World of Tanks

Sparatutto Online
Segui Gioca Gratis!
7.7

Buono

                     

World of Tanks: intervista a Sergey Burkatovskiy

Il team di Wargaming.net è specializzato unicamente nei giochi di strategia militare. La loro attenzione per questo settore ha permesso di raggiungere risultati incredibili, realizzando titoli basati su concetti strategici, gameplay dinamici, grafica di qualità e una community davvero numerosa.

World of Tanks è un titolo che si basa sul gioco di squadra, dedicato ai carri armati della seconda guerra mondiale. Si tratta di un MMO unico nel suo settore, ed è per questo che ho deciso di intervistare Sergey Burkatovskiy, Lead Producer di Wargaming.net.

Cos’è World of Tanks?

World of Tanks è una miscela di azione, strategia, RPG e simulazione, accompagnata da una grafica ed effetti audiovisivi di qualità. Più di 150 veicoli corazzati e un sistema flessibile di potenziamento dei veicoli autentici, danno vita ad un gameplay soddisfacente e profondo, mentre la modalità Clan Wars dà la possibilità di combattere per il controllo di centinaia di province presenti nella mappa globale.

Quali sono i risultati ottenuti fino ad ora?

Anche se speravamo che il titolo avrebbe raccolto un pubblico piuttosto decente (perlopiù composto da appassionati di carri armati e storia), il successo del gioco ha superato tutte le nostre aspettative! In un breve periodo di tempo, World of Tanks è diventato uno dei più diffusi MMO free to play, stabilendo il Guinness World Record per i il maggior numero di giocatori simultanei su di uno stesso server. Abbiamo 18 milioni di giocatori in tutto il mondo e il numero continua a crescere ogni giorno. Speriamo che le prossime tecnologie e aggiornamenti consentiranno ad World of Tanks di fare ancora meglio!

Quali sono le caratteristiche più apprezzate?

Tutto sommato, WoT presenta una combinazione accurata di controlli accessibili e veicoli storicamente accurati della seconda guerra mondiale, il che permette un’esperienza di gioco molto realistica e impegnativa. In World of Tanks ci preoccupiano dei dettagli non solo a livello esterno, ma anche di quelli interni di ogni carro armato. Di recente, abbiamo rielaborato il cosiddetto “damage-model”, per aggiungere tutta una serie di componenti critici e vulnerabilità anche dentro al carro armato. In questo modo è possibile danneggiare una parte del motore, se non addirittura uccidere o ferire gli operatori del carro armato. Da quello che so, i giocatori ammirano l’accuratezza dei dettagli dei modelli e hanno tutte le ragioni per farlo!

Il sistema di matchmaking funziona a dovere?

In poche parole, il meccanismo di matchmaking bilancia i veicoli da combattimento per ottenere delle condizioni eque per i giocatori. Il sistema compila entrambe le squadre di modo che possano avere le stesse possibilità di vincere. Crediamo che il nostro sistema di matchmaking sia buono attualmente e che funzionerà ancora meglio quando verranno introdotte alcune modifiche. Cerchiamo di monitorare e risolvere tutti i problemi di bilanciamento principali in modo tempestivo, raccogliendo e analizzando statistiche, confrontando l’efficenza dei carri armati di gioco con quelli reali e via dicendo. Naturalmente abbiamo ricevuto alcune lamentele, ma sai che è impossibile soddisfare ogni singolo giocatore.

Su cosa state lavorando attualmente?

Al momento siamo a metà strada per finire di migliorare la nuova fisica dei modelli. E’ un traguardo importante per noi e speriamo di essere in grado di introdurla in uno dei prossimi aggiornamenti. La nuova fisica migliora notevolmente i movimenti del carro armato, dando maggiore dinamicità al gioco e permettendo ai giocatori di pilotare meglio i loro mezzi. Si tratta di una modifica che sta ottenendo molti riscontri positivi e potrebbe cambiare il gioco drasticamente! Allo stesso tempo, siamo impegnati nel fare un po’ di ricerca sui carri armati britannici e giapponesi, per fare degli schizzi iniziali e poi testarli con i nostri QA.

Tra la vostra community ci sono molti italiani?

