I problemi peggiori per i giocatori di MMO

Nonostante esista una vasta scelta di MMO di vario genere, risulta assai difficile trovare un titolo unico e speciale, che sappia differenziarsi dalla massa e divertire per lunghi periodi. Ma questo non è l’unico problema, non basta trovare un gioco ben sviluppato per aver la certezza di divertirsi e non incontrare alcun intoppo.

Alle volte si incontrano problemi radicali e nel peggiore dei casi irrisolvibili, che ci impediscono di giocare all’MMO scelto e ci obbligano a cercare altrove.

Problemi nell’installare il gioco

Ogni gioco richiede determinati requisiti minimi per poter funzionare, i quali non van certamente tralasciati o ignorati, in quanto tale scelta porterebbe ad attendere inutilmente lo scaricamento e l’installazione dell’MMO.

All’interno dei forum di supporto si trovano svariati thread di persone che camuffano i reali dati hardware del proprio computer, nella speranza che qualche santo possa tramite un miracolo svelare la soluzione magica per avviare il gioco sul pc non all’altezza di farlo girare. Sembra stupido, ma vi assicuro che ci sono persone che lo fanno, probabilmente estremamente attratte da quel titolo a tal punto da mettere in pratica sistemi poco intelligenti.

Non esiste un modo per risolvere un problema del genere. Se il computer non rispetta i requisiti minimi e non riesce a far girare il gioco nemmeno con tutte le impostazioni grafiche impostate al minimo, non vi sarà altra soluzione se non quella di optare per un titolo differente e più “leggero”. Far perdere tempo ai moderatori di forum ufficiali e non, risulterà inutile per voi stessi in primo luogo.

Una community poco gentile e amichevole

La community che popola il server di un qualsiasi gioco MMO è estremamente importante ai fini di una piacevole e divertente esperienza videoludica, sopratutto negli MMORPG dove vi sono quest da completare in gruppo, gilde da formare o nel caso in cui si abbia bisogno dell’aiuto di qualcuno più esperto per affrontare una qualsiasi difficoltà.

Non tutti i giocatori sono adatti a determinate community. Spesso capita di provare un MMO e trovare all’interno persone propense ad insultarsi per ogni cosa, che non rispondono a nessuna richiesta di aiuto e sopratutto tendono a snobbare e lasciare in disparte i novizi, spesso chiamati “noob o niubbi”. Un’atmosfera ostile che per alcuni potrebbe non importare o spronare semplicemente a far di meglio, mentre per altri potrebbe significare amarezza e negatività.

Ecco quindi spiegata l’importanza del tipo di community che popola un server, dalla quale dipenderà il tipo di socializzazione all’interno dello stesso. Per alcuni, certe atmosfere potrebbero portare ad odiare il gioco stesso ed abbandonarlo, per andare alla ricerca di un ambiente più sereno, pacifico ed amichevole.

Connessione ad internet lenta

Un problema comune a milioni di persone è la velocità di connessione ad internet. Spesso potrà capitare di svolgere importanti missioni o lunghi tragitti e di punto in bianco, a causa della connessione troppo lenta, vedremo sloggare il nostro account e dovremo ricominciare dal punto di partenza. In situazioni meno radicali noteremo semplicemente il gioco andare a scatti e laggare in maniera fastidiosa.

Una situazione snervante e scoraggiante alla quale purtroppo non possiamo porre rimedio, in quanto dipende principalmente dal tipo di servizio che ci garantisce la connessione.

Account Hackerato

Quando un criminale informatico riesce ad accedere ed impadronirsi del nostro account di gioco diventa un bel problema porre rimedio. Nel migliore dei casi riusciremo a riavere il nostro account ma probabilmente dovremo ricominciare da zero con un nuovo personaggio, perdendo magari mesi e mesi di progressi e duro impegno.

Si tratta del peggiore dei problemi che possiamo incontrare all’interno di un gioco MMO, sventura alla quale sussegue nella gran parte dei casi l’abbandono totale e definitivo del gioco stesso. Settimane, mesi e in alcuni casi anni di sforzi che vengono distrutti da un momento all’altro e senza preavviso, lasciando un amaro in bocca non indifferente.

Processo di disinstallazione

Un problema differente dai precedenti, prettamente psicologico e che si presenta non prima o durante l’esperienza videoludica, ma subito dopo. In particolar modo quando testeremo un gioco e dopo pochi minuti ne rimarremo estremamente delusi e insoddisfatti. Ore di attesa tra download e installazione per poi dopo una mezzora dover già disinstallare il gioco a causa dell’insufficiente livello di divertimento che esso è riuscito ad offrire.

Alle volte sarebbe bene continuare a giocare nonostante il primo impatto risulti negativo e noioso, in quanto potrebbe capitare che nel proseguire all’interno del gioco si vadano a scoprire e sbloccare novità degne di interesse e capaci di accendere la miccia del divertimento. Spesso però è il primo impatto ad esser l’ago della bilancia tra il continuare a giocare e l’abbandonare per sempre il titolo appena installato.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati dal simbolo *.

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Password Smarrita

Registrati

QUAL È IL TUO GENERE PREFERITO?

MMORPG CONSIGLIATI

SPARATUTTO CONSIGLIATI

BROWSER GAME CONSIGLIATI

Ti piacciono i giochi MMORPG?
Hai già provato

Neverwinter?

Neverwinter è un MMORPG free to play in italiano basato sul celebre Dungeons & Dragons. Il gioco offre un comparto grafico di ottima fattura, un gameplay ben progettato e una storia tanto profonda quanto avvincente. I giocatori possono inoltre creare i loro contenuti e condividerli con la community, personalizzare le cavalcature e formare delle potenti gilde con cui conquistare e costruire fortezze.