AION

MMORPG in italiano
Segui Gioca Gratis!
7

Buono

7.3

Voto Utenti

                     

AION: novità introdotte con l’aggiornamento Wind of Fate

Con il nuovo aggiornamento Wind of Fate, Aion ha introdotto un sacco di novità e ha stranamente eliminato alcune zone. Sarpan, Tiamaranta e Katalam non fanno più parte del mondo di gioco, mentre Signia e Vengar possono finalmente essere esplorate dai giocatori di livello 55-65.

L’eliminazione di tre zone rappresenta una mossa piuttosto insolita per un MMORPG, ma a quanto pare Gameforge l’ha ritenuta necessaria per migliorare l’esperienza di gioco. Secondo la trama, queste aree sono sprofondate a causa delle inondazioni del mare e sono scomparse dalla faccia di Atreia per fare spazio alle regioni inesplorate di Vengar e Signia.

Vengar e Signia

Signia appartiene agli Elyos, mentre Vengar è il territorio degli Asmodiani. In queste zone è possibile incontrare i misteriosi Aquani, gli abitanti originari del continente dimenticato, così come possono esserci incursioni da parte delle fazioni nemiche in qualsiasi momento; I Rift permettono infatti di viaggiare nelle regioni avversarie e combattere per l’onore della propria gente.

Battaglie territoriali

La Plaza of Challenge permette alle legioni di livello 6 o superiore (con almeno 12 giocatori) di combattere tra loro. I vincitori ottengono di diritto un villaggio e il relativo territorio per un periodo di tempo limitato, oltre a vari vantaggi derivanti da premi speciali, mercanti, titoli e buff. Sia in Vengar sia in Signia ci sono tre territori che possono essere catturati dalle legioni; una volta vinta una battaglia territoriale viene anche semplificato l’accesso ai rift delle aree nemiche, per umiliare ulteriormente la fazione avversaria.

Istanze nuove e migliorate

Una nuova istanza, denominata Makarna, presenta un ingresso sia in Signia sia a Vengar. Beritra si è avventurato a Makarna per impossessarsi di uno sconosciuto potere, pertanto 12 giocatori di livello 65 dovranno esplorare la zona istanziata per impedirgli di farcela.

Per quanto riguarda le modifiche alle istanze già esistenti: Sauro War Depot, Rune Shield Tower, Steel Wall Bastion e Runadium sono state spostate ad Akaron e Kaldor. Da adesso è inoltre possibile accedere a Rentus Base, Refuge of the Rune Tribe, Aturam Sky Fortress, Jormungand Bridge, Tiamat’s Shelter, Tiamat’s Fortress e Raksang, sia da Signia sia da Vengar. Purtroppo Argent Manor, Muada’s Trencher, Idgel Research Laboratory, Void Room, Satra Treasure Hoard, Steel Rose, Hall of Knowledege ed Elementis Forest non sono più disponibili. Infine Rentus Base, Refuge of the Rune Tribe e Tiamat’s Shelter sono ora disponibili in una versione più difficile per i giocatori più abili.

Stigme

I partecipanti non potranno più avere 12 stimmi ma avranno a disposizione 6 slot, più una settima stigma skill (Vision Stigma) che verrà sbloccata quando tutte le altre stigme saranno al loro posto. Quest’abilità si basa sulla composizione degli stimmi e non saranno più necessari i frammenti (stigma shard) per il socketing. Basterà infatti il Kinah, oltre a un NPC specifico per equipaggiare gli stimmi che non potranno più essere attivati tramite l’inventario. Infine è bene sapere che in futuro i personaggi riceveranno automaticamente gli stigmi con i level up, pertanto non sarà più necessario acquistarli.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati dal simbolo *.

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Password Smarrita

Registrati

QUAL È IL TUO GENERE PREFERITO?

MMORPG CONSIGLIATI

SPARATUTTO CONSIGLIATI

BROWSER GAME CONSIGLIATI

Ti piacciono i giochi MMORPG?
Hai già provato

Neverwinter?

Neverwinter è un MMORPG free to play in italiano basato sul celebre Dungeons & Dragons. Il gioco offre un comparto grafico di ottima fattura, un gameplay ben progettato e una storia tanto profonda quanto avvincente. I giocatori possono inoltre creare i loro contenuti e condividerli con la community, personalizzare le cavalcature e formare delle potenti gilde con cui conquistare e costruire fortezze.