The Repopulation: ripreso lo sviluppo e annunciata versione alternativa

Dopo i problemi riscontrati durante la fase alpha di fine 2015, i server di The Repopulation sono stati messi offline a tempo indeterminato. Un nuovo post pubblicato di recente sul sito ufficiale ha tuttavia rotto il silenzio e rassicurato la community, annunciando una nuova versione del gioco in attesa che quella ufficiale venga sistemata.

In sintesi gli sviluppatori stanno riscrivendo il codice di base da zero per adattare The Repopulation al motore Unreal, il che segnerà un significativo ritardo nel rilascio del gioco. Nel frattempo, i sostenitori e giocatori otterranno l’accesso a Fragmented, un titolo survival basato sullo stesso universo del progetto principale.

Info su The Repopulation e Fragmented

Fragmented sparatutto RPG

A partire da questo mese inizieranno i test di Fragmented, una versione orientata all’azione di The Repopulation. Per chi fosse interessato, sul sito ufficiale sono state pubblicate le FAQ in lingua inglese relative sia ai lavori necessari per l’adattamento al motore Unreal sia su Fragmented. Di seguito riporto la traduzione di alcune domande e risposte.

The Repopulation verrà cancellato?

No, non verrà cancellato ma bensì riscritto per essere compatibile con Unreal Engine. La gran parte del codice e degli asset verranno condivisi tra The Repopulation e Fragmented, anche se il primo sarà un MMO mentre il secondo un gioco di sopravvivenza.

Quanto tempo ci vorrà per finire The Repopulation?

Se c’è una cosa che abbiamo imparato durante lo sviluppo del gioco è che è difficile prevedere delle date precise. Il nostro piano è quello di rilasciare pezzo per pezzo vari moduli, offrendo inizialmente una sorta di versione MMO di Fragmented e aggiungendo poi altre funzionalità. Vogliamo mettere il gioco nelle mani degli utenti il prima possibile ed espandere l’offerta nel corso del tempo. C’è tuttavia ancora molto lavoro da fare.

Ambientazione Fragmented

Come funziona Fragmented e in cosa differisce da The Repopulation?

Non si tratta di un MMO ma di un gioco online dove gli utenti potranno giocare su server ufficiali o personalizzati, senza le classiche missioni ma con varie modalità PvE e PvP. The Repopulation è un RPG, con un gameplay simile agli sparatutto nell’Action Mode, mentre Fragmented sarà uno shooter in prima/terza persona survival con elementi RPG.

Qual è l’obiettivo principale in Fragmented?

Lo scopo principale è semplice: sopravvivere e aiutare a preservare la razza umana. I giocatori potranno inoltre compiere varie azioni alternative come allevare animali, costruire città, uccidere, realizzare oggetti artigianali, competere con altri utenti per dominare il pianeta e così via. Ci sono poi tutte le caratteristiche tradizionali dei giochi RPG che consentono di progredire e migliorare il proprio personaggio.

Ci sono delle skill in Fragmented?

Si, ci sono le seguenti skill: Costruction, Electronics, Melee, Ranged, Refining, Subsistence, Survival e Textiles. Ogni abilità potrà essere appresa e migliorata compiendo delle azioni specifiche come uccidere, creare oggetti, raccogliere risorse e via dicendo. Salendo di livello si otterranno inoltre delle nuove ricette o dei bonus passivi, insieme a dei punti da assegnare per il miglioramento delle skill preferite.

Sito ufficiale: https://www.therepopulation.com/

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati dal simbolo *.

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Password Smarrita

Registrati

QUAL È IL TUO GENERE PREFERITO?

MMORPG CONSIGLIATI

SPARATUTTO CONSIGLIATI

BROWSER GAME CONSIGLIATI

Ti piacciono i giochi MMORPG?
Hai già provato

Neverwinter?

Neverwinter è un MMORPG free to play in italiano basato sul celebre Dungeons & Dragons. Il gioco offre un comparto grafico di ottima fattura, un gameplay ben progettato e una storia tanto profonda quanto avvincente. I giocatori possono inoltre creare i loro contenuti e condividerli con la community, personalizzare le cavalcature e formare delle potenti gilde con cui conquistare e costruire fortezze.