Heroes of the Storm

MOBA
Segui
8.7

Ottimo

9

Voto Utenti

                     

Heroes of the Storm: anteprima del nuovo MOBA in italiano

Heroes of the Storm è un nuovo MOBA free to play in italiano, un gioco avvincente dove ritroviamo tanti eroi protagonisti degli oltre 20 anni di storia Blizzard. Thrall, Kerrigan, Diablo, Arthas, Zeratul, Tyral e tanti altri personaggi sono pronti per darsi battaglia nel Nexus, in varie mappe caratterizzate da elementi e obiettivi in grado di rendere unica ogni partita.

I MOBA sono ormai da anni tra i giochi free to play di maggior successo, con alcuni titoli che hanno fatto la storia e altri che cercano faticosamente di emergere e farsi notare dagli appassionati del settore. Heroes of the Storm, tuttavia, è già molto noto e atteso nonostante sia ancora in fase beta.

Anteprima di gioco

Nexus Heroes of the Storm

Heroes of the Storm è in closed beta, pertanto per partecipare esistono due modi: acquistare l’accesso o registrarsi nella speranza di ricevere una beta key. Testi e voci sono stati tradotti in italiano, il che significa che per ogni personaggio troviamo dei magnifici doppiaggi nella nostra lingua che rendono l’esperienza ancora più emozionante. Una volta installato e avviato il gioco ci verrà chiesto di selezionare il nostro livello di esperienza con i giochi MOBA: Nuovo, Semplice, Veterano o Maestro. A questo punto avrà inizio il tutorial, dove nei panni di Raynor potremo muovere i primi passi e apprendere i concetti di base. Ogni eroe ha 3 abilità normali e 2 abilità eroiche, più i vari talenti che potranno essere sbloccati al raggiungimento di determinati livelli: 1-4-7-10-13-16-20. Premendo il tasto N possiamo accedere ai talenti, leggere le descrizioni e selezionare quale sbloccare di volta in volta. Tra quelli a disposizione di Raynor, per esempio, troviamo Clinica Privata, che permette di aumentare l’effetto cura, Tiratore Scelto, che aumenta i danni degli attacchi di base ogni volta che viene ucciso un nemico, Hyperion, che permette di chiamare in aiuto un incrociatore, Colpo Azzoppante, Attacco Focalizzato e molti altri ancora.

Una volta completato il tutorial, potrai dare inizio a una vera e propria partita. Le modalità a disposizione sono le seguenti: Allenamento, Partita Rapida, Cooperativa, Lega Eroi (dal livello 30), Lega a Squadre (dal livello 40) e Partite Personalizzate. Con la partita rapida si avvia la ricerca automatica per trovare dei compagni di squadra e iniziare un match qualsiasi, al termine del quale si ottengono punti esperienza che permettono di far salire di livello il proprio account e l’eroe utilizzato. Livellare il profilo è molto importante per chiunque voglia diventare un giocatore competitivo, in quanto permette di accedere alle partite qualificate della Lega Eroi e della Lega a Squadre. Compiendo missioni, livellando e portando a termine gli scontri si guadagnano inoltre delle preziose monete d’oro da spendere all’interno del negozio per acquistare gli eroi.

Esperienza e oro in Heroes of the Storm

I personaggi utilizzabili gratuitamente sono sette (cinque subito, sei a partire dal livello 12 e sette dal livello 15), scelti a rotazione ogni settimana. In totale troviamo trentacinque combattenti, i quali possono essere sbloccati permanentemente utilizzando l’oro guadagnato in gioco o spendendo soldi veri. Altri elementi come nuove skin, cavalcature aggiuntive e personalizzazioni varie sono invece acquistabili unicamente con denaro reale. Ogni eroe può essere provato gratuitamente in una partita di allenamento, il che permette di testare le varie abilità e lo stile di gioco per capire se vale la pena di investire le proprie risorse. Questo fattore è molto interessante e dimostra quanto Blizzard stia cercando di fare le cose per bene, con rispetto nei confronti dei giocatori che non vogliono sperperare il loro denaro.

Grafica e gameplay

Raynor Heroes of the Storm

Il comparto grafico di Heroes of the Storm non delude le aspettative, forte dello stile fantasy che ha reso celebri i migliori giochi della casa produttrice statunitense. La resa grafica contribuisce senza dubbio a rendere ancora più affascinante e stimolante l’esperienza di gioco, con effetti e animazioni che accompagnano gli scontri e rendono unico ogni personaggio. Gli appassionati di Warcraft, StarCraft e Diablo potranno impersonare i potenti eroi protagonisti delle loro serie preferite e sfruttare potenti abilità per avere la meglio sui nemici. Ogni guerriero, servitore, creatura o edificio è stato creato con la massima attenzione e cura per i dettagli. I campi di combattimento propongono inoltre scenari immersi nella natura, ricchi di elementi ambientali e misteri da scoprire.

Con il pulsante destro del mouse è possibile spostare il personaggio, premendo A si attaccano gli avversari, QWER permettono di attivare le abilità, con il pulsante Z si evoca la cavalcatura, L permette di bloccare/sbloccare la visuale e con B si attiva la pietra del ritorno per teletrasportare l’eroe alla base. Quasi tutti i combattenti hanno a disposizione una cavalcatura, la quale può essere richiamata in qualsiasi momento per aumentare la velocità di movimento. Tale creatura scompare automaticamente quando si viene colpiti o si attacca un nemico. Un’altra novità è rappresentata dall’assenza dello store durante le partite, senza il quale non è possibile acquistare oggetti e potenziamenti che solitamente in altri MOBA permettono di potenziare il proprio personaggio. Questo significa che tutto si basa sull’abilità del giocatore e sull’esperienza guadagnata uccidendo i nemici, grazie alla quale si può salire di livello e sbloccare nuovi talenti.

