Hearthstone: Heroes of Warcraft

Carte
Segui
8.3

Ottimo

                     

Hearthstone: 4 suggerimenti per i principianti

L‘anno scorso Hearthstone ha superato i 20 milioni di utenti ed è diventato uno dei giochi di carte online più amati di tutti i tempi. Trattandosi di un gioco free to play in italiano, consiglio a tutti gli appassionati del genere di scaricarlo e provarlo.

Per i principianti e i nuovi giocatori che non hanno familiarità con i giochi di carte, ho deciso di scrivere una breve guida che aiuta a velocizzare la progressione e creare un mazzo competitivo senza dover spendere soldi veri.

Quattro consigli per i novizi di Hearthstone

Inizia partecipando all’avventura per singolo giocatore

300 gold hearthstone

La modalità per singolo giocatore permette di scontrarsi contro un avversario guidato dall’intelligenza artificiale. Si tratta di un buon punto di partenza per imparare le basi del gioco, abituarsi alle varie meccaniche e studiare le caratteristiche delle carte. Giocando contro il computer potrai capire quali sono le carte che ti piacciono di più e quali invece preferiresti non avere nel tuo mazzo.

Le avventure ti preparano per le battaglie più dure contro gli altri giocatori e ti permettono di ottenere oro e punti esperienza. Inoltre, raggiungendo un totale di 100 vittorie sarai ricompensato con 300 gettoni d’oro (l’equivalente di tre mazzi di carte). Riceverai un altro bonus di 100 gold ogni volta che sbloccherai un eroe, mentre quando ti sentirai pronto potrai passare alla modalità esperto e sconfiggere tutti gli eroi per ottenere ulteriori 100 pezzi d’oro.

Livella tutti gli eroi fino al livello 10

Eroi Hearthstone

Un errore che molti giocatori fanno è quello di scegliere un eroe e utilizzare solo quello in tutte le partite. In realtà, progredendo nel gioco ti renderai conto che ogni eroe ha caratteristiche uniche e che ben presto tutti potranno tornare utili. Utilizzando i vari eroi è possibile acquisire esperienza, studiare tattiche e usufruire di carte uniche, il che permette di identificare i punti di forza e debolezza di ogni eroe.

Un altro motivo che dovrebbe spingerti a livellare tutti gli eroi riguarda il bonus di 100 pezzi d’oro, ottenibile portando tutti i personaggi al livello 10. Considera che normalmente si ricevono 10 gold ogni volta che si vincono tre partite, il che significa che 100 gold equivalgono a ben 30 partite vinte. Sopratutto all’inizio, è molto importante ottenere tutti i bonus possibili per incassare tante monete d’oro ed espandere la collezione di carte. Con i consigli dati fino ad ora, è già possibile ottenere fino a 600 pezzi d’oro!

Gioca nell’Arena, quando possibile

carte Hearthstone

L’arena è un ottimo modo per massimizzare i benefici dell’oro guadagnato. Quando decidi di partecipare a questa competizione, puoi scegliere fra una serie di carte che ti vengono proposte. Una volta completato il mazzo, inizierai a giocare contro altre persone fino a quando perderai tre partite. L’obiettivo è quello di totalizzare più vittorie possibili per ottenere un bel premio. L’Arena può essere molto divertente sopratutto per i principianti, in quanto consente di utilizzare potenti carte che in realtà ancora non si posseggono. Potrai persino avere tra le mani una carta leggendaria e avrai l’occasione di studiare nuove tattiche e strategie da sfruttare in futuro.

Normalmente l’accesso costa 150 gold, ma se sarai in grado di vincere parecchie partite riceverai dei premi dal valore ben superiore al costo d’ingresso. Anche se perderai tutti i match verrai premiato con un mazzo di carte da 100 monete d’oro, una piccola quantità di denaro o della polvere da utilizzare con il sistema di crafting. Se riuscirai a ottenere 12 vittorie otterrai invece il premio massimo, ovvero un mazzo di carte, 200 gettoni d’oro e un assortimento di polvere, gold e/o carte rare. Il tuo primo viaggio in Arena è completamente gratuito, pertanto ti consiglio vivamente di provarlo al più presto.

Non ti arrendere!

Match Hearthstone

Molti giocatori hanno l’abitudine di abbandonare le partite nel momento in cui si rendono conto che le cose si stanno mettendo male. Questa decisione può rappresentare un errore enorme, sopratutto agli inizi, in quanto non permette di sperimentare tutte le carte e imparare dalle sconfitte. L’esperienza è molto importante quando si tratta di giochi di questo tipo, pertanto anche le partite perse dovrebbero essere sfruttate per imparare qualcosa di nuovo.

Le sconfitte permettono di studiare le strategie vincenti degli avversari, conoscere le caratteristiche delle carte utilizzate dal nemico e prepararsi per affrontarle al meglio in futuro. Non bisognerebbe mai arrendersi, ma sfruttare al massimo il proprio mazzo e migliorarlo sulla base dei risultati ottenuti sul campo.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati dal simbolo *.

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Password Smarrita

Registrati

QUAL È IL TUO GENERE PREFERITO?

MMORPG CONSIGLIATI

SPARATUTTO CONSIGLIATI

BROWSER GAME CONSIGLIATI

Ti piacciono i browser game?
Hai già provato

Vikings: War of Clans?

Vikings: War Of Clans è un browser game di strategia in italiano caratterizzato da un comparto grafico di qualità e da un gameplay approfondito. Lo scopo del gioco è quello di vestire i panni di uno Jarl, costruire un villaggio di vichinghi e guidare un potente eroe al fianco dell'esercito.