Heroes of Newerth – Recensione

Heroes of Newerth è un MMORTS ispirato a Defense of the Ancients (DotA), una mod gratuita di Warcraft 3: The Frozen Throne. E’ da poco entrato a far parte del mondo dei free to play, dando libero accesso a chiunque senza richiedere ne l’acquisto del client ne la sottoscrizione di un abbonamento. I vecchi abbonati han ottenuto comunque dei vantaggi, diventando direttamente utenti “legacy” e potendo così usufruire per sempre di tutte le partite verificate e tutti i personaggi di gioco.

I nuovi iscritti invece, avranno accesso gratuito ed inizieranno con un account “base” per poi passare a quello “verified” una volta raggiunto il quinto livello di gioco o acquistando qualsiasi cosa all’interno dello store. La differenza tra base e verified sta nel fatto che le partite di livello esperto non potranno esser giocate da un account base.

Un titolo che somiglia molto da vicino al nuovo Realm of the titans, lanciato da poco in closed beta e anch’esso free to play. Si tratta di un genere videoludico sempre più in voga tra i giocatori, chiamato MOBA, ovvero Multiplayer Online Battle Arena.

Anteprima di gioco

Sono disponibili due mappe e una di tutorial, per partite 5vs5 o 3vs3 a seconda della scelta. Lo scopo è quello di distruggere la base avversaria, attraversando prima da cima o fondo il territorio ed abbattendo le torri di guardia nemiche.

Oltre agli eroi e alle torrette si aggiungono al massacro dei particolari soldati creati automaticamente ogni tot di tempo dalle rispettive basi, i quali proseguiranno verso il territorio nemico cercando di sfondare le linee di difesa e vincere la partita. Ovviamente senza l’aiuto degli eroi non avranno speranze ma allo stesso tempo danno quel tocco di caos e dinamicità al gameplay che ne aumentano il livello di divertimento.

Uccidendo gli avversari si guadagnano soldi e punti esperienza, quest’ultimi utili a far salire di livello l’eroe che ad ogni partita ripartirà da 1. Ad ogni level up potremo scegliere di sbloccare una skill, potenziarne una attiva o aumentare di qualche punto alcune caratteristiche base del personaggio, come i punti agilità, attacco, difesa e intelligenza.

Al centro della mappa, posizionati qua e la, troveremo dei mobs con cui poter ingaggiare battaglia, con il fine di guadagnare velocemente soldi ed esperienza, per poter potenziare le abilità ed acquistare equipaggiamenti di fondamentale importanza per fare la differenza sul campo.

Personaggi e abilità

In totale i personaggi sono 86, un numero a dir poco incredibile di eroi ben caratterizzati e differenti tra loro sia nelle sembianze che nelle skill utilizzabili in combattimento. Vengono divisi in due fazioni e tre tipologie.

Ogni eroe ha 4 skill dedicate, che potranno esser apprese durante lo scontro ogni qual volta si salirà di livello. Saremo noi a decidere quale skill attivare per prima, quale potenziare e quale non sbloccare per niente. L’apprendimento e la conoscenza approfondita delle abilità del personaggio che decideremo di utilizzare vestiranno un ruolo fondamentale ai fini di ottenere rispetto e vittoria sul campo di battaglia.

Lo shop all’interno della mappa permette di acquistare particolari oggetti, utili anch’essi a migliorare le capacità del nostro personaggio. I soldi aumenteranno automaticamente con il passare del tempo ma quello che maggiormente ce ne farà guadagnare sarà l’uccisione dei nemici, sia che essi siano eroi avversari sia che si tratti di semplici mobs. Dall’acquisto di armi che potenziano i punti di attacco, alla maggiorazione dei punti armor fino al semplice equipaggiamento di pozioni per recuperare la vita in casi limite. Un massimo di 6 oggetti da poter portare con se e da scegliere con la massima cura.

L’account gratuito mette a disposizione per ogni partita soltanto 15 eroi, che andranno a cambiare in rotazione ogni tot di tempo. Sarà comunque possibile acquistarli e sbloccarli in modo definitivo e permanente. Se si presentasse l’eventualità di affezionarsi ad un determinato eroe, affine alle nostre tendenze e tattiche di battaglia, verrà sicuramente presa in considerazione l’idea di acquistarlo per poterne usufruire ad ogni partita.