Terrore Arboreo Heroes of the Storm

Il sistema di progressione è molto originale ed equilibrato, in quanto per ogni obiettivo conseguito o nemico ucciso assegna a tutti i membri della squadra la stessa quantità di punti esperienza. Questo permette ai cinque componenti di ogni team di livellare contemporaneamente, senza il rischio che qualcuno resti svantaggiato o penalizzato. Un sistema del genere non solo rende i match più equilibrati ma incentiva al massimo la cooperazione tra compagni, mettendo da parte ogni forma di rivalità o la corsa verso il cosiddetto “last hit”. Tutti i MOBA hanno sempre dato molta importanza al gioco di squadra, ma probabilmente nessun gioco era mai riuscito a incentivare così tanto il sostegno e l’aiuto reciproco. L’obiettivo resta sempre quello di distruggere le torri di guardia, uccidere gli eroi/servitori nemici e abbattere la base avversaria. Nelle aree neutrali troviamo inoltre dei campi di mercenari, i quali una volta sconfitti si convertono e uniscono alla squadra per combattere il nemico nella corsia più vicina. Come se non bastasse, ogni mappa propone importanti obiettivi secondari che possono influenzare profondamente l’andamento e l’esito delle partite.

Per ogni mappa una sorpresa!

Cuornero Heroes of the Storm

Al momento ci sono sette campi di battaglia: Tomba della Regina Ragno, Tempio Celeste, Giardino del Terrore, Baia di Cuornero, Contea del Drago, Miniere Infestate e Valle Maledetta. Ogni mappa presenta scenari unici e obiettivi che permettono alle squadre di ottenere vantaggi e aiuti di vario genere. Di seguito riporterò una breve descrizione di ogni campo di battaglia.

Tomba della Regina Ragno

In questa mappa uccidere i ragni nemici e gli eroi significa guadagnare dei gioielli, i quali vanno raccolti in gran quantità e portati presso uno degli altari della Regina Ragno. In caso di morte si perdono tutti i gioielli, quindi è importante depositarli prima di lanciarsi in situazioni troppo pericolose. La squadra che per prima consegna abbastanza gioielli scatena i Tessitori contro le difese nemiche.

Tempio Celeste

In questo scenario ci sono dei templi che si attivano periodicamente. Rimanendo all’interno di un tempio è possibile prenderne il controllo, facendo scatenare un potente attacco contro i forti nemici. I guardiani tenteranno di entrare in possesso dei templi, quindi sarà necessario tenerli a bada per continuare a usufruire del loro potere.

Giardino del Terrore

Durante le fasi notturne appaiono dei mutanti, i quali una volta uccisi rilasciano dei semi che devono essere raccolti e depositati. Una volta collezionati 100 semi, viene evocato un Terrore Arboreo che combatte insieme alla squadra nel tentativo di distruggere i nemici.

Baia di Cuornero

In questa mappa troviamo l’avaro e potente pirata fantasma chiamato Cuornero, il quale in cambio di dobloni bombarderà con i suoi cannoni i forti nemici. Per ottenere denaro bisogna attaccare i forzieri, uccidere i mercenerai e gli scheletri. Una volta collezionato il numero di dobloni richiesto, occorre consegnarli direttamente nelle mani del capitano.

Contea del Drago

In questo scenario bisogna controllare due altari per poter attivare la statua del Drago Cavaliere. Durante l’attivazione un eroe deve andare nei pressi della statua e liberare il drago dalla sua prigione, il quale una volta tornato in libertà cercherà di abbattere i forti dei nemici.

Miniere Infestate

In questa mappa si aprono periodicamente delle miniere, all’interno delle quali è possibile combattere contro armate di non morti. Uccidere queste creature permette di ottenere dei teschi che potenziano il Golem della propria squadra. Una volta distrutta l’armata di zombie, sorgerà un Golem per ogni squadra: chi avrà collezionato il maggior numero di teschi otterrà il Golem più forte.

Valle Maledetta

In questo scenario il Signore dei Corvi crea periodicamente dei tributi che possono essere raccolti dai membri di ogni squadra. Per ogni tre tributi collezionati, il Signore dei Corvi maledice i nemici. I forti maledetti non possono attaccare e la salute dei servitori colpiti dalla maledizione è ridotta a 1.

Conclusioni

Heroes of the Storm è un eccellente gioco MOBA free to play, un titolo completamente tradotto in italiano con tanto di doppiatori dedicati per ogni eroe. Alle meccaniche tipiche del genere si aggiungono tante novità e caratteristiche degne di nota, capaci di risolvere alcuni dei problemi più discussi dei giochi Multiplayer Online Battle Arena. A rendere l’esperienza ancora più sorprendente ed emozionante ci pensano i celebri eroi della Blizzard, le cavalcature e le varie arene disponibili con obiettivi unici. Il tutto impreziosito da un comparto grafico dettagliato e di qualità. Il gioco si trova ancora in fase di closed beta, ma è già in grado di sorprendere i giocatori e competere con i migliori MOBA presenti sul mercato.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati dal simbolo *.

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Password Smarrita

Registrati

QUAL È IL TUO GENERE PREFERITO?

MMORPG CONSIGLIATI

SPARATUTTO CONSIGLIATI

Ti piacciono i browser game?
Hai già provato

Vikings: War of Clans?

Vikings: War Of Clans è un browser game di strategia in italiano caratterizzato da un comparto grafico di qualità e da un gameplay approfondito. Lo scopo del gioco è quello di vestire i panni di uno Jarl, costruire un villaggio di vichinghi e guidare un potente eroe al fianco dell'esercito.