Guild Wars 2

MMORPG
Segui Gioca Gratis!
9.9

Voto Utenti

                     

Guild Wars 2: intramontabile MMORPG fantasy free to play

Guild Wars 2, sviluppato da Arena.net, è un MMORPG ambientato nel continente di Tyria, 250 anni dopo gli eventi di Eye Of The North. In questo titolo troviamo un mondo stravolto dall’arrivo dei Draghi Antichi, esseri ancestrali che hanno causato grandi distruzioni, dove i continenti di Elona e Chanta sono diventati irraggiungibili e la morfologia di Tyria è leggermente mutata.

GW2 si distingue molto dai suoi predecessori per diversi fattori, primo fra tutti l’utilizzo della formula free to play che permette di giocare senza dover sottoscrivere un abbonamento o acquistare il prodotto. Inoltre, il gameplay è stato stravolto e il comparto grafico è uno dei migliori in circolazione.

Anteprima di gioco

Editor Guild Wars 2

Inizialmente dovremo creare un nuovo personaggio, ma a differenza dei titoli precedenti non saremo obbligati a scegliere da subito se destinarlo alla storyline o al PvP. In GW2 questa divisione è scomparsa e i nuovi personaggi sono liberi di accedere alle arene competitive in qualunque momento sin dal primo livello. Le razze disponibili sono cinque: Umani, Asura, Charr, Norn e Sylvari, ognuna con una storia dedicata e diverse abilità uniche che la contraddistinguono. Le classi invece sono otto: Guerriero, Guardiano, Ladro, Ranger, Elementalista, Ipnotizzatore, Necromante e Ingegnere. Una volta scelta la razza e la classe potremo sbizzarrirci nel modificare l’aspetto del nostro alter ego virtuale, attraverso un’interfaccia che ricorda vagamente quella di The Sims e che consente un’ampia personalizzazione. Infine, dopo aver risposto ad alcune domande inerenti la personalità e la professione del personaggio, potremo scegliere un nome e catapultarci nel mondo di Tyria.

Guild Wars 2, oltre alle classiche quest ripetitive, presenta un sistema di “eventi dinamici” che contribuisce a creare una connessione tra il giocatore e il mondo di gioco. Si tratta di eventi casuali che attraverso le scelte dei partecipanti possono persino modificare le sorti di Tyria, facendo guadagnare esperienza al personaggio e fiducia nei confronti dei vari NPC. La reputazione è uno dei tanti aspetti importanti per la progressione, in quanto permette col tempo e i dovuti sforzi di ottenere strumenti ed equipaggiamenti altrimenti inaccessibili. Gli eventi dinamici sono disponibili in tutto il mondo e regolano automaticamente la forza dei partecipanti in base all’area in cui si trovano, pertanto chiunque può partecipare a qualsiasi evento indipendentemente dal livello raggiunto con il proprio avatar.

Ali Guild Wars 2

Un altro modo per guadagnare esperienza è quello di esplorare il mondo di Tyria. Ebbene sì, in questo MMORPG si può salire di livello semplicemente facendo il turista e visitando le varie aree della mappa. Per ogni zona esplorata verremo premiati con dei punti esperienza, così come potremo scegliere di completare o meno le quest secondarie disponibili sul territorio. Ogni regione presenta inoltre un punto di osservazione da cui poter ammirare lo splendore del paesaggio circostante, raggiungibile il più delle volte saltando su varie piattaforme attraverso un tortuoso percorso che ci consentirà di ottenere dei punti esperienza una volta completato.

Grafica e Gameplay

Scenario Guild Wars 2

La grafica di Guild Wars 2 ha una resa magnifica e gli scenari sono particolarmente realistici. Le ambientazioni di Tyria sono tutte realizzate a regola d’arte, curate nei dettagli e piacevoli alla vista; non è insolito soffermarsi a osservare lo splendido panorama che gli sviluppatori del gioco hanno creato. Validi anche i modelli dei personaggi e i rispettivi equipaggiamenti, molto vari e scenici. Orecchiabili infine le colonne sonore, così come il doppiaggio nonostante i possibili margini di miglioramento.

