MMORPG in italiano: sempre più giochi nella nostra lingua

Fino a non molto tempo fa ricordo che gli MMORPG in italiano erano davvero pochi, perlopiù di scarsa qualità ed ormai troppo vecchi per essere considerati all’altezza dei giocatori di nuova generazione. Tuttavia, con le novità degli ultimi mesi sembrerebbe che le aziende di sviluppo stiano prendendo sempre più in considerazione il mercato italiano, traducendo titoli di successo già esistenti in altre lingue.

Primo tra tutti troviamo Dungeons & Dragons: Neverwinter, un nuovo gioco di ruolo tanto atteso e finalmente sbarcato anche in Italia. Si tratta di una delle migliori esperienze rilasciate quest’anno, un MMORPG di alta qualità che mira ad accontentare anche il nostro pubblico offrendo voci e testi in italiano. Troviamo poi altri titoli che nel corso dell’anno sono stati tradotti nella nostra lingua, come ad esempio Allods Online e il famoso AION, due giochi piuttosto diversi tra loro ma entrambi divertenti e complessivamente di qualità.

Un futuro ricco di MMORPG in italiano

aion in italiano

Non so se tutti questi nuovi giochi di ruolo in italiano siano segno di una svolta, di un cambiamento nel nostro mercato e negli obiettivi delle aziende di sviluppo. Quel che è certo è che ora come ora abbiamo diverse alternative di qualità nella nostra lingua, e non parlo soltanto dei giochi sopracitati, ma anche di altri come Elsword, Nostale, 4Story, Wizard101, WakfuDofus e Grand Fantasia, i quali non saranno all’altezza delle ultime novità di nuova generazione ma vanno comunque ad arricchire un archivio di MMORPG in italiano che fino a non molto tempo fa era praticamente inesistente.

Si tratta a mio avviso di una possibilità, quella di poter dimostrare alle piccole e grandi aziende di sviluppo che anche noi siamo un Paese degno di considerazione, ricco di giocatori appassionati e alla continua ricerca di nuovi giochi con i quali divertirci. Spero vivamente che almeno parte di questi titoli tradotti nella nostra lingua possano avere un discreto successo, dimostrando che non è stato un cattivo investimento tradurre testi e voci in italiano per attirare un maggior numero di giocatori provenienti dall’Italia.

Allods italiano

Sogno un futuro dove anche giochi di ultima generazione come C9, Vindictus, Dragon Nest, Age of Wushu ed altri MMORPG attualmente di successo verranno tradotti in italiano, dal momento stesso del rilascio magari e non dopo anni quando ormai saranno passati di moda e non potranno più competere con le novità del settore. Non so se tutto questo potrà mai diventare realtà, ma ho voluto comunque ricordare e far presente l’evoluzione di quest’anno per dare forza e speranza a tutti i giocatori che come me sognano un futuro di questo tipo. Con ciò non voglio dire che non sia bello giocare a giochi in inglese, ma quel che è certo è che una storia virtuale narrata e vissuta con voci e testi in italiano trasmetterà sempre più emozioni a noi italiani di quanto potrà mai fare una qualsiasi trama raccontata in un’altra lingua, magari letta alla veloce o addirittura ignorata perché troppo difficile da comprendere.

E tu che ne pensi? Come immagini il futuro degli MMORPG in italiano?

1 Commento

  1. Sarebbe bello che anche giochi come GUILD WARS 2 siano tradotti in Italiano

    Rispondi

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati dal simbolo *.

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Password Smarrita

Registrati

QUAL È IL TUO GENERE PREFERITO?

MMORPG CONSIGLIATI

SPARATUTTO CONSIGLIATI

BROWSER GAME CONSIGLIATI

Ti piacciono i giochi MMORPG?
Hai già provato

Neverwinter?

Neverwinter è un MMORPG free to play in italiano basato sul celebre Dungeons & Dragons. Il gioco offre un comparto grafico di ottima fattura, un gameplay ben progettato e una storia tanto profonda quanto avvincente. I giocatori possono inoltre creare i loro contenuti e condividerli con la community, personalizzare le cavalcature e formare delle potenti gilde con cui conquistare e costruire fortezze.