The Skies: intervista sul nuovo MMORPG post-apocalittico

Su mmorpg.com è stata recentemente pubblicata un’intervista dedicata a The Skies, dove Anton Ustimenko (direttore di eForb) e Anton Paramonov (lead game designer) hanno risposto a varie domande e svelato informazioni sul nuovo MMORPG free to play post-apocalittico.

Di seguito andrò a tradurre le domande e risposte più interessanti, per tenere aggiornati tutti i giocatori incuriositi da questa nuova promessa videoludica.

Intervista su The Skies

Anteprima The Skies

Dopo l’annuncio di dicembre 2015 è passato molto tempo prima che tornaste a parlare di The Skies. Cosa è successo?

Abbiamo iniziato lo sviluppo quasi 2 anni fa e durante questo periodo sono successe un sacco di cose. The Skies è un gioco unico nel suo genere: un mix tra FPS e RPG adattato al multiplayer e con un grande open world post-apocalittico, un’economia che dipende interamente dai giocatori, dialoghi non lineari e missioni, guerre tra clan, combattimenti PvP/TvT e molto altro. Si tratta di un progetto ambizioso da realizzare partendo da zero, specialmente per un piccolo team indipendente. Il nostro obiettivo principale durante tutto questo tempo è stato quello di lavorare duramente, per cui siamo stati profondamente impegnati con il processo di sviluppo.

Cosa è cambiato di recente?

Siamo scomparsi per un po’ di tempo ma abbandonare lo sviluppo non è mai stata un’opzione. Abbiamo semplicemente atteso di avere qualcosa da mostrare al pubblico, così da poter ottenere anche dei feedback. Speriamo che la fase Early Access su Steam ci aiuterà a definire quelli che saranno i nostri passi futuri.

Puoi descriverci The Skies?

The Skies è un mix tra FPS e RPG ambientato in un vasto mondo post-apocalittico liberamente esplorabile, dove i giocatori influenzano l’economia con le loro scelte e possono partecipare a missioni, guerre tra clan, combattimenti PvP e TvT. Questo gioco non è un MMORPG nel vero senso del termine e propone una storia non lineare, pertanto spetta al giocatore creare la propria realtà e scegliere il ruolo a lui più consono. L’esperienza si presta sia per utenti che amano socializzare sia per lupi solitari, mentre la regola principale è piuttosto semplice: ogni azione porta a cambiamenti nei diversi ambiti del gioco (relazioni con i personaggi, eventi, etc).

The Skies - lupi e sopravvivenza

Come si fa a convincere gli utenti ad acquistare i pacchetti Early Access, dando la certezza che non sparirete di nuovo?

Siamo consapevoli che i giocatori hanno sentito un sacco di storie, positive e negative, e che è particolarmente difficile fidarsi di una squadra sconosciuta con un’idea ambiziosa. Quello che cerchiamo costantemente di fare è rimanere in contatto con la community e coinvolgerla, così come essere trasparenti. Quando ci hanno chiesto: “Ehi, ragazzi, dove siete scomparsi?”, abbiamo risposto onestamente che siamo stati alle prese con lo sviluppo. La community è stata la nostra più grande fonte di ispirazione e sostegno, fin da quando abbiamo iniziato. Finché sappiamo cosa desiderano i giocatori e possiamo soddisfare le loro aspettative, non c’è motivo di preoccuparsi.

Il gioco sarà free to play e l’account premium o gli acquisti in-game saranno soltanto un’opzione, per cui i giocatori avranno la possibilità di provare e decidere se stare con noi e continuare il cammino insieme. Rivelare il gioco allo stato attuale è precoce e rischioso, in quanto la prima impressione potrebbe deludere le aspettative. Tuttavia, l’obiettivo è quello di ottenere feedback il più presto possibile, così da procedere con lo sviluppo nella giusta direzione e insieme alla community.

Come pensate di coinvolgere i fan?

