I migliori giochi MMORPG free to play (estate 2014)

Siamo nel pieno dell’estate ma sono comunque sicuro che molti di voi trovano il tempo per giocare a qualche MMO, magari tra una giornata al mare e una serata con gli amici. Per gli appassionati di MMORPG alla ricerca di nuove avventure tutte da scoprire, ho deciso quest’oggi di stilare una lista con i migliori 10 giochi di ruolo free to play recensiti fino ad oggi su giochi-mmo.it.

Ogni gioco verrà accompagnato da un’immagine, una breve descrizione e un link diretto alla recensione completa.

I migliori MMORPG free to play

Neverwinter

Lotta Neverwinter

Ricordo ancora quanta attesa per questo MMORPG, un titolo che fin da subito venne annunciato anche nella nostra lingua e che pertanto riuscì a conquistare velocemente il cuore di tantissimi giocatori italiani. Si tratta di un mix tra gioco d’azione e classico RPG, con meccaniche perlopiù già viste ma offerte attraverso un comparto tecnico davvero niente male. La grafica raggiunge standard qualitativi interessanti, così come il gameplay che riuscì a ottenere quasi il massimo dei voti. La storia profonda e avvincente accompagna l’esperienza del giocatore fin dalle primissime fasi, mentre l’editor per la creazione del personaggio permette di personalizzare il proprio combattente in modo dettagliato. Tra le altre caratteristiche interessanti troviamo inoltre la Foundry, ovvero una sorta di sistema che permette ai giocatori di creare contenuti giocabili da tutta la community, come dungeon competitivi ricchi di insidie e pericoli da superare.

Age of Wushu

Personaggi Age of Wushu

In Europa è conosciuto come Age of Wulin e rappresenta il più moderno e ben realizzato MMORPG di arti marziali attualmente in circolazione, anche se di recente è stato lanciato un potenziale concorrente chiamato Swordsman Online. Al suo interno i giocatori possono scegliere fra svariate scuole di arti marziali, per apprendere stili di combattimento unici e skill esclusive. Il comparto grafico è a dir poco ammirevole, e riprende fedelmente tutto lo stile architettonico orientale per offrire scenari e panorami mozzafiato in un open world liberamente esplorabile. Il sistema di combattimento è invece uno degli aspetti più interessanti del gameplay, caratterizzato da un livello di azione notevole e dalla possibilità di utilizzare combo complesse e veloci per mettere al tappeto i nemici. Si tratta di un gioco molto completo e ricco di features ben congegnate, anche se forse un po’ macchinoso e difficile da comprendere durante i primi minuti.

Vindictus

Personaggi 9

Un Action MMORPG ormai storico ma sempre attuale, di cui si parla poco ma che è sempre bene ricordare. Purtroppo manca di open world e si basa unicamente sul completamento di quest e obiettivi all’interno dei molteplici dungeon istanziati disponibili, puntando tutto su un sistema di combattimento mozzafiato e su una resa visiva di qualità AAA. E’ possibile scegliere fra vari personaggi unici e ben caratterizzati, dotati di abilità dedicate e stili di gioco molto differenti tra loro. Ogni dungeon può essere affrontato da solo o in gruppo, scegliendo fra i vari livelli di difficoltà per poi fare piazza pulita di nemici e affrontare il boss che attende alla fine di ogni percorso.

C9

Cavaliere Vindictus

Probabilmente si tratta del concorrente più diretto di Vindictus, tecnicamente quasi alla pari e con zone liberamente esplorabili forse un po’ più vaste. Il completamento delle missioni e degli obiettivi avviene comunque all’interno dei dungeon, anche qui disponibili in grandi quantità e con vari livelli di difficoltà tra i quali poter scegliere. L’editor per la creazione del personaggio permette di personalizzare profondamente l’aspetto iniziale del proprio avatar, il quale potrà diventare ancora più unico una volta trovate armi ed equipaggiamenti epici da indossare. Il sistema di combattimento si basa sull’uso di combo e attacchi frenetici, il che rende ogni scontro molto divertente e ricco d’azione. A impreziosire il tutto troviamo infine un comparto grafico eccellente da ogni punto di vista.

Marvel Heroes

Eroi Marvel Heroes

Da poco rinominato “Marvel Heroes 2015”, questo MMORPG rappresenta il tentativo di portare gli iconici personaggi del mondo Marvel all’interno di un MMORPG hack and slash in continuo sviluppo ed espansione. Quando il gioco venne lanciato non riuscì a sorprendere i giocatori, molti dei quali rimasero fortemente delusi da un prodotto videoludco non all’altezza delle aspettative. Tuttavia, gli sviluppatori continuarono a lavorare e dal giorno del lancio ad oggi si può dire che i miglioramenti sono stati davvero tanti. Il roster di eroi è aumentato notevolmente, così come le varie modalità e possibilità offerte dal gioco. Ogni giocatore può scegliere di sbloccare tutti i personaggi che vuole, livellandoli uno ad uno attraverso il completamento di missioni e il combattimento contro boss e cattivi di vario genere. Tra gli eroi giocabili troviamo Black Panther, Cable, Capitan America, Colosso, Ciclope, Deadpool, Hulk, Iron Man, Jean Grey, Ms. Marvel, Punisher, Rocket Raccoon, Spider-Man, Storm, Thor e Wolverine.

Age of Conan

Conan che combatte

Il gioco più vecchio di tutta la lista, un MMORPG nato come titolo ad abbonamento che era quasi arrivato al punto di chiudere nonostante l’ottima esperienza offerta ai giocatori. Dopo il passaggio al free to play fortunatamente i server sono tornati a riempirsi di partecipanti, e la community ha iniziato un processo di crescita che ha permesso agli sviluppatori di ritrovare lo spirito giusto per continuare a sviluppare nuovi contenuti divertenti. Ancora oggi vengono rilasciate periodicamente novità e nuovi sistemi avanzati, per garantire ai giocatori la possibilità di vivere un’avventura senza fine e sempre al passo coi tempi. Il tutto accompagnato da un gameplay concettualmente classico e da un comparto grafico sempre competitivo nonostante l’età.