Gameplay

Imparare ad utilizzare un eroe nella sua totalità e in maniera vincente sarà tutt’altro che facile e richiederà molto tempo e pazienza. Sconfitta dopo sconfitta, insulti da parte dei compagni di squadra più abili e attacchi di rabbia dovuti all’enorme divario che separa le abilità dei veterani dai niubbi. Una serie di difficoltà che faranno parte del processo di apprendimento, dopo il quale potremo iniziare a divertirci nel vero e proprio senso della parola.

Il tutto è controllabile tramite l’uso del mouse ma si può decidere di usufruire dei tasti di scelta rapida per l’attivazione delle skill o per l’accesso a determinati menù. Una volta apprese a fondo le abilità del personaggio con cui avremo maggiore affinità, il quale saprà assecondare il nostro stile di combattimento nel migliore dei modi, potremo iniziare a giocare con un certo ritmo, mettendo in difficoltà gli avversari.

Grafica e ambientazione

Graficamente ben realizzato, sia a livello di modelli poligonali che dettaglio delle texture, sempre considerato il fatto che si tratta di un MMORTS. Nato come gioco a pagamento e soltanto da poco passato al free to play, ha sicuramente potuto usufruire di un budget di sviluppo superiore ai comuni MMO realizzati con l’idea di partenza mirata ad un prodotto gratuito.

Peccato non sia presente un più vasto numero di mappe differenti ma ci si limiti in sostanza ad utilizzare sempre la stessa, una per gli scontri 3vs3 e una per i 5vs5. Ciò nonostante, l’ottima caratterizzazione dei personaggi, la realizzazione dei dettagli ambientali superiore alla media e gli effetti speciali a seguito dell’utilizzo delle varie skill, risultano sufficienti a garantire una buona valutazione complessiva del comparto grafico.

Conclusioni

Heroes of Newerth è un MOBA con un’impressionante varietà di personaggi, i quali vanno a compensare la scarsa varietà di ambienti di gioco e modalità. Il comparto tecnico riesce nel complesso a garantire una divertente esperienza videoludica, dando ai giocatori più esigenti pane per i loro denti. I principianti incontreranno di certo qualche difficoltà agli inizi e si sentiranno disorientati nello scegliere il personaggio adatto alle proprie esigenze, ma con un po’ di pazienza e buona volontà si riuscirà nel tempo a familiarizzare con le skill e i personaggi, riuscendo a gustare partita dopo partita la vera essenza di gioco, inizialmente un po’ oscurata dall’eccessiva difficoltà nel sopravvivere agli scontri.

  • Grafica più che sufficiente, modelli poligonali e texture all’altezza, sia nei confronti dei personaggi che dell’ambiente.
  • Gameplay inizialmente macchinoso, ma che con un po’ di pratica diverrà divertente ed appagante.
  • Comparto audio ben contestualizzato, sopratutto per quanto riguarda le voci e gli effetti sonori in combattimento. La colonna sonora non risulta fastidiosa anche se alla lunga potrebbe diventare noiosa e ripetitiva.
Tuo Voto
0

Pro

  • Più di 100 personaggi differenti
  • Graficamente ben realizzato

Contro

  • Una sola modalità di gioco
  • Complesso per i principianti
7.6

Buono

Grafica - 7.7
Giocabilità - 8
Originalità - 7

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati dal simbolo *.

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Password Smarrita

Registrati

QUAL È IL TUO GENERE PREFERITO?

MMORPG CONSIGLIATI

SPARATUTTO CONSIGLIATI

BROWSER GAME CONSIGLIATI

Ti piacciono i browser game?
Hai già provato

Vikings: War of Clans?

Vikings: War Of Clans è un browser game di strategia in italiano caratterizzato da un comparto grafico di qualità e da un gameplay approfondito. Lo scopo del gioco è quello di vestire i panni di uno Jarl, costruire un villaggio di vichinghi e guidare un potente eroe al fianco dell'esercito.