Neverwinter: intervista sulla modalità PvP “Stronghold Sieges”

John Hopler, Senior Content Designer di Neverwinter, ha recentemente rilasciato un’intervista su mmorpg.com spiegando a grandi linee quali sono le meccaniche della nuova modalità PvP introdotta nel gioco.

Gli assedi (Stronghold Sieges) permettono sostanzialmente alle gilde di scontrarsi in battaglia, con lo scopo di distruggere le difese e la fortezza nemica. Gli sviluppatori hanno definito questa modalità come una sorta di mappa in stile MOBA, data la presenza di tre corsie e altre caratteristiche tipiche del genere.

La nuova modalità “Stronghold Sieges”

Golem Stronghold Sieges Neverwinter

I giocatori possono partecipare al Stronghold Siege anche se fanno parte di una piccola gilda?

Sono necessari 20 membri per ogni squadra, ma si possono formare anche team misti con 2 o 3 piccole gilde e giocatori singoli che hanno deciso di mettersi in coda.

Quanto impatto ha la forza di una roccaforte? Cosa impedirà a una squadra con una fortezza di grado 3 di essere fracassata da un team che ne ha costruita una di livello 10?

Esiste un sistema di matchmaking, anche se ci vogliono un paio di partite prima di poter scegliere le gilde in base ai punteggi ottenuti durante le contese. Per quanto riguarda l’impatto degli edifici, se una gilda ne costruisce un sacco senz’altro avrà un vantaggio. Il sistema è simile a quello delle mappe dominion, solo che si basa sulle performance delle gilde anziché su quelle dei giocatori.

Avete affermato che queste battaglie ricordano molto lo stile dei MOBA. Quante corsie ci sono?

Ci sono tre vie e la centrale è la più corta ma anche la più pesantemente fortificata. Ci sono molte torri difensive, pertanto non rappresenta necessariamente la via più semplice da percorrere per ottenere la vittoria.

Una volta scelta una corsia, i giocatori sono bloccati all’interno o ci sono delle “zone giungla”?

I partecipanti non sono bloccati; ci sono delle aree tra le corsie che possono essere esplorate e un fiume centrale che divide la mappa.

Catapulte Stronghold Sieges Neverwinter

Avete detto che in queste battaglie è presente anche un drago. Puoi parlarcene?

Periodicamente si presenta un drago che comincia a sorvolare la mappa, mentre vengono evocati dei potenti golem. Chi riesce a uccidere i mostri ottiene delle monete d’oro che può mettere al sicuro nella propria roccaforte, guadagnando allo stesso tempo il rispetto del drago. Se una gilda ottiene più rispetto di quella avversaria durante questa fase della durata di circa 10 minuti, il drago entra in battaglia e attacca la squadra sfavorita. Se invece un gruppo ottiene il rispetto massimo (livello 4) prima dello scadere del tempo, può usufruire anticipatamente dell’aiuto del drago.

I giocatori possono inoltre scegliere di conservare le monete e consegnarle nel momento più propizio, magari sfruttando l’aiuto del drago per superare una fase difficile o per mettere fine alla partita schiacciando gli avversari in difficoltà. Per attuare strategie di questo tipo è tuttavia importante prestare molta attenzione, in quanto in caso di morte si perdono immediatamente tutte le monete raccolte.

Ci sono altre meccaniche PvE nella mappa oltre ai Golem?

Le “forniture” sono una componente chiave di questa modalità e vengono conservate nei depositi presenti nelle corsie. Prendendo il controllo di una corsia si possono pertanto ottenere delle risorse, per poi costruire delle catapulte con cui sparare sulle fortezze nemiche. Ci sono inoltre degli ingegneri d’assedio, simili ai classici servitori dei giochi MOBA, che periodicamente lasciano le roccaforti e attraversano le corsie portando i rifornimenti ai depositi. Se durante il tragitto gli ingegneri vengono uccisi, le risorse cadono e possono essere saccheggiate. Gli stessi depositi di rifornimenti hanno un sistema di difesa, che una volta raggiunto il 75% della capienza massima crea una guardia pronta a combattere. Se si raggiunge il 100% del deposito compare invece un potente capitano, che percorre la corsia più vicina attaccando tutti i nemici presenti sul suo cammino.

Drago Stronghold Sieges Neverwinter

Ci sono delle ricompense per le Gilde?

Stiamo progettando una classifica, ma al momento non ci sono delle vere e proprie ricompense per chi riesce a posizionarsi meglio degli altri. I premi per ora si ottengono vincendo la partita e sono utili sopratutto per migliorare le fortezze o i giocatori con speciali equipaggiamenti PvP. In alternativa, si possono ottenere delle risorse necessarie per costruire edifici nella roccaforte.

Cosa puoi dirci riguardo ai cavalli da trasporto?

Volevamo che tutti gli edifici costruiti nel lato PvE della roccaforte avessero un impatto anche sul PvP, pertanto abbiamo deciso di renderli utili per produrre le forniture necessarie per costruire catapulte e baliste. I cavalli da trasporto compaiono periodicamente e servono a trasportare proprio queste risorse, possono essere saccheggiati e persino rubati uccidendo chi li cavalca.

Quanto durano queste partite?

Gli scontri dovrebbero durare circa 15-20 minuti.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati dal simbolo *.

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Password Smarrita

Registrati

QUAL È IL TUO GENERE PREFERITO?

MMORPG CONSIGLIATI

SPARATUTTO CONSIGLIATI

BROWSER GAME CONSIGLIATI

Ti piacciono i giochi MMORPG?
Hai già provato

Neverwinter?

Neverwinter è un MMORPG free to play in italiano basato sul celebre Dungeons & Dragons. Il gioco offre un comparto grafico di ottima fattura, un gameplay ben progettato e una storia tanto profonda quanto avvincente. I giocatori possono inoltre creare i loro contenuti e condividerli con la community, personalizzare le cavalcature e formare delle potenti gilde con cui conquistare e costruire fortezze.