Scarlet Blade: anteprima della closed beta

Scarlet Blade è un nuovo MMORPG fantasy sviluppato da LivePlex e distribuito da Aeria Games. Si tratta di un titolo abbastanza inconsueto e rivolto ad un pubblico adulto, data la scelta di utilizzare come personaggi delle combattenti seminude. Ogni giocatore potrà infatti creare la propria impavida eroina, la quale correrà e combatterà nel mondo di gioco mostrando le proprie forme senza troppa vergogna.

L’avventura è ambientata nel futuro, dopo che una devastante invasione Narak ha quasi eliminato la razza umana. Dopo essersi ritirate in nascondigli sotterranei, alcune donne guerriere sopravvissute sono state geneticamente modificate per essere più forti e poter affrontare ciò che le aspetta in superficie. I giocatori potranno quindi impersonare queste splendide eroine, combattendo e completando missioni nel tentativo di ristabilire l’ordine.

Anteprima di gioco

Fazioni Scarlet Blade

Per prima cosa dovrai creare il tuo personaggio, il quale potrà essere personalizzato optando tra diversi volti e tagli di capelli, colori degli occhi e delle labbra. Avrai quindi modo di scegliere fra due fazioni: Royal Guards e Free Knights. Indipendentemente dalla fazione scelta avrai la possibilità di optare fra ben sei classi differenti: Defender, Shadow Walker, Whipper, Punisher, Sentinel e Medic, ognuna caratterizzata da determinate abilità, punti di forza e debolezza. Ogni classe disporrà inoltre di un’esclusiva forma Mech che ti permetterà di trasformare la tua Arkana in un enorme colosso forte e resistente, con il quale poter combattere ed affrontare anche i nemici più potenti.

Una volta iniziata l’avventura dovrai portare a termine le prime quest, le quali come di consueto richiederanno di uccidere determinate creature o recapitare messaggi ai vari personaggi. La maggior parte delle missioni potranno essere accettate e completate senza dover parlare direttamente con gli NPC. Comparirà infatti una sorta di avviso cliccabile, il quale aprirà una schermata dove potrai leggere la descrizione ed accettare le varie quest che ti verranno proposte. Stesso discorso quando le avrai terminate e sarà giunto il momento di ritirare la ricompensa. Si tratta di un automatismo che, unito al sistema di auto-walk, velocizza e semplifica notevolmente la progressione all’interno del gioco, eliminando il più possibile le fasi noiose ed offrendo continui combattimenti quasi senza sosta. La scelta di adottare queste scorciatoie è stata tuttavia ben compensata da una richiesta notevole di punti esperienza per poter salire di livello, il che renderà comunque difficile ed impegnativo raggiungere di volta in volta il livello successivo.

Personggio Scarlet Blade

Per la gran parte del tempo sarà necessario completare missioni in rapida successione, uccidendo una marea di nemici e dando vita al grinding più sfrenato. Così facendo esplorerai varie zone offerte dal mondo di Scalet Blade, dalle rigogliose foreste alle oscure lande popolate da non morti e creature spaventose. Potrai spostarti a piedi o utilizzando i vari portali per il teletrasporto, mentre al decimo livello otterrai la tua prima moto volante con la quale viaggiare più celermente.

Grafica

Ambientazione Scarlet Blade

Il comparto grafico di Scarlet Blade offre una resa notevole, con personaggi curati nel dettaglio ed ambientazioni in grado di far convivere la tecnologia avanzata con il verde rigoglioso della natura. Le eroine sono state realizzate davvero con molta cura, dalle espressioni facciali alle semplici forme del corpo, mentre i movimenti durante la corsa e i combattimenti risultano naturali ed armoniosi. Nei dialoghi con gli NPC verrà mostrata una particolare visuale in prima persona, con in primo piano il busto e il volto dei personaggi con cui dovrai discutere, anch’essi realizzati con la stessa cura dedicata allo sviluppo delle eroine principali.

Incontrerai creature di ogni tipo, dagli animali agli umanoidi, fino ad arrivare a dei veri e propri mech totalmente robotizzati. Passerai dal verde della natura alle terre più oscure e piovose, mentre avrai occasione di visitare innumerevoli villaggi caratterizzati da elementi ambientali sia tecnologici che naturali, fusi in maniera così ben studiata da rendere la visione piacevole ed affascinante. Durante i combattimenti assisterai ad effetti niente male, i quali accompagneranno ogni singola abilità con luci, movimenti e colori differenti.

Gameplay

Combattimento Scarlet Blade

Scarlet Blade si presenta concettualmente come un classico MMORPG, adottando però automatismi particolarmente influenti e volti ad offrire un’esperienza di gioco focalizzata sull’azione e i combattimenti. Livellare non è facile e richiede molto tempo, mentre ad ogni nuovo livello vengono aumentate le stats e fornito un punto abilità da distribuire a proprio piacimento. Così facendo avrai modo di scegliere quali skill sbloccare o potenziare, modellando gradualmente quelle che saranno le competenze del tuo personaggio nel lungo periodo. Un’altra difficoltà inconsueta è data dalla rarità di poter trovare armi ed equipaggiamenti uccidendo i nemici. Molte volte capiterà infatti di uccidere avversari e non raccogliere nulla, mentre raramente potrai trovare pozioni per recuperare punti vita o SP.

Oltre alle abilità attive e passive troviamo quelle speciali, che tra le varie funzioni permetteranno al personaggio di trasformarsi in un grande e potente mech da combattimento una volta raggiunto il diciassettesimo livello. Riguardo alle cavalcature, riceverai la tua prima moto al livello 10 e potrai aumentare di 110 punti la velocità di movimento. Tutte le moto o navicelle che otterrai in futuro aumenteranno invece la velocità di 130 punti. Riguardo ai pet attualmente si sa ancora poco, dato che nella closed beta è possibile soltanto ottenerne uno di base a seguito di una quest. Gli animali domestici hanno i propri punti esperienza e possono salire di livello, aumentano gli SP del personaggio principale e possono essere potenziati utilizzando i datachips. Tuttavia, in futuro avranno probabilmente ruoli più importanti.

Conclusioni

Scarlet Blade è un MMORPG notevole, consigliato per un pubblico adulto data la scelta di utilizzare come personaggi delle combattenti poco vestite. Tecnicamente si presenta bene, sia graficamente che a livello di gameplay. Offre una resa visiva piacevole, con creature ben realizzate ed ambientazioni suggestive ed originali. E’ dotato di tutte le funzionalità e caratteristiche tipiche dei giochi di ruolo, e presenta tutta una serie di automatismi volti ad eliminare i passaggi noiosi e dare maggior spazio all’azione e ai combattimenti. Nel complesso è un titolo da prendere seriamente in considerazione, perlomeno per coloro che amano gli MMORPG e sono alla ricerca di un’alternativa almeno in parte nuova e stimolante.


Lascia un commento