PlanetSide 2: anteprima della fase beta

PlanetSide 2 è un MMOFPS in italiano che probabilmente non ha bisogno di presentazioni, dato che rappresenta il seguito dell’omonimo ed innovativo sparatutto in prima persona considerato ancora oggi forse il migliore mai esistito. Il sequel tenta di offrire un’esperienza di gioco ancora più grande e massiva, all’interno di un mondo persistente dove migliaia di giocatori possono scontrarsi contemporaneamente schierandosi tra le file di una delle tre fazioni disponibili. Si tratta di uno sparatutto a dir poco epico, profondamente multiplayer e completamente privo di modalità di gioco, le quali lasciano spazio ad una guerra senza fine per la conquista del territorio e dei vari punti di controllo.

I combattimenti si svolgono in ogni parte del mondo e in ogni momento qualsiasi base può essere conquistata o persa, difesa o attaccata. Come se non bastasse, oltre alle tre fazioni e alle molteplici classi disponibili, troviamo mezzi pilotabili sia dell’aria che di terra, alcuni condivisi tra le fazioni ed altri esclusivi. Detto questo, sarà importante sia difendere i confini terrestri che prestare attenzione a quello che potrebbe giungere dal cielo, come ad esempio un attacco missilistico piuttosto che uno sbarco di una squadra di avversari pronti a far piazza pulita e prendere il controllo di una porzione di territorio.

Anteprima di gioco

Attualmente sono disponibili sei classi tra cui poter scegliere: Ingegneri; Assalto Pesante; Infiltrati; Medici; Assalto Leggero e Mechanized Assault Exo-Suit (MAX). Purtroppo non è possibile personalizzare il proprio soldato, ma viene unicamente concessa la possibilità di scegliere il nome e uno dei volti disponibili. Ogni classe porta con se un determinato tipo di equipaggiamento, armi ed armatura, prestandosi di conseguenza a specifiche esigenze. Ad esempio, con l’Assalto Leggero si potrà sfruttare lo zaino con propulsore per spiccare il volo ed atterrare rapidamente in zone difficili da raggiungere, mentre utilizzando l’ingegnere sarà possibile piazzare torrette, conquistare punti di controllo e riparare veicoli colpiti dal fuoco nemico. Il medico rivestirà sempre un ruolo molto importante per ristabilire la salure dei compagni prima della loro dipartita, mentre il potente e super corazzato MAX farà piazza pulita grazie alle sue speciali braccia meccaniche capaci di sparare in diverse modalità.

Per quanto riguarda invece i veicoli, sarà possibile usufruire di diversi mezzi volanti o terrestri per affrontare le difficoltà con approcci di diverso genere. Utilizzando ad esempio il maestoso Galaxy sarà possibile trasportare una squadra di compagni nei luoghi dove sarà richiesto l’aiuto di rinforzi, mentre sorvolando il territorio nemico con un Liberator potrai dar libero sfogo alle tue qualità di pilota mentre sfrutterai missili e proiettili per distruggere la fanteria avversaria. I mezzi di terra offrono anch’essi diverse opzioni, le quali variano ad esempio dal corazzato camion da trasporto e combattimento Sunderer, al veloce ma poco sicuro Quad in grado di sfrecciare ad alta velocità lungo tutta la mappa.

Migliaia di giocatori possono cimentarsi in epiche battaglie all’interno dei vari continenti di Auraxis, con lo scopo di prendere il controllo di territori importanti e risorse chiave per il proprio impero. Ogni giocatore potrà usufruire di un diagramma di abilità molto approfondito e ben strutturato, il quale permetterà di personalizzare nel dettaglio ogni singola classe, veicolo o arma, adattando ogni aspetto di gioco al proprio stile. I partecipanti, se lo riterranno opportuno potranno agire da soli nel tentativo di compiere imprese eroiche, anche se ovviamente, come in ogni guerra che si possa considerare tale sarà necessario un ottimo coordinamento militare e un buon lavoro di squadra per difendere ed attaccare con efficacia. Per questo motivo sarà possibile formare alleanze e outfit specializzati in determinati tipi di combattimenti, proprio come delle vere e proprie forze speciali pronte ad intervenire a seconda delle occasioni. Le battaglie saranno sempre più intense e potranno durare pochi minuti o intere settimane.

Grafica

Il comparto grafico di PlanetSide 2 è a dir poco incredibile, anche se per essere sfruttato al massimo delle possibilità sarà necessario un hardware di un certo livello. Tuttavia, la scalabilità delle impostazioni permetterà sicuramente anche ai giocatori dotati di un pc poco potente di poter partecipare, seppur dovendo rinunciare a buona parte dei dettagli e degli effetti offerti. I modelli poligonali sono stati realizzati con estrema cura e dedizione, così come il dettaglio delle texture che va a donare quella qualità e limpidità all’immagine capace di garantire una resa visiva in grado di soddisfare anche i giocatori più esigenti.

