Wakfu: preparatevi ad affrontare Ogrest!

Questa settimana, Ankama ha annunciato una grande missione all’interno di Wakfu. I giocatori dovranno affrontare Ogrest, un’enorme bestia che abita sulla cima del Monte Zinit, causando il caos e distruggendo l’ecosistema.

La storia di questa missione potrà essere affrontata da solo o in gruppo, partecipando a varie quest ed affrontando mostri, boss ed esplorando aree connesse direttamente alla trama. Questa grande quest influenzerà regolarmente tutte le nazioni, con periodici “eventi del caos”. Tutto questo spingerà i giocatori a combattere le piante e i mostri del caos, ricevendo di conseguenza esperienza e oggetti esclusivi.

Il primo capitolo di questa storia avrà inizio il 15 febbraio 2012, sia in Nord America che in Europa.

Una nuova esperienza di gioco

Ogrest è ritenuto responsabile per il diluvio che ha distrutto il Mondo dei Dodici. Molto presto, dopo aver giocato attraverso l’area di esercitazione (Incarnam), i giocatori potranno incontrare il terrificante Ogrest, il quale ha deciso di vivere sulla cima del Monte Zinit, piangendo per esser stato lasciato dalla propria ragazza. Le sue lacrime vennero ingrandite dalle 6 uova magiche di Dofus in suo possesso, il che causò il grande diluvio.

Ora che è giunta l’era di Wakfu, Ogrest continua a creare il caos e distruggere l’ecosistema. I giocatori dovranno cercare di farsi valere contro questo orco, permettendo finalmente al Mondo dei Dodici di esser ricostruito.

Monte Zinit, la quest principale di gioco, offre un’esperienza completamente nuova. Da soli o in gruppo, i giocatori potranno progredire gradualmente attraverso la trama principale. Scalando il Monte Zinit, potranno partecipare ad altre quest, incontrare mostri, boss e aree uniche, ricche di pericoli ed avventure.

Finchè Ogrest sarà sul Monte Zinit, il caos scenderà regolarmente sul mondo, interrompendo la crescita dell’ecosistema e distruggendo vari elementi interattivi. Quando Ogrest deciderà di fare danni, ogni nazione ne soffrirà, vedendo colpito un territorio scelto casualmente. Ad ogni evento di questo tipo, verrà attivata una sfida per tutta la community, chiedendo ai giocatori di unirsi e porre fine al disastro combattendo contro le piante e i mostri del caos. Spetterà poi ai cittadini fornire le risorse necessarie e unirsi per ripristinare le aree danneggiate. Tutto questo servirà a rafforzare l’aspetto sociale di gioco.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati dal simbolo *.

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Password Smarrita

Registrati

QUAL È IL TUO GENERE PREFERITO?

MMORPG CONSIGLIATI

SPARATUTTO CONSIGLIATI

Ti piacciono i giochi MMORPG?
Hai già provato

AION?

AION è uno dei più gettonati MMORPG fantasy free to play in italiano, un titolo che offre contenuti di ogni genere e che riesce a dare il meglio di sé in ambito PvP. Il gioco presenta un buon comparto tecnico, un editor per la creazione del personaggio molto approfondito e varie funzionalità interessanti come la possibilità di volare.