Rusty Hearts – Recensione

Attenzione: questo gioco non è più disponibile.

Dopo averlo provato fin dalle prime due fasi di Closed Beta, è giunto il momento di redarre una vera e propria recensione di Rusty Hearts, uno dei pochi action MMORPG free to play di qualità attualmente disponibili.

Il gioco è ambientato in un mondo popolato da oscure creature da combattere, per completare le varie missioni e sbloccare nuove zone e abiltà. I personaggi giocabili sono quattro, due di sesso maschile e due femminile, ognuno caratterizzato da mosse ed equipaggiamenti differenti.

Al di là dei classici scontri PvP, i quali avvengono all’interno di specifiche arene, il gioco ruota attorno al completamento dei dungeon e delle missioni correlate. Una trama di fondo ti accompagnerà durante tutta l’avventura, con brevi scene d’intermezzo sottotitolate e doppiate in lingua inglese, nelle quali andremo a conoscere meglio i quattro protagonisti e i loro ruoli.

Primi passi

Non esiste alcuna personalizzazione del personaggio, pertanto dovrai scegliere il carattere di tuo gradimento e iniziare l’avventura con le stesse sembianze di ogni novizio. Verrai catapultato nel vivo dell’azione, dove assisterai ad alcune brevi scene d’intermezzo ed apprenderai i comandi base. Al termine di questa sorta di tutorial, ti ritroverai all’interno della città principale, e potrai accettare la tua prima quest.

Per completare le missioni dovrai accedere a determinate zone, scegliendo il dungeon richiesto dalla quest e portando a termine gli obiettivi. Solitamente lo scopo sarà semplicemente quello di far piazza pulita di tutti i nemici presenti, sbloccando via via le zone successive ed arrivando ad affrontare il boss finale. Terminata l’istanza potrai scegliere una delle varie carte coperte, sulla quale vedrai disegnata la tua ricompensa.

Guadagnando esperienza e salendo di livello potrai apprendere nuove abilità, oltre ad investire i tuoi soldi nell’acquisto di equipaggiamenti migliori. Le armi sono l’unica cosa personalizzabile in gioco, mentre per le sembianze del personaggio dovrai obbligatoriamente ricorrere alle microtransazioni, acquistando con soldi veri gli elementi estetici di tuo gradimento.

Gameplay

Inizialmente non sarà facile esibirsi in combattimento, dato che il corretto uso dei tasti e delle abilità richiederà un po’ di tempo per fare la dovuta pratica. Tra i pulsanti adibiti all’uso delle skill e le classiche azioni quali attacco, parata e presa, ci vorrà un po’ di tempo prima di imparare ad usarli celermente e senza confondersi. Inoltre, più abilità sbloccherai più sarà difficile utilizzarle senza dare un’occhiata alla tastiera. Si tratta di un action MMORPG frenetico e divertente, con svariate skill da poter apprendere ed utilizzare in combattimento, consumando punti mana e dovendo attendere in seguito il relativo conto alla rovescia prima di poterle riutilizzare.

Uccidendo i nemici guadagnerai esperienza e recupererai punti vita e mana. Le possibilità di raccogliere oggetti dalle carcasse dei nemici uccisi sono state notevolmente aumentate rispetto alle fasi di Closed Beta, così come altri piccoli difetti sono stati risistemati. L’utilizzo di pozioni per recuperare vita e mana rivestiranno presto un ruolo fondamentale, quando il gioco si farà duro e gli avversari cominceranno ad essere spaventosamente numerosi. Le skill rappresentano invece il fulcro di ogni scontro, e dovranno esser utilizzate a raffica una dietro l’altra continuamente, lasciando ai normali attacchi ben poco spazio. A seconda dei tempi di completamento dei dungeon e del tuo operato, ti verrà infine assegnata una valutazione.

Grafica e ambientazione

Comparto grafico più che sufficiente e caratterizzato da uno stile manga piuttosto ben realizzato, anche se bisogna ammettere che gli elementi ambientali sono stati decisamente trascurati. Se infatti proviamo a zoomare sui personaggi notiamo fin da subito un buon dettaglio grafico, con colori chiari e limpidi, mentre facendo la stessa cosa con gli oggetti circostanti noteremo un certo degrado e sfocamento generale.

Gli effetti durante i combattimenti sono soddisfacenti, così come le varie animazioni abbinate alle differenti skill. I video d’intermezzo che narrano la storia e presentano i boss di fine livello risultano molto ben realizzati, a tal punto da sembrare vere e proprie scene di un cartone animato.

L’ambientazione lugubre e oscura, presenta creature mostruose e riconducibili alle tipiche forme di non morti che ormai siamo abituati ad incontrare, come zombie, scheletri armati ed altri abominevoli esseri mutanti. I boss di fine livello son stati realizzati molto bene, tutti ben caratterizzati e differenti tra loro. Si tratta di una caratteristica che accende nel giocatore quella curiosità di arrivare in fondo ad ogni dungeon, per poter scoprire quale mostruosa creatura lo stia aspettando.

Conclusioni

Nel complesso si tratta di un buon action MMORPG, sicuramente tra i migliori in circolazione anche se non poi così eccellente come ci si poteva aspettare. Peccato non sia possibile personalizzare il proprio personaggio, se non tramite l’acquisto di elementi cosmetici per mezzo di soldi “veri”. Tuttavia, la dinamicità di gioco e la varietà di skill permettono di dar vita a combattimenti avvincenti, seppur alla lunga ambientati in dungeon un po’ ripetitivi.

  • Grafica superiore alla media, anche se gli oggetti e gli elementi ambientali sono stati trascurati forse un po’ troppo, degradando l’aspetto complessivo di tutto il comparto grafico.
  • Gameplay dinamico e caratterizzato da una sfilza di abilità differenti da poter utilizzare in combattimento, accompagnate da movimenti ed animazioni ben realizzate.
  • Comparto audio accettabile, con dialoghi doppiati in inglese che rendono i video d’intermezzo particolarmente avvincenti. Tuttavia gli effetti sonori utilizzati durante i combattimenti potrebbero risultare alla lunga monotoni e stancanti.
Voto Utenti
0
0 voti
Tuo Voto
0

Pro

  • Gameplay dinamico e divertente
  • Buona varietà delle mosse
  • Video d'intermezzo ben realizzati

Contro

  • Elementi ambientali poco definiti
  • Personalizzazione del personaggio solo a pagamento
  • Alla lunga ripetitivo
7.3

Buono

Grafica - 7
Giocabilità - 7
Originalità - 8

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati dal simbolo *.

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Password Smarrita

Registrati

QUAL È IL TUO GENERE PREFERITO?

MMORPG CONSIGLIATI

SPARATUTTO CONSIGLIATI

BROWSER GAME CONSIGLIATI

Ti piacciono i giochi MMORPG?
Hai già provato

Neverwinter?

Neverwinter è un MMORPG free to play in italiano basato sul celebre Dungeons & Dragons. Il gioco offre un comparto grafico di ottima fattura, un gameplay ben progettato e una storia tanto profonda quanto avvincente. I giocatori possono inoltre creare i loro contenuti e condividerli con la community, personalizzare le cavalcature e formare delle potenti gilde con cui conquistare e costruire fortezze.