Il sistema di combattimento, per chi è abituato ai MMORPG classici, inizialmente può risultare poco intuitivo, ma con un po’ di pratica è possibile familiarizzare in fretta. In sostanza si hanno a disposizione dieci skill: cinque legate all’arma in dotazione, quattro da scegliere fra quelle che si ottengono con l’avanzare dei livelli e una chiamata “élite”, sbloccabile al trentesimo livello, estremamente potente e caratterizzata da un tempo di ricarica più lungo del normale. Si possono inoltre impostare differenti set di skill, intercambiabili in un istante per adattare la strategia e l’approccio al combattimento a seconda delle esigenze; si tratta di un sistema indubbiamente utile e stimolante, specialmente per gli appassionati del PvP.

Bottino Guild Wars 2

Rispetto ai suoi predecessori, Guild Wars 2 consente di nuotare e pertanto presenta molteplici aree sottomarine da esplorare. È persino possibile combattere sott’acqua utilizzando armi specifiche a seconda della classe, come ad esempio il tridente o l’arpione. In caso di morte si torna in gioco attraverso un punto di respawn, ma prima di esalare l’ultimo respiro viene data la possibilità di sfruttare le forze residue per sconfiggere l’avversario. In caso di successo, gli sforzi vengono ricompensati con un completo recupero della salute.

PvP e Dungeon

Combattimento Guild Wars 2

È possibile accedere alle arene PvP fin dal primo livello, in quanto rispetto ai titoli precedenti è stata eliminata la separazione tra Avventura e scontri player vs player. Nelle competizioni tra utenti i personaggi vengono automaticamente portati al livello massimo e possono disporre di tutti gli equipaggiamenti, stesso discorso per le skill e le armi. Sono inoltre disponibili quattro tipologie di mappe, dove la squadra rossa e la squadra blu devono battersi per la supremazia e la conquista del territorio. Rispetto al passato i combattimenti sono molto più divertenti, complice la possibilità di creare set di abilità e armi da intercambiare liberamente durante le battaglie.

Una delle modalità innovative di Guild Wars 2 è il World vs World vs World, una guerra che riunisce i giocatori di tre diversi server per farli scontrare con lo scopo di contendersi i territori presenti sulla mappa. I partecipanti possono costruire le loro difese, così come utilizzare i mezzi d’assedio per abbattere quelle degli avversari. Nel complesso si tratta di una modalità abbastanza confusionaria e caotica, ma allo stesso tempo divertente per coloro che oltre a essere forti sono anche in grado di cooperare con i compagni di squadra per avere la meglio sui nemici.

Squadra Guild Wars 2

Per chi preferisce il PvE co-op al PvP, è bene sapere che ci sono numerosi dungeon esplorabili con tanto di boss da sconfiggere e bottini da reclamare. Ogni istanza è molto ben strutturata e ri-giocabile; la prima volta dovremo seguire la storyline del dungeon, ma una volta completata sbloccheremo la modalità Esplorazione che ci consentirà di ri-visitare l’area in modi diversi, con nemici e boss ogni volta differenti.

Conclusioni

Guild Wars 2 è la dimostrazione che i MMORPG possono ancora divertire. Questo titolo è un punto di riferimento per l’intero genere videoludico e rappresenta la degna evoluzione dei capitoli precedenti, con molte innovazioni e caratteristiche accattivanti per gli appassionati. La grafica è curata e il gameplay è alla portata di tutti, nonostante alcuni bug e disconnessioni possano infastidire di tanto in tanto l’esperienza di gioco. È importante notare che dopo la conversione a free to play chiunque può partecipare liberamente, seppur sottostando a qualche limitazione e non potendo accedere all’ultima grande espansione: Heart of Thorns. Peccato infine che GW2 non sia ancora stato localizzato in italiano.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati dal simbolo *.

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Password Smarrita

Registrati

QUAL È IL TUO GENERE PREFERITO?

MMORPG CONSIGLIATI

SPARATUTTO CONSIGLIATI

BROWSER GAME CONSIGLIATI

Ti piacciono i giochi MMORPG?
Hai già provato

Neverwinter?

Neverwinter è un MMORPG free to play in italiano basato sul celebre Dungeons & Dragons. Il gioco offre un comparto grafico di ottima fattura, un gameplay ben progettato e una storia tanto profonda quanto avvincente. I giocatori possono inoltre creare i loro contenuti e condividerli con la community, personalizzare le cavalcature e formare delle potenti gilde con cui conquistare e costruire fortezze.