Il continente di gioco offre zone di ogni tipo, anche se la vastità degli scenari offerti porterà in alcuni casi a dover attraversare deserti senza fine, stancanti sopratutto se ci ritroveremo sfortunatamente in mezzo al nulla e senza mezzi di trasporto sui quali muoverci. Alcune delle basi principali sono davvero enormi e viste da lontano risultano alquanto suggestive e maestose, caratterizate da uno stile futuristico piacevole a vedersi anche se alla lunga forse un po’ ripetitivo. Tuttavia, all’interno troveremo elementi di vario tipo, dai computer a vere e proprie foreste naturali cresciute in mezzo alla tecnologia.

Armi, soldati, veicoli ed ogni singolo elemento grafico offerto dal gioco, sono stati curati nei minimi dettagli per garantire il massimo della resa estetica, così come le semplici sparatorie e gli effetti a seguito delle esplosioni riescono a convincere anche ad una più attenta valutazione. Persino gli interni dei veicoli risultano differenti per ogni mezzo scelto, presentando veri e propri pannelli di controllo, contachilometri, altimetro a bordo degli aerei e così via. Nel complesso si tratta senza dubbio di un titolo graficamente quasi impeccabile, o perlomeno nettamente superiore alla gran parte degli sparatutto free to play ad oggi presenti sul mercato.

Gameplay

Le battaglie possono durare minuti, giorni o settimane, e quando finalmente riuscirai ad assumere insieme ai tuoi compagni il controllo di una delle basi, questa resterà tua fino a quando un attacco nemico non riuscirà a schiacciare le vostre forze. Scenari di questo tipo sottolineano ovviamente l’estrema importanza di un gioco di squadra ben calibrato e coordinato, dato che catturando posizioni tattiche chiave come le centrali energetiche o i depositi di munizioni, si otterranno effetti piuttosto duraturi capaci di influenzare in maniera decisiva il corso della battaglia.

Attraverso le varie postazioni presenti nelle basi appartenenti alla tua fazione, potrai richiamare un qualsiasi veicolo o cambiare classe, passando ad un approccio differente prima di tornare in battaglia. Dopo aver scelto uno specifico mezzo di trasporto o da combattimento, dovrai aspettare un conto alla rovescia prima di poterne usufruire una seconda volta. Inoltre, prima di richiamare un qualsiasi veicolo dovrai possedere le risorse richieste, le quali ovviamente dipenderanno dalla situazione in cui si troverà il tuo impero, quali basi avrete sotto il vostro controllo e di conseguenza di quali risorse potrete usufruire. Attraverso le statistiche del personaggio avrai sempre sotto controllo le tue performance, potrai verificare il livello raggiunto, i punti certificazione, gli impianti sbloccati, il numero di uccisioni e così via.

Al posto delle comuni gilde tipiche degli MMORPG, in PlanetSide 2 troviamo gli outfit, insieme alle squadre e all’impero. Ciascun outfit potrà essere personalizzato, ottenendo punti reputazione, personalità e ruoli completamente individuali e dedicati. Oltre alle 20 armi di base, le quali potranno essere completamente personalizzate a seconda delle preferenze e dello stile di gioco dei giocatori, ci saranno dieci veicoli differenti e due esclusivi per ogni impero. Sarà possibile combattere da terra o in volo, a bordo di una sorta di aero da combattimento o da trasporto, un carro armato, una moto super veloce o semplicemente utilizzando uno zaino dotato di propulsore capace di far spiccare il volo al tuo soldato.

Conclusioni

PlanetSide 2 è un MMOFPS a dir poco sorprendente, originale e caratterizzato da un approccio alla guerra decisamente diverso rispetto alla mole di sparatutto free to play esistenti, curato nei minimi dettagli e disponibile persino in italiano, sia a livello di testi che come voci in-game. Una voce femminile accompagnerà gli scontri comunicando eventuali conquiste o perdite, situazioni di svantaggio e altri importanti avvenimenti.

Ci sarebbe ancora molto da dire, anche se a livello di anteprima credo di essermi già dilungato abbastanza. Ho testato la Closed Beta a lungo e sono persino entrato a far parte dell’Alpha Squad, analizzando nel dettaglio ogni funzione e constatando ovviamente qualche piccolo difetto che sicuramente verrà risolto con le prossime modifiche. Non resta che attendere ulteriori aggiornamenti da parte degli sviluppatori, i quali sembrano voler rilasciare ufficialmente il gioco entro Dicembre 2012.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati dal simbolo *.

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Password Smarrita

Registrati

QUAL È IL TUO GENERE PREFERITO?

MMORPG CONSIGLIATI

SPARATUTTO CONSIGLIATI

BROWSER GAME CONSIGLIATI

Ti piacciono gli sparatutto?
Hai già provato

S.K.I.L.L. 2?

S.K.I.L.L. - Special Force 2 è uno sparatutto militare completamente tradotto e doppiato in italiano, un titolo intuitivo e immediato che permette di lanciarsi sul campo di battaglia armati fino ai denti.