Gigantic: breve intervista sul nuovo MOBA

Al PAX South di quest’anno, Motiga ha svelato nuove informazioni su Gigantic e ha rilasciato una breve intervista ai giornalisti di mmorpg.com. Joe Pikop, Lead Character Artist, ha parlato del loro nuovo MOBA e di ciò che avrà da offrire una volta rilasciato.

In questo articolo andrò a tradurre le parti più interessanti della mini intervista, per aggiornare tutti gli italiani appassionati di giochi Multiplayer Online Battle Arena.

Intervista su Gigantic

Spadaccino Gigantic

Quali sono state le cose più importanti alle quali avete lavorato negli ultimi sei mesi?

Quando abbiamo annunciato il gioco alcuni aspetti riguardanti la progressione erano molto più liberi, come ad esempio i miglioramenti delle skill. Da questo punto di vista abbiamo fatto qualche cambiamento, per rendere l’avanzamento maggiormente basato sui ruoli. Le abilità sono suddivise in diversi alberi adesso, più o meno difensivi o offensivi. La percezione del gioco è molto diversa rispetto a sei mesi fa e credo che l’esperienza offerta sia davvero migliorata. In generale, siamo sempre impegnati nello sviluppo e nel miglioramento della parte artistica di Gigantic. Stiamo perfezionando l’animazione e cercando il modo artisticamente migliore per fare certe cose.

Quali sono i tuoi personaggi preferiti?

Mi piace giocare con Tripp (un personaggio assassino furtivo) e il toro (Lord Knossos, un potente guerriero da mischia). Tripp è un po’… bastardo. Mi piace il suo modo di entrare in battaglia e poi uscire dal combattimento prima di poter essere colpito. Un buon giocatore che usa questo personaggio, probabilmente riuscirà a totalizzare un bel po’ di uccisioni.

Chimico Gigantic

Nei video avete sottolineato come lo sviluppo del personaggio durante la partita sia unicamente basato sull’evoluzione delle skill, a differenza di altri giochi dove è necessario acquistare oggetti man mano che si guadagnano soldi. Perchè avete scelto questo approccio?

Abbiamo scelto intenzionalmente di non implementare gli oggetti. Penso che questo approccio ormai classico spinga a una conoscenza quasi enciclopedica dei personaggi, il che si allontana dai nostri ideali. Ci sono le abilità e i modificatori che permettono di modellare a proprio piacimento il modo di giocare. Quindi se un giocatore vuole ad esempio puntare sulle uccisioni stealth e diventare invisibile è libero di farlo, così come può lanciare i pugnali dalla distanza e finire l’avversario con un normale attacco. Il punto è che si possono rivestire molti ruoli diversi con ogni personaggio e fare scelte importanti anche in relazione a ciò che succede durante il match.

Avete detto che ci saranno personaggi per tutti i gusti, adatti ad esempio per gli appassionati di sparatutto così come di MMORPG.

Assolutamente. Voglio dire, perchè no? E’ una sfida, ma è una sfida divertente, e lo facciamo per rendere ancora più interessante la partita. In Gigantic si può essere estremamente difensivi, costruire torri e difendere determinate zone, così come è possibile diventare un killer che uccide senza sosta. Questo significa che sarà un po’ più facile attirare l’attenzione dei giocatori e far sentire a casa un appassionato di sparatutto o di un qualsiasi altro MMO.

Sito ufficiale: http://www.gogigantic.com/

Intervista originale in inglese: http://www.mmorpg.com/gamelist.cfm/loadNews/33692

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati dal simbolo *.

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Password Smarrita

Registrati

QUAL È IL TUO GENERE PREFERITO?

MMORPG CONSIGLIATI

SPARATUTTO CONSIGLIATI

BROWSER GAME CONSIGLIATI

Ti piacciono i browser game?
Hai già provato

Vikings: War of Clans?

Vikings: War Of Clans è un browser game di strategia in italiano caratterizzato da un comparto grafico di qualità e da un gameplay approfondito. Lo scopo del gioco è quello di vestire i panni di uno Jarl, costruire un villaggio di vichinghi e guidare un potente eroe al fianco dell'esercito.