Pirate101

Pirate di Pirate101

Un gioco spesso criticato per via delle forti limitazioni imposte ai giocatori non paganti, ma che nel complesso offre contenuti molto divertenti impreziositi da una grafica in stile cartoon vivace e colorata. Il gameplay presenta diverse caratteristiche interessanti e un sistema di combattimento a turni molto elaborato, attraverso il quale i giocatori possono schierare in campo i membri della propria ciurma e farli combattere. Cavalli, pennuti, mucche, volpi e creature animali di ogni tipo potranno accompagnarti durante l’avventura, salire di livello e utilizzare abilità esclusive per mettere al tappeto i nemici. Col tempo sarà persino possibile acquistare una nave con la quale navigare in lungo e in largo, combattendo contro i galeoni dei giocatori avversari che si avrà la sfortuna di incontrare durante la navigazione.

TERA

Pantera Tera Online

Un MMORPG free to play noto per il suo comparto grafico di altissima qualità e i combattimenti ricchi d’azione, con molte razze e classi tra le quali poter scegliere e un sistema politico che permette di plasmare il mondo attraverso un processo di elezione che attribuisce ai giocatori eletti un certo livello di giurisdizione. Durante la creazione del personaggio potrai personalizzare a fondo l’aspetto del tuo eroe, dopo aver scelto una delle sette razze disponibili: Human, Castanic, Aman, Polor, Elin, Baraka e High Elf. Anche a livello di classi troviamo una vasta scelta di archetipi: Warrior, Lancer, Slayer, Berseker, Sorcerer, Mystic, Priest o Archer. Le ambientazioni estremamente vaste e a dir poco affascinanti rappresentano un incentivo non indifferente all’esplorazione, mentre a livello di quest e obiettivi troviamo tutte le caratteristiche tipiche dei più comuni giochi ruolo.

Dragon’s Prophet

Donna in dragon's prophet

Uno degli MMORPG più recenti, concettualmente abbastanza simile a tanti altri giochi di ruolo ma allo stesso tempo unico in fatto di storia e sistema di combattimento. Il gioco è infatti ambientato in un mondo popolato da draghi di oltre 300 tipologie differenti, molti dei quali possono essere catturati, addomesticati e cavalcati dai giocatori (alcuni sono volanti e altri no). Ogni drago dispone di abilità uniche che in alcuni casi possono essere condivise con il personaggio principale, mentre allo stesso tempo fungono da cavalcature e da compagni di lotta nelle fasi di combattimento. Possono essere evocati in qualsiasi momento per combattere al fianco del giocatore contro altre creature e mostri giganteschi, così come sono in grado di migliorare e apprendere nuove abilità da altri draghi di specie differenti.

Ascend: Hand of Kul

Caos di Ascend Hand of Kul

L’ultimo dei giochi di ruolo recensiti su questo sito, un MMORPG molto originale e in italiano, con un comparto grafico notevole e un sistema di combattimento incentrato sull’azione. Purtroppo si sente la mancanza di una modalità PvP e non è nemmeno possibile cooperare con altri giocatori, il che in un certo senso lo rende poco MMO e per alcuni aspetti quasi un titolo single player. Detto questo, è comunque possibile combattere contro i partecipanti affiliati alle divinità avversarie ogni volta che tentano di impadronirsi dei territori già conquistati. Il viaggio verso l’ascensione mette nelle mani del giocatore un guerriero senza paura chiamato Caos, un potente eroe pronto a morire per accrescere il potere della sua Divinità. Per questo inizialmente occorre creare un personaggio e scegliere il Dio al quale giurare fedeltà, per poi iniziare un’avventura alla ricerca di altari e templi da conquistare. Tra le caratteristiche più interessanti troviamo la possibilità di sacrificare la vita del proprio Caos per farlo risorgere in un nuovo corpo, creando da zero un personaggio che erediterà gli oggetti del precedente e otterrà un Emblema (una sorta di bonus permanente che aumenta le statistiche).

3 Commenti

  1. pirate 101 è poco più che una demo, io l’ho provato è finito tutta la parte free, mi ci sono voluti 2 giorni.
    Giudicate voi se un gioco del genere può essere messo nella categoria free to play.
    Stesso discorso vale per Wakfu, Wizard 101, Dofus e simili.

    Rispondi
    • Grazie per le preziose informazioni Darkeneid. Probabilmente le cose nel tempo sono cambiate, sopratutto per Wakfu e Dofus. Quando testai questi giochi non c’erano grosse limitazioni per i giocatori non paganti, ma forse come successe per Wizard101 anche per i titoli di cui parli sono state cambiate le regole e le restrizioni. 🙁

      Rispondi
  2. Age of wushu ha problemi di compatibilità con win 8.1? Vorrei provarlo, ma ho letto in qualche forum di questo problema.

    Rispondi

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati dal simbolo *.

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Password Smarrita

Registrati

QUAL È IL TUO GENERE PREFERITO?

MMORPG CONSIGLIATI

SPARATUTTO CONSIGLIATI

Ti piacciono i giochi MMORPG?
Hai già provato

AION?

AION è uno dei più gettonati MMORPG fantasy free to play in italiano, un titolo che offre contenuti di ogni genere e che riesce a dare il meglio di sé in ambito PvP. Il gioco presenta un buon comparto tecnico, un editor per la creazione del personaggio molto approfondito e varie funzionalità interessanti come la possibilità di volare.