Obama ordina ricerche sulla violenza nei videogiochi

Il Presidente Barack Obama ha firmato 23 azioni esecutive con l’obiettivo di ridurre la violenza armata, dando inizio ad una serie di provvedimenti e facendo ricerche sugli effetti che la violenza nei media hanno sulle giovani menti.

Obama violenza videogiochi

Il programma da 500 milioni di dollari contro la violenza include diverse azioni di vario tipo, tra le quali una ricerca medica e scientifica sugli effetti che i videogiochi possono fare sulle menti dei più giovani. Il Congresso fornirà quindi 10 milioni di dollari al Centro per il Controllo delle Malattie e ad altre agenzie scientifiche per ricercare la causa della violenza armata.

Chiederò ai Centers for Disease Control di andare avanti e studiare i modi migliori per ridurre la violenza. Il Congresso dovrebbe finanziare la ricerca sugli effetti che i videogiochi violenti hanno sulle giovani menti. Noi non abbiamo beneficio dall’ignoranza, non beneficiamo della non conoscenza che la scienza ha su questa epidemia di violenza.

L’Entertainment Software Association, che ha partecipato alla riunione con l’industria dei videogiochi, ha rilasciato una dichiarazione riguardante l’annuncio di Obama.

ESA apprezza gli sforzi del Presidente Obama e del Vice Presidente Biden per combattere la violenza armata. Siamo d’accordo con l’appello del presidente rivolto a tutti gli americani, e siamo anche d’accordo con il fatto che le industrie di gioco hanno la responsabilità di dare ai genitori gli strumenti per scegliere quali film e programmi far vedere ai propri figli, stesso discorso per i giochi.

Lo stesso intrattenimento è usufruito da tutte le culture e nazioni, ma il tragico livello di violenza con le armi rimane unica nel nostro paese. La ricerca scientifica e i dati sui crimini internazionali e nazionali puntano tutti verso la stessa conclusione: l’intrattenimento non provoca comportamenti violenti nel mondo reale.

Abbracceremo un ruolo costruttivo nel dialogo nazionale inerente la violenza negli Stati Uniti, e continueremo a collaborare con l’Amministrazione e il Congresso mentre esaminano i fatti e studiano soluzioni significative.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati dal simbolo *.

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Password Smarrita

Registrati

QUAL È IL TUO GENERE PREFERITO?

MMORPG CONSIGLIATI

SPARATUTTO CONSIGLIATI

BROWSER GAME CONSIGLIATI

Ti piacciono i giochi MMORPG?
Hai già provato

Neverwinter?

Neverwinter è un MMORPG free to play in italiano basato sul celebre Dungeons & Dragons. Il gioco offre un comparto grafico di ottima fattura, un gameplay ben progettato e una storia tanto profonda quanto avvincente. I giocatori possono inoltre creare i loro contenuti e condividerli con la community, personalizzare le cavalcature e formare delle potenti gilde con cui conquistare e costruire fortezze.