggi, il cambiamento dei diversi modelli di business rappresentano la chiave dell’evoluzione. Quello che serve è la flessibilità al cambiamento, per dare ai giocatori ciò che vogliono. Abbiamo ascoltato la nostra comunità e deciso che il free to play è il miglior modello per DCUO. Modificando il modello di business stiamo rendendo il gioco accessibile ad un più vasto target, permettendo ai nuovi e vecchi utenti di partecipare nel modo che preferiscono.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati dal simbolo *.

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Password Smarrita

Registrati

QUAL È IL TUO GENERE PREFERITO?

MMORPG CONSIGLIATI

SPARATUTTO CONSIGLIATI

BROWSER GAME CONSIGLIATI

Ti piacciono i giochi MMORPG?
Hai già provato

Neverwinter?

Neverwinter è un MMORPG free to play in italiano basato sul celebre Dungeons & Dragons. Il gioco offre un comparto grafico di ottima fattura, un gameplay ben progettato e una storia tanto profonda quanto avvincente. I giocatori possono inoltre creare i loro contenuti e condividerli con la community, personalizzare le cavalcature e formare delle potenti gilde con cui conquistare e costruire fortezze.