Lo scorso autunno abbiamo partecipato alla Milan Games Week e abbiamo avuto il piacere di scoprire che World of Tanks è abbastanza popolare tra la community di gioco italiana. Abbiamo incontrato un sacco di appassionati di carri armati e giocatori di World of Tanks!

In termini di bilanciamento, avete fatto un buon lavoro?

Abbiamo una nostra opinione su cosa sia il bilanciamento , anche se ovviamente una parte della nostra community non la condivide. In ogni caso ci saranno giocatori insoddisfatti, qualsiasi possano essere le modifiche. Tuttavia, monitoriamo sempre le statistiche per risolvere i problemi tempestivamente. Un altro problema si presenta quando vengono aggiunti nuovi carri armati, i quali ovviamente non sono ancora stati bilanciati completamente. Abbiamo bisogno di tempo per testare e adattare le novità alle esigenze di gioco. Quei giocatori che hanno partecipato alla Closed Beta sanno bene che stiamo costantemente introducendo modifiche per equilibrare i nuovi veicoli, quindi ti posso assicurare che non smettiamo mai di migliorare il gioco.

Quali sono i vostri progetti per il futuro?

Continueremo ovviamente ad aggiungere nuovi carri armati. In realtà, siamo in procinto di rilasciare l’aggiornamento 7.2 che introdurrà una vasta gamma di nuove caratteristiche di gioco e veicoli. Per quanto riguarda quest’ultimi, verranno effettuate le tanto attese sostituzioni. I T34 e T30 verranno sostituiti con l’M103 e T110, mentre verranno aggiunti i carri armati distruttori con torrette rotanti. L’aggiornamento includerà anche due nuove mappe: Live Oaks, la prima mappa in Nord America, e Campania, la quale ritrae i tradizionali paesaggi italiani.

Inoltre, come ho già detto prima, stiamo lavorando sui carri britannici e giapponesi. La Gran Bretagna sarà la prossima nazione ad entrare a far parte di WoT, e il lavoro in tal senso sta procedendo senza sosta. Non posso ancora rivelare date certe, ma posso dire che vedrete i veicoli brittanici nel 2012. Restate sintonizzati per gli aggiornamenti ragazzi!

3 Commenti

  1. con le ultime modalita di gioco,a mio parere e di tanti altri avete rovinato un bellissimo gioco rendendolo pesantissimo.Ioci giocavo tutti i giorni,divertendomi,ora sto pensando di abbandonare.

    Rispondi
  2. non capisco perche nel gioco dopo ogni battaglia non vengono scaricati i punti esperienza , in piu non è possibile convertire i punti di esperienza in oro , nonostante ci sia l’opzione …………perche?
    inoltre dopo un periodo di inattivita nel gioco i punti per avere gli aggiornamenti aumentano sempre ………perche?
    è un a truffa questo gioco

    Rispondi
  3. sono assolutamente false le notizie in merito al machtmaking, le partite non sono assolutamente equilibrate ma tutelano nella maggior parte dei casi i giocatori con medie vittoria alte, basterebbe immettere un algoritmo per bloccare le % di vittoria ad esempio da 45% a 55%, è assurdo vedere partite con giocatori con percentuali alte tutti da una parte e scarsi dall’altra.
    inoltre vi è all’interno del gioco una cartella chiamata res mods e tramite quella i giocatori, specie quelli dell’est europeo bravissimi in questo usano trucchi che li agevolano nelle partite (laser per vedere carri dietro gli ostacoli, linee che fanno vedere i carri ben oltre la linea di tiro e , se spottati colpirli anche a 7-800 metri, camuffamenti assurdi con carri che scompaiono in movimento anche a meno di 100 metri).
    a breve wot sarà soppiantato da armored warfare dove i giocatori non possono inserire trucchi e le partite sono realmente equilibrate.

    Rispondi

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati dal simbolo *.

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Password Smarrita

Registrati

QUAL È IL TUO GENERE PREFERITO?

MMORPG CONSIGLIATI

SPARATUTTO CONSIGLIATI

BROWSER GAME CONSIGLIATI

Ti piacciono gli sparatutto?
Hai già provato

S.K.I.L.L. 2?

S.K.I.L.L. - Special Force 2 è uno sparatutto militare completamente tradotto e doppiato in italiano, un titolo intuitivo e immediato che permette di lanciarsi sul campo di battaglia armati fino ai denti.