Quanto vale l’industria dei giochi online?

Su technobuffalo.com è stata recentemente pubblicata un’infografica realizzata da 100TB, una compagnia di web hosting che opera nel mercato mondiale dei giochi online.

L’approfondita serie di informazioni mostra quanto l’industria del gaming valga oggigiorno e come sia prevista una continua ed esponenziale crescita. Si stima infatti che nel 2019 il mercato globale dei giochi varrà 118.6 miliardi di dollari, con una crescita annuale del 6.6%, di cui 36.9 miliardi generati dal mercato mobile. Nel 2016 il valore è stato invece di 99.9 miliardi di dollari, ovvero l’8.5% in più rispetto all’anno precedente.

Il gioco più popolare è attualmente League of legends con 1.3 miliardi di guadagni virtuali nel 2014 e 27 milioni di giocatori attivi ogni giorno. Segue World of Warcraft, il celebre MMORPG di Blizzard, con 1.2 miliardi nel 2014 e il Guinnes World Record come “most subscribed MMO game”. In terza posizione il relativamente nuovo Pokemon Go, l’applicazione mobile che ha fatto impazzire il mondo generando 500 milioni di fatturato in soli 60 giorni e che durante il periodo di Halloween 2016 ha aumentato le entrate del 133%.

Passiamo ora ai dati sulle aziende che sviluppano giochi e partiamo da Tencent Games che con titoli del calibro di League of Legends, Smite e Monster Hunter Online ha totalizzato 246.35 miliardi di dollari. Segue Nintendo con Pokemon Go a quota 42 miliardi, Sony con 38 miliardi incassati grazie a DC Universe Online e Uncharted 4, e subito sotto l’ultimo gradino del podio Activision Blizzard che con all’attivo giochi come Starcraft II, Call of Duty e World of Warcraft ha raggiunto i 29.44 miliardi.

Gli eSports hanno sicuramente dato una bella spinta all’industria videoludica, complice il sostegno di grandi sponsor come Nissan, Mountain Dew e Coca Cola. Nel Regno Unito ci sono 3.1 milioni di persone che guardano i videogames, con un’audience composta per il 68% da uomini e per il 31% da donne. Si stima infine che nel 2018 i guadagni derivanti dagli eSports saranno di 1.1 miliardi.

Concludiamo citando i tre metodi di pagamento più utilizzati: eWallet per il 32%, carte di credito e debito per il 25%, e mobile per il 14%. Il restante 29% dei pagamenti vengono effettuati tramite altri sistemi non specificati nell’infografica.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati dal simbolo *.

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Password Smarrita

Registrati

QUAL È IL TUO GENERE PREFERITO?

MMORPG CONSIGLIATI

SPARATUTTO CONSIGLIATI

BROWSER GAME CONSIGLIATI

Ti piacciono i giochi MMORPG?
Hai già provato

Neverwinter?

Neverwinter è un MMORPG free to play in italiano basato sul celebre Dungeons & Dragons. Il gioco offre un comparto grafico di ottima fattura, un gameplay ben progettato e una storia tanto profonda quanto avvincente. I giocatori possono inoltre creare i loro contenuti e condividerli con la community, personalizzare le cavalcature e formare delle potenti gilde con cui conquistare e costruire fortezze.