Al momento abbiamo pagine su Facebook, VK e Steam. Cerchiamo di restare in contatto con tutti, pubblicare annunci e raccogliere feedback. Una volta lanciato il gioco su Steam, ci aspettiamo che la maggior parte delle comunicazioni avverranno tramite il nostro gruppo. Siamo davvero entusiasti del fatto che Steam offra così tante opportunità per gli sviluppatori, non solo per sviluppare e pubblicare i giochi ma anche per avere sostegno da parte della community. Gli strumenti forniti sono inoltre molto utili per una squadra piccola come la nostra, considerate le risorse e il tempo limitato.

Abbiamo anche in programma di finire il nostro sito, continuare con la closed beta per migliorare le funzionalità e l’equilibrio globale, e ovviamente coinvolgere le persone nella sperimentazione di alcune novità. Per il momento, pensiamo di rendere il tutto accessibile ai giocatori con account premium.

Anteprima ambientazione The Skies

Quanto del gioco è già completo e quanto sarà accessibile per i giocatori?

Si può dire che tutte le funzionalità di base sono pronte, ma ci sono dei bug da sistemare e altri aspetti da migliorare nei seguenti settori:

  • funzionalità dei Clan, cattura e liberazione dei territori e dei punti di controllo;
  • PvP e TvT;
  • economia, commercio, mercato nero, occupazione;
  • mobs;
  • mini giochi;
  • dialoghi e missioni non lineari;
  • localizzazione in inglese e russo;
  • Extendend Role Playing System;
  • guarigione.

 

Per il futuro, abbiamo in programma di aggiungere:

  • Role System (craft);
  • Role System (perks);
  • più contenuti in-game (armi, armature, decorazioni);
  • personaggi femminili;
  • veicoli;
  • costruzione della base per i clan.

 

Parlando del territorio, al momento ci sono 12 chilometri quadrati. Per il lancio della fase Early Access su Steam prevediamo di raggiungere i 16 chilometri quadrati, senza contare i dungeon, l’area di training e le zone PvP. L’intera mappa supera i 200 chilometri quadrati, pertanto c’è ancora un notevole margine per aggiungere novità. Inoltre, stiamo creando degli strumenti flessibili per permettere la creazione di contenuti in modo più semplice e veloce.

Ambientazione The Skies

Ci sarà una open beta? Se si, quanto tempo dopo l’inizio della fase Early Access?

La Open Beta ci sarà alla fine di quest’anno. Tuttavia, questo non significa che coloro che si uniranno alla fase alfa dovranno attendere la beta per vedere dei cambiamenti. Ogni due o tre settimane verranno effettuati degli aggiornamenti.

Quali sono i piani post-lancio? Ci saranno DLC o espansioni?

Oh… questa è una grande domanda. Speriamo davvero che tutto andrà bene, i feedback saranno notevoli e il nostro team avrà l’opportunità di sviluppare il gioco sempre di più. Abbiamo in programma di espandere l’offerta anche su Xbox e PS4, vogliamo integrare la realtà virtuale (VR) quando sarà il momento giusto e abbiamo storyline davvero ben sviluppate che potrebbero andare bene come DLC.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati dal simbolo *.

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Password Smarrita

Registrati

QUAL È IL TUO GENERE PREFERITO?

MMORPG CONSIGLIATI

SPARATUTTO CONSIGLIATI

BROWSER GAME CONSIGLIATI

Ti piacciono i giochi MMORPG?
Hai già provato

Neverwinter?

Neverwinter è un MMORPG free to play in italiano basato sul celebre Dungeons & Dragons. Il gioco offre un comparto grafico di ottima fattura, un gameplay ben progettato e una storia tanto profonda quanto avvincente. I giocatori possono inoltre creare i loro contenuti e condividerli con la community, personalizzare le cavalcature e formare delle potenti gilde con cui conquistare e costruire fortezze.