Divergence Online: nuovo MMORPG hardcore sandbox

Su mmorpg.com è stata pubblicata un’intervista a Ethan Casner, Creatore e Project Manager di Divergence Online, un nuovo MMORPG hardcore sandbox che potrebbe offrire unì’esperienza davvero originale ed innovativa.

Di seguito riporterò i tratti salienti dell’intervista, traducendo le parole dall’inglese all’italiano per renderle comprensibili a tutti i lettori di giochi-mmo.it.

panorama Divergence Online

Divergence Online viene descritto dalla vostra Indiegogo Crowdsourcing Campaign come un “hardcore sandbox MMORPG”. Cosa rende il vostro gioco diverso rispetto agli altri?

Il cuore del nostro progetto si basa sulla ricerca del vero Gaming, il che significa un allontanamento dai “sistemi fasulli” che sono sorti negli ultimi anni, con decine di giochi dove vengono fatte le stesse affermazioni, utilizzando termini che hanno lo scopo di descrivere le caratteristiche specifiche e che passano come parole all’ordine del giorno. Quando diciamo “hardore”, intendiamo letteralmente un PvP aperto in ogni momento e in ogni luogo, senza eccezioni e con la possibilità in alcuni casi di morire permanentemente. Quando diciamo “sandbox”, intendiamo letteralmente un’esperienza aperta, sia nei riguardi dei progressi del personaggio che nel modo in cui il mondo di gioco viene presentato.

A che punto siete con il processo di sviluppo?

Gran parte del lavoro più duro è stato fatto. In questo tipo di giochi generalmente sono necessari un anno o più per creare le infrastrutture adatte a supportare tutte le caratteristiche, come ad esempio un database, back end e handling. Con la struttura quasi completa per supportare il tipo di gioco che vogliamo offrire, ci restano soltanto da sistemare alcune cose, come le formule del combattimento e il perfezionamento del sistema di creazione del personaggio.

Tra quanto i sostenitori del gioco potranno vedere una versione beta?

Almeno sei mesi per la beta, ma i nostri collaboratori potranno accedere molto molto prima ad una sorta di “modulo base di pratica e sviluppo”. E’ il nostro modo di dire “grazie”, permettendo alle persone di accedere e testare singole funzioni all’interno del gioco man mano che vengono sviluppate, invece di dover aspettare che l’intera partita sia pronta. Vogliamo che la nostra community cresca insieme al gioco.

La vostra pagina parla di “dare caratteristiche reali ai giocatori”. Che cosa comporta questa affermazione?

E’ nostra convinzione che il tipo di giocatori che speriamo di attirare non saranno facilmente “ingannabili” dai più comuni trucchi degli MMORPG. Sanno quando sono guidati da una zona all’altra senza senso e sanno quando le loro abilità d’artigianato hanno in realtà il solo scopo di prolungare la longevità artificiale del gioco. Non ci sarà mai nessun inganno, le montagne che si vedranno attraverso l’oceano apparterranno ad un luogo davvero esplorabile e non ci saranno 10.000 insignificanti successi con titoli leggermente diversi volti unicamente a tenere occupati i giocatori.

Personaggi Divergence Online

Quando si dice che il mondo di Divergence Online è modificabile, cosa si intende?

Devo stare attento a quello che dico perchè il sistema è completo solo al 75%. Quello che posso dire è che, per quanto possiamo valutare fino ad ora, non vi è nessun gioco attualmente disponibile in grado di abbinare i nostri sistemi sulla scala che stiamo per offrire. Qualsiasi giocatore con gli strumenti e le abilità giuste potrà piantare alberi e fiori in un giardino, abbassare o alzare il terreno, dipingerlo o ararlo. Alcuni dispositivi esplosivi permetteranno persino di facilitare l’estrazione di materie pregiate.

Quante e quali razze saranno presenti?

Stiamo cercando di offrire cinque razze di esseri umani, due di Veli (Vindicator e Verrator), i Lokri, i Synthetics e speriamo per ultimo di includere i D-Tanix e altre due razze, ma questo tipo di aggiunte saranno determinate dai fondi che ci rimarranno.

I giocatori stanno già acquistando i personaggi che saranno inclusi nel gioco. In che modo lo stanno facendo?

La maggior parte dei giocatori finirà per giocare con gli umani, i Lokri e i Synthetics, perchè quelle sono le razze dove si può “fare più carriera”, anche se una percentuale di persone più alta del previsto ha già acquistato anche Vindicator e Verrator.

Fonte dell’intervista: http://www.mmorpg.com/gamelist.cfm/game/269/feature/7282/

Sito ufficiale del gioco: http://divergence-online.wix.com/divergence-online

2 Commenti

  1. sarà in italiano?

    Rispondi

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati dal simbolo *.

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Password Smarrita

Registrati

QUAL È IL TUO GENERE PREFERITO?

MMORPG CONSIGLIATI

SPARATUTTO CONSIGLIATI

BROWSER GAME CONSIGLIATI

Ti piacciono i giochi MMORPG?
Hai già provato

Neverwinter?

Neverwinter è un MMORPG free to play in italiano basato sul celebre Dungeons & Dragons. Il gioco offre un comparto grafico di ottima fattura, un gameplay ben progettato e una storia tanto profonda quanto avvincente. I giocatori possono inoltre creare i loro contenuti e condividerli con la community, personalizzare le cavalcature e formare delle potenti gilde con cui conquistare e costruire fortezze.