Trove

MMORPG
Segui Gioca Gratis!
7.3

Buono

5.8

Voto Utenti

                     

Trove: annunciati importanti cambiamenti

Abbiamo pubblicato ieri la recensione di Trove, il gioco di ruolo fantasy voxel based sviluppato e distribuito da Trion Worlds, un MMORPG tutto sommato divertente che mi sento di consigliare agli appassionati del genere e ai giocatori più creativi.

Subito dopo aver concluso la recensione, ho scoperto il lancio di una piccola patch che ha eliminato la possibilità di sbloccare classi aggiuntive utilizzando i Cubits, ovvero la valuta di gioco ottenibile completando missioni e altre attività. Questo significa che d’ora in poi se gli utenti vorranno provare nuove classi dovranno spendere soldi veri. Inoltre, attraverso un comunicato diffuso sul forum ufficiale sono state annunciate altre novità significative, comprese le motivazioni che hanno spinto la società a prendere certe decisioni. In questo articolo andrò a tradurre le informazioni principali presenti nel comunicato, per aggiornare i giocatori italiani interessati al nuovo MMORPG di casa Trion.

Importanti novità per Trove

Drago Trove

Gli sviluppatori hanno in programma profondi cambiamenti per lo store di gioco e una delle ragioni principali è senz’altro quella di migliorare il sistema di monetizzazione. Le motivazioni diffuse attraverso il comunicato sono infatti piuttosto chiare e fanno intendere che senza un guadagno adeguato non è possibile realizzare un grande MMORPG.

Siamo online ormai da abbastanza tempo e abbiamo raccolto dati sufficienti per iniziare a fare alcuni cambiamenti. La parola chiave che sta dietro alle nostre decisioni è valore. Non importa ciò che un giocatore decide di investire nel gioco, che sia tempo o denaro noi vogliamo fornire valore e rispettare quell’investimento. Questo non cambierà mai. Un altro obiettivo primario per gli sviluppatori è quello di creare un grande prodotto, ma per farlo dobbiamo allineare più possibile il business di Trove con il gioco di Trove. Questo significa che ci sforzeremo per supportare entrambi, nel tentativo di creare equilibrio e non contrasto.

Dopo questa premessa sono state elencate le modifiche previste per tre aspetti fondamentali del gioco: Cubits, Classi e Patron.

Cubits

Come ogni giocatore di Trove già saprà, è possibile acquistare tutto il necessario per divertirsi semplicemente utilizzando i Cubits, ovvero la valuta guadagnabile giocando. Anche le cavalcature più veloci e le ali migliori possono essere sbloccate piuttosto velocemente, forse fin troppo. Considerata la situazione, gli sviluppatori hanno pertanto deciso di fare alcuni cambiamenti.

  • Meno Cubits iniziali: i nuovi giocatori dovranno trascorrere più tempo nel gioco per sbloccare le prime cavalcature veloci e le ali.
  • Costi più elevati nel negozio: finora molti elementi e cavalcature avevano prezzi relativamente bassi, ma le cose stanno per cambiare e verranno richiesti più Cubits rispetto al passato.

Classi

I personaggi saranno ancora più sorprendenti, con poteri e sistema di progressione più approfonditi. Tuttavia, le nuove classi verranno introdotte più lentamente e a differenza del passato non sarà più possibile sbloccarle spendendo i Cubits. Con questo cambiamento, peraltro già introdotto nel gioco con l’ultima patch, occorrerà mettere mano al portafogli per sbloccare classi aggiuntive e gli sviluppatori avranno più tempo da dedicare al miglioramento dei personaggi esistenti. In alternativa, sarà possibile ottenere una nuova classe racimolando punti mastery oppure spendendo qualsiasi cifra per fare acquisti nello store.

Patron

Per chi non lo sapesse, Patron è sinonimo di premium. Pagando è infatti possibile acquistare lo Status Patron e ottenere bonus in-game, oppure Punti Patron da spendere per fare shopping nel negozio. Gli sviluppatori hanno espresso l’intenzione di voler dare più valore ai giocatori paganti, pertanto è probabile che alcuni sistemi o funzionalità verranno riservati unicamente a coloro che decideranno di acquistare lo status premium. Tale possibilità verrà inoltre pubblicizzata più frequentemente attraverso l’interfaccia utente e nello store in-game.

Trove continuerà a essere free to play?

Abbiamo un sacco di giocatori che valorizzano Trove semplicemente facendo parte della community. Tuttavia, il nostro obiettivo è quello di allineare il business con il gioco come spiegato precedentemente. Ci aspettiamo che le modifiche al sistema di monetizzazione migliorino l’esperienza sia dei giocatori sia degli sviluppatori. Voglio infine ringraziare tutti per il loro sostegno in termini di tempo e denaro.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati dal simbolo *.

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Password Smarrita

Registrati

QUAL È IL TUO GENERE PREFERITO?

MMORPG CONSIGLIATI

SPARATUTTO CONSIGLIATI

Ti piacciono i giochi MMORPG?
Hai già provato

AION?

AION è uno dei più gettonati MMORPG fantasy free to play in italiano, un titolo che offre contenuti di ogni genere e che riesce a dare il meglio di sé in ambito PvP. Il gioco presenta un buon comparto tecnico, un editor per la creazione del personaggio molto approfondito e varie funzionalità interessanti come la possibilità di volare.