Battlegrounds: da Mod di H1Z1 a gioco standalone

BlueHole ha deciso di collaborare con PlayerUnknown per trasformare una mod di H1Z1, Battle Royale, in un vero e proprio gioco standalone.

Al momento il progetto si chiama PlayerUnknown’s Battlegrounds ed è ancora in fase di espansione. Nel frattempo su mmorpg.com è stata pubblicata un’intervista al creatore della mod, per saperne di più circa le sue idee e la collaborazione con BlueHole. Di seguito riporterò la traduzione delle informazioni più interessanti.

Intervista su PlayerUnknown’s Battlegrounds

Personaggio PlayerUnknown's Battlegrounds

Qual è stata l’ispirazione che ti ha portato a realizzare Battle Royale?

Il mio piano è sempre stato quello di creare una versione standalone della mod. Anche se avere una mia modalità inclusa in H1Z1 mi ha aiutato a creare un nuovo genere di giochi, alla fine della giornata si trattava pur sempre di un gioco altrui.

Anche se sembrano esserci altri titoli in produzione che implementano sistemi simili a quelli di Battle Royale, nessuno di loro rappresenta ciò che avevo immaginato per la versione standalone del mio progetto. Per questo sto creando Battlegrounds.

Cosa contraddistinguerà Battlegrounds da altri giochi come King of the Kill e ARK: Survival of the Fittest?

Il cuore del nostro gioco seguirà un sistema che ho creato in Arma 3 Battle Royale. Abbiamo intenzione di offrire una più ampia selezione di armi, vari accessori e altri elementi familiari ai giocatori di Arma Battle Royale. Stiamo inoltre lavorando su delle classifiche con un sistema di ranking ELO-based, sui replay in-game e su altre caratteristiche che contribuiranno a fornire un’esperienza competitiva.

Che ruolo giocherà la strategia in questo gioco?

Ci sarà un profondo sistema di loot che permetterà ai giocatori di livellare i loro personaggi durante le partite. Non mancheranno pertanto diversi livelli di armature, protezioni per la testa e un sistema di montaggio che permetterà di migliorare notevolmente l’arma equipaggiata.

Giocatori PlayerUnknown's Battlegrounds

Quali misure state prendendo per combattere i cheaters?

Il team di Bluehole ha maturato molta esperienza al riguardo e sento che abbiamo un buon piano di attacco per contrastare i giocatori scorretti, anche se ovviamente è difficile riuscirci al 100%. Per esperienza, trovo che sia meglio non rivelare molto su queste misure per renderle il più efficaci possibile.

Che tipo di ricompense ci saranno per i giocatori?

Stiamo ancora discutendo di questi aspetti, pertanto per ora non c’è nulla di certo che posso dirvi.

Avete parlato di 64 giocatori per partita. In futuro potranno essercene di più?

A mio parere questo limite è legato alla strategia, in quanto avere un maggior numero di utenti aumenta il fattore fortuna all’inizio di ogni partita. Anche se nel nostro gioco gli inizi potranno essere meno intensi rispetto ad altri giochi simili, credo che per rendere l’esperienza veramente strategica dovremo limitare il numero di giocatori.

Armi PlayerUnknown's Battlegrounds

Quante mappe ci saranno?

Attualmente abbiamo una singola mappa di 8km. Stiamo creando un mondo realistico e mappe come questa possono richiedere anche 6-9 mesi di lavoro per essere completate, pertanto al momento del lancio non potremo offrirne più di una.

Quando sarà disponibile la versione beta del gioco?

Speriamo di entrare in fase di beta test entro la fine di quest’anno.

Sito ufficiale: http://battlegroundsgame.com/

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati dal simbolo *.

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Password Smarrita

Registrati

QUAL È IL TUO GENERE PREFERITO?

MMORPG CONSIGLIATI

SPARATUTTO CONSIGLIATI

BROWSER GAME CONSIGLIATI

Ti piacciono gli sparatutto?
Hai già provato

S.K.I.L.L. 2?

S.K.I.L.L. - Special Force 2 è uno sparatutto militare completamente tradotto e doppiato in italiano, un titolo intuitivo e immediato che permette di lanciarsi sul campo di battaglia armati fino ai denti.