Revival: promettente MMORPG horror?

Revival è un nuovo MMORPG Horror Open-World Sandbox sviluppato da IllFonic, un team di sviluppatori che ha deciso di utilizzare il noto Unreal Engine 4 per creare un gioco diverso dai tradizionali MMO.

Lo hanno descritto come un incontro tra Ultima Online e Skyrim, un titolo realistico dove i giocatori potranno andare ovunque vorranno e combattere. Non ci saranno classi o fazioni, pertanto ogni partecipante avrà carta bianca e potrà fare quello che desidera. Inoltre, le interazioni con gli NPC rivestiranno un ruolo molto importante e renderanno l’esperienza di gioco in parte simile a quella dei giochi RPG single player.

Premesse interessanti

Focolare acceso Revival

Revival comprende tutto quello che vi aspettereste da un mondo virtuale, con una cornice di fantasia dell’orrore che prende ispirazione da Lovecraft. Non c’è una chat globale e nemmeno una casa d’aste, il che significa che le merci dovranno essere trasportate su una carovana con il rischio di essere derubati dagli altri giocatori. Il gioco offre combattimenti in tempo reale, con alberi delle abilità, maestrie e differenti stili di combattimento che potranno essere scoperti esplorando il mondo. Migliorando le abilità miglioreranno anche le animazioni, mentre tutto ciò che concerne il crafting si svolgerà attraverso mini-game e senza barre di caricamento. Anche se esiste la magia e la maggior parte dei partecipanti avranno accesso a incantesimi di luce, gli incantatori rivestiranno un ruolo d’élite in quanto le arti più importanti saranno estremamente difficili da padroneggiare.

E’ chiaro che IllFonic sta cercando di rispondere ai modelli tradizionali dei giochi MMORPG, concentrandosi sull’avventura e la progressione del personaggio, ma facendo anche appello alla sensibilità hardcore che pervade il sottogenere degli MMO sandbox. Le interazioni tra giocatori e con gli NPC rivestono un ruolo cardine in Revival, e il gioco ha un sistema di Karma che viene influenzato da ogni azione compiuta. Il PvP è ovunque, fatta eccezione per alcune zone amichevoli dedicate ai principianti (a loro volta vulnerabili agli attacchi su larga scala), mentre le abitazioni degli utenti svolgeranno un ruolo importante nell’esperienza di gioco.

Casa oscura Revival

IllFonic sta inoltre adottando un approccio non tradizionale anche per quanto riguarda il processo di sviluppo del titolo, rilasciando progressivamente piccole componenti e meccaniche anziché attendere il lancio del gioco completo. Sono stati progettati sei stadi di sviluppo, attraverso i quali verranno gradualmente aperte le città e i vari sistemi. La sesta fase culminerà con la “narrazione dal vivo”, ci saranno eventi live guidati dagli sviluppatori stessi e molte altre sorprese. Revival sarà free to play e nello store sarà possibile acquistare con soldi veri vari elementi premium, barche, case e altri oggetti cosmetici.

Sito ufficiale: http://www.revivalgame.com/

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati dal simbolo *.

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Password Smarrita

Registrati

QUAL È IL TUO GENERE PREFERITO?

MMORPG CONSIGLIATI

SPARATUTTO CONSIGLIATI

BROWSER GAME CONSIGLIATI

Ti piacciono i giochi MMORPG?
Hai già provato

Neverwinter?

Neverwinter è un MMORPG free to play in italiano basato sul celebre Dungeons & Dragons. Il gioco offre un comparto grafico di ottima fattura, un gameplay ben progettato e una storia tanto profonda quanto avvincente. I giocatori possono inoltre creare i loro contenuti e condividerli con la community, personalizzare le cavalcature e formare delle potenti gilde con cui conquistare e costruire